Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 17 Ottobre 2021

Filario Resort: un week end romantico sul Lago di Como con esperienza gourmet

Questo lock down ci ha davvero insegnato ad apprezzare la bellezza dei paesaggi italiani. Ecco perché tra le mete del nord Italia “impazzano” i Laghi.

Acque bellissime e pulite, dai toni scuri dal blu al verde profondo, paesaggi montani, natura e relax, con tante possibilità per i veri gourmet.

Se avete in programma un week end romantico, o qualche giorno lontano dalla solita routine, il Lago di Como è una meta che vi consigliamo, assolutamente da scoprire o riscoprire.

Situtato ai piedi delle Prealpi, il suo del bacino ricorda una “Y” capovolta, con tre rami sottili che convergono in corrispondenza di Bellagio.

Tra le mete turistiche da non perdere nella zona, la Cattedrale di S. Maria Assunta di Como e l’Isola Comacina, una suggestiva isola che attualmente è di proprietà dell’Accademia di Brera e dove la domenica più vicina al 24 giugno si svolge (purtroppo non quest’anno) la tradizionale festa di San Giovanni, con una solenne processione di barche e con il tradizionale spettacolo pirotecnico sul lago.

L’esperienza gourmet vista Lago: il menu del ristorante Filo guidato dallo chef Alessandro Parisi

Se siete in zona, e desiderate godere di un’esperienza gourmet, mentre il vostro sguardo spazia sulle bellezze naturali della zona, il posto che fa per voi è il Ristorante Filo, che si trova all’interno dell’elegante Filario Hotel & Residences di Lezzeno, progetto che nasce nel 2015 dalla collaborazione tra l’impresa Nessi & Majocchi e l’imprenditore e generale manager Alessandro Sironi.

Il ristorante è guidato dal giovane e talentuoso chef napoletano Alessandro Parisi, che asseconda il proprio background offrendo una cucina prevalentemente di pesce e con la freschezza dei sapori e dei profumi del Mediterraneo. Il Ristorante Filo – sempre aperto a cena e il sabato e domenica anche a pranzo – offre un interessante menu à la carte stagionale e un’opzione degustazione.

Lo chef dimostra bravura e mano sicura, riuscendo a portare una ventata di freschezza in alcuni grandi classici della tradizione italiana e partenopea.

Mentre guarderete la bellezza del Lago di Como potrete gustare piatti saporiti come la Lingua di vitello in doppia cottura, che “diventa” un cubo dall’esterno croccante, abbinata a una suadente salsa allo zafferano e a un mix di masticante, oppure l’avvolgente Capasanta con corallo, tartufo estivo e prezzemolo fritto che viene irrorata al tavolo con burro nocciola.

Tra i piatti da non perdere dello chef Parisi, anche lo Spaghettone Gerardo di Nola cacio, pepe e ricci di mare, che gioca su sapidità assonanti e un umami costante.

Sempre concreto, ma senza perdere di eleganza, lo chef pensa anche un Agnello cotto a bassa temperatura con funghi e crumble nocciola e la Faraona arrosto, tartufo nero estivo e verdure novelle.

E, visto che l’acqua è l’elemento costante, non potevano mancare i piatti ispirati al mare: da provare il Gambero rosso del Mazara del Vallo, mozzarella di bufala DOP e pomodori, la Palamita alla griglia, spuma di bufala, fagiolini e pomodorini confit e lo Sgombro croccante, saor di verdure e purea di prezzemolo.

Per finire in dolcezza, il dolce che, se ben fatto, regala soddisfazioni più di qualunque altro, il Tiramisù, che viene interpretato come una monoporzione a base di crema al mascarpone, unito a un Pan di Spagna bagnato al caffè, sablè al cacao e fava tonta, chips di zucchero e quenelle di gelato al cioccolato, firmato dal party chef Matteo Casasole.

Pizza gourmet e cocktail

Al Filario, inoltre, troverete un’esperienza gastronomica “all day” allo Yeast Side, il beach bar in riva al lago. Qui è possibile degustare la pizza gourmet anche a pranzo e durante il pomeriggio in accompagnamento agli ottimi cocktail del resident mixologist Luciano Gusmeroli.

Il signature cocktail? Sicuramente il Ricordo di Lezzeno, a base di purea di fichi, ciliegie, succo di lime, Gin Rivo prodotto proprio sul Lago di Como, liquore all’arancia e prosecco.

Una giornata tra sport e natura

Se oltre ad essere dei gourmet, volete godere delle bellezze del luogo, potete fermarvi a dormire in hotel, per riscoprire una destinazione che da decenni viene considerata appannaggio degli stranieri, ma che invece garantisce un’esperienza veramente piacevole e “tutta italiana”.

Filario è composto da 13 suite da sogno e da 20 residenze private (appartamenti e ville), rigorosamente con vista lago e di grandezze diverse. Queste due anime, quella alberghiera e quella residenziale, offrono così la tranquillità di organizzare un’esperienza su misura: un weekend romantico all’insegna di benessere e buona cucina o un soggiorno lungo in famiglia. La spiaggia è privata con porticciolo annesso, che invita agli spostamenti in barca.

Bellissima la piscina a sfioro che si estende in profondità nel blu scintillante del lago e invita a momenti di relax totale. A disposizione anche un ampio ventaglio di sport acquatici (sci nautico, wakeboard, kayak e molto ancora) ed en plein air (trekking e ciclismo).

Lovebond.it: prenotare una vacanza su misura

Filario Hotel & Residence è tra gli ambassador di Lovebond.it nuova piattaforma. che mette in vendita dei voucher per pacchetti esperienziali che potranno essere riscattati successivamente.

“Sul lago di Como il nostro hotel – dichiara Alessandro Sironi, General Manager del Filario Hotel & Residences – rappresenta la massima espressione del calore dell’ospitalità italiana, del design contemporaneo e della spensieratezza dell’estateInsieme a LoveBond vogliamo offrire un’occasione per staccare la spina e immergersi nella natura, tra relax e sport, tra lago e montagne, alla scoperta di un luogo magico da contemplare e vivere”.