Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 20 Aprile 2019

Festival del riso da Eataly a Roma e Milano

festival del riso

Sarà dedicato al riso l’ultimo week end di marzo da Eataly a Roma e Milano. Un programma ricco di eventi, show cooking e incontri alla scoperta dei piatti tradizionali a base di riso provenienti da tutto il mondo

Il riso è l’alimento principale per quasi la metà della popolazione mondiale e viene coltivato in molti paesi. La sua origine però risale ad oltre quindicimila anni fa lungo le pendici dell’Himalaya.

In questi tre giorni dedicati al riso, Eataly proporrà diversi piatti, dai più classici e conosciuti a quelli più innovativi. Ricette provenienti da diverse parti del mondo, come Brasile, Giappone, Cina, India e ovviamente Italia. Dai risotti, al supplì, alla paella, agli sformati, fino ad arrivare al sushi. In ogni angolo di mondo ci sono mondine pronte a raccogliere nuovissimi chicchi per portarli sulle tavole imbandite.

Due eventi ricchi di degustazioni, show cooking, corsi di cucina e ricette dal mondo a Roma e a Milano.

Riso dal Mondo Eataly Roma

Nella capitale, venerdì 24 dalle ore 15 presso il Centro Congressi ci sarà il corso di Meditazione e Benessere con il Maestro Shaolin (costo 15 euro a persona). La sera sarà invece il momento dell’intrattenimento con l’esibizione di Flamenco a partire dalle ore 21:30.

Sabato 25 e domenica 26 dalle ore 18 si terranno l’Aperisushi con Sambamaki (calice di vino + sushi 15 euro a persona) e lo show cooking di Riso Goio dalle ore 12:30. Al costo di 25 euro a persona, gli adulti potranno partecipare ad un corso di cucina Riso dal Mondo, mentre per i bambini verranno organizzati corsi di cucina sabato e domenica pomeriggio dalle 18:30 al costo di 15 euro. Dalle ore 21:30 Sanjay Kansa Banik proporrà la sua musica indiana.

Domenica 26 sarà la volta del dj set Exotic a partire dalle ore 18:30.

Nell’area food, sei ristoranti prepareranno i loro piatti a base di riso. Il costo di ogni piatto è espresso in gettoni (1 gettone = 2,50 euro) acquistabili all’ingresso.

Sambamaki proporrà tre piatti Giapponesi : Salmone gustoso (rolls di salmone grigliato con salsa tsunami, sesamo, tobiko orange, salsa teriaki, insalata di alghe e chips di patatine), California (rolls di gambero, granchio, mango, insalata aromatica e sesamo) e Temaki Tropicale (cialda di pasta sfoglia con riso, salmone, avocado, mandorle e lime).

festival del riso

El Duende dalla Spagna porterà la sua rinomata Paella Valenciana, la Paella con verdure, a Crema Catalana e, ovviamente, la Sangria.

San De Blè propone Supplì cacio e pepe, la Pastiera e le Zeppole di San Giuseppe, tutto senza glutine.

Kaiyue porta da Eataly i piatti a base di riso più famosi in Cina: il riso Wenzhou con verdure, uovo, pancetta, funghi cinesi, capesante e gambero, gli Gnocchi con verdure e i Bignè di riso con crema di sesamo nero.

Iodio invece presenterà il risotto al caviale con foglie di baccalà e paprika dolce affumicata.

i Supplì invece sono del Mattarello d’Oro. Cacio e pepe, classico o con la ‘nduja.

Goio propone ai clienti un riso Goio DOP con fonduta di toma Valsesiana, la panissa del giorno dopo gratinata e i biscottini di riso con zabaione al Barolo chinato.

Dall’India, Ghandi Roma porta il Chicken Tikka Masala, Kashmiri pulao (riso), naan (focaccia indiana) e il Chicken Tikka Masala, Kashmiri pulao (riso), Daal (lenticchie), naan (focaccia indiana).

Per ulteriori dettagli visita il sito.

Festival del riso Eataly Smeraldo a Milano

A Milano sabato, dalle ore 11:20, ci sarà uno show cooking in cui si preparerà il risotto con capesante e bisque di zucca. Domenica 26 marzo, a partire dalle ore 18, lo chef Gianluca Rossetti insegnerà a preparare il suo famoso risotto agli asparagi con tuorlo fritto (costo 25 euro a persona).

festival del riso

Lo chef Claudio Sadler preparerà il riso giallo da passeggio allo zafferano con sughetto di ossobuco e il risotto all’acqua di Grana Padano con perle di Grana Padano 27 mesi e polvere di prosciutto.

So’Riso bistrot proporrà invece il So riso nero con pomodorini pachino, dadolata di mozzarella e olio al basilico con riso nero integrale e il So riso rosso con pollo al forno in crosta di mais al profumo di limone con riso rosso integrale.

Un angolo di Puglia con lo chef Domenico Cilenti del Ristorante Porta di Basso e il suo riso con patate e cozze.

Immancabile il supplì, direttamente da Roma con La casa del Supplì. Tre quelli proposti: classico, cacio e pepe e alla puttanesca con baccalà.

Dal Perù, Inkanto porta il riso verde a base di prezzemolo con anatra cotta a bassa temperatura, coriandolo ed altre spezie andine e l’Arroz con Mariscos, cioè riso in umido con frutti di mare, condito con peperoncini peruviani, vino e altre spezie.

Passiamo alla Corea con Bab e i suoi piatti: gong (sushi coreano) e tok, gnocchi di riso saltati in padella con salsa di soia.

Dal Giappone invece arrivano gli onighiri e il rice burger di Maido.

Per ulteriori dettagli visita il sito.