Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 26 Ottobre 2021

I Migliori Vini Italiani 2021: Luca Maroni presenta il nuovo annuario e gli appuntamenti dell’estate

i migliori vini italiani 2021

Luca Maroni torna a premiare le migliori realtà vitivinicole italiane con la XXVIII edizione dell’Annuario dei Migliori Vini Italiani 2021 e presenta il nuovo ciclo di video, l’edizione tascabile della guida e un nuovo importante progetto editoriale in attesa di brindare insieme ai wine lovers negli appuntamenti all’aria aperta di maggio e giugno.

“Un’annata per tutti indimenticabile il 2020, con il Covid che ci ha costretto a rinunciare a molti sociali e personali piaceri, ma che come raro frutto positivo ha avuto quello di farci riscoprire il piacere di un vino sulla nostra tavola domestica di ogni giorno”. Esordisce con queste incisive parole Luca Maroni, analista sensoriale di fama internazionale, nell’introduzione del nuovo Annuario dei Migliori Vini Italiani 2021.

Si tratta di un’edizione diversa rispetto a quelle degli scorsi anni, non supportata dal consueto appuntamento in presenza tra degustazioni, corsi e cene a tema. Un’edizione, la XXVIII, altrettanto importante perché, nonostante la battuta di arresto causata dalla pandemia a tutto il comparto enogastronomico, ha dato lo spunto per nuovi e rivoluzionari progetti.

Primo fra tutti, il ciclo di 13 video “I 99 di Luca Maroni” girati in collaborazione con l’attore Michele La Ginestra. Si tratta di brevi registrazioni, disponibili sul canale You Tube, durante i quali Maroni degusta e racconta, insieme a La Ginestra, i 39 vini che hanno ottenuto 99 punti nell’Annuario dei Migliori Vini Italiani 2021 tra note gustative, curiosità e aneddoti da non perdere.

I progetti editoriali del 2021

In questo volume, che racchiude più di 8000 etichette, Maroni ha quindi inserito quei vini, suddivisi regione per regione, che hanno dimostrato una qualità eccezionale, in grado di sprigionare, al naso e al palato, aromi e sentori di piacevolezza unica. Per ogni vino incluso nell’Annuario è espresso, oltre all’annata di vendemmia, al giorno della degustazione e alla descrizione delle percezioni rilevate all’assaggio, anche il punteggio in centesimi e la valutazione di consistenza, equilibro e integrità.

Come sempre, oltre alla versione classica dell’Annuario, è stata stampata anche la versione poket. L’unica guida dedicata al vino in formato realmente tascabile.

Non è tutto. In questo 2021, Luca Maroni ha anche dato alle stampe un altro volume di estrema importanza per tutti i wine lovers: I Primi Vini Italiani Per Vitigno e Tipologia. Si tratta di una rassegna, di immediata e facilissima consultazione, dei primi vini italiani per vitigno e tipologia dei 10 mila degustati quest’anno e realizzati dai circa 1300 produttori testati.

Immancabile anche il volume I Migliori dei Miglior Vini Italiani 2021. “The best of the best” tra bianchi, rosati, rossi, dolci, spumanti e spumanti dolci secondo il Metodo di Degustazione creato da Luca Maroni. In questo piccolo estratto, di 128 pagine, sono riportate le valutazioni espresse in punti dei primi, secondi e terzi classificati per ogni tipologia. A questi, si affiancano i TOP, i vini italiani che hanno conseguito il massimo punteggio raggiungibile nell’Annuario (99 punti).

Gli appuntamenti all’aria aperta

In vista della bella stagione, la Sens Eventi di Luca e Francesca Maroni è pronta ad accogliere il pubblico, nel pieno rispetto delle norme sanitarie vigenti, per tre appuntamenti culturali all’aria aperta. Dall’8 al 9 maggio andrà in scena, negli spazi dell’Orto Botanico di Roma, Era di Maggio, due giorni dedicati a tutti coloro che vogliono perdersi tra le meraviglie del giardino incantato di Trastevere: un’occasione unica per immergersi nella natura e respirare la bellezza della fioritura, nei giorni più rigogliosi di primavera. Tra passeggiate all’aria aperta, visite guidate, laboratori artistici per adulti e bambini e intrattenimenti artistici e musicali si avrà la possibilità di scoprire la biodiversità e gli angoli più segreti dell’Orto Botanico.

Programma completo sul sito.

Dal 28 al 30 maggio, sempre negli spazi dell’Orto Botanico di Roma, andrà in scena Ortidea 2021, dedicato alle epifite più diffuse e colorate: Orchidee, Bromelie, Tillandsie. All’interno dell’incantevole Orto Botanico, il pubblico avrà modo di seguire i convegni e le presentazioni che animeranno le attività scientifiche e culturali che caratterizzeranno la manifestazione e potrà apprezzare la bellezza delle fioriture delle piante presenti, in mostra e in vendita.

Dettagli e prenotazioni prossimamente sul sito.

Dopo il successo della prima edizione, dal 24 al26 giugno torna invece Roma Hortus Vini, il Festival dei Vitigni Autoctoni del Vigneto Italia. L’Orto Botanico ospiterà ancora una volta tre giornate di approfondimento e degustazioni guidate alla scoperta dei vitigni autoctoni impiantati nel Vigneto Italia, realizzato da Maroni in collaborazione con la Sapienza Università di Roma e Vivai Cooperativi Rauscedo. A far da cornice ai vini, un’atmosfera unica e suggestiva, tra piante verdi e fiori rigogliosi, ammaliante musica dal vivo e da performance artistiche e una proposta gastronomica attenta e ricercata.

Dettagli e prenotazioni prossimamente sul sito.