Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 28 Settembre 2022

Locale: a Palermo la proposta “veg” che conquista gli onnivori

locale

Sono sempre più i ristoranti che pur non nascendo a vocazione vegetariana nel tempo hanno ampliato la proposta in menù per andare incontro a tutti i palati. Locale è tra questi. Noi abbiamo assaggiato il nuovo percorso “veg” e vi assicuriamo piacerà davvero a tutti.

Locale, l’idea innovativa di osteria moderna e cocktail bar approdata a Palermo nel 2017 grazie all’intuizione di due giovani fratelli imprenditori Daniel e Greta insieme a papà Maurizio Bellavista, oggi amplia il menù con nuove proposte molte delle quali rivolte anche al pubblico, sempre più nutrito, di vegetariani e vegani.  La combinazione smart tra “piattini” e cocktail che fino ad oggi è stata il fiore all’occhiello di questa realtà palermitana oggi si evolve ed è pronta ad andare incontro a tutte le esigenze.

Parola d’ordine: sicilianità

Daniel Bellavista, il visionario che partendo dall’idea delle antiche botteghe siciliane (trad. putìe) ha ricreato l’atmosfera conviviale di un luogo dalle radici antiche in cui la parola d’ordine è “sicilianità” che si traduce non solo nell’utilizzo di materie prime prevalentemente locali, ma anche nell’atmosfera calda ed accogliente di cui la Sicilia è la patria indiscussa.

Da Locale tradizione e innovazione “vanno a braccetto”

“Locale”, il ristorante, bistrot e pizzeria oggi conta un centinaio di coperti e dà lavoro a una ventina di persone tra personale di sala e cucina.  Qui tutto riconduce a una concezione strettamente legata al territorio e alla sua valorizzazione attraverso materie prime di qualità eccelsa. Ma non solo. Dalla sapiente combinazione di ingredienti di prima qualità deriva un menù ricco e vario in grado di accontentare tutti i palati anche “scimmiottando” i grandi classici della cucina della tradizione (locale e nazionale).

La filosofia locale di Daniel Bellavista

Nella parola “locale” il titolare Daniel Bellavista racchiude la propria filosofia di vita basata su una scommessa sulle eccellenze del territorio pur senza disdegnare i prodotti di qualità provenienti dal resto dell’Italia. “Questo luogo è nato con lo scopo di creare una realtà in cui sentirsi a casa e accolti come persone e non numeri. Una dimensione in cui i produttori locali, anche meno conosciuti, possano diventare protagonisti.– ci racconta Daniel e continua- Oggi siamo pronti ad ampliare la nostra proposta ad un pubblico più esigente e proponiamo un menù ancora più completo e ricco adatto a tutti i palati”.

Cosa mangiare da “Locale”

Tra gli antipasti da gustare nel baglio dalle magiche atmosfere arabeggianti consigliatissimo l’hummus con “capuliato” di pomodoro secco accompagnato da crostini di grano duro. E poi polpettine di melanzane con mentuccia su tartare di pomodoro conditi con ricotta fresca in scaglie, caciocavallo pastellato con miele. Da non perdere, il classico “coppino” di street food con panelle, crocché e “rascatura”. 

Tra i primi più gettonati dai vegetariani ma apprezzatissimo dagli onnivori, la pasta con i tenerumi servita in una capiente ciotola di ceramica con a parte dadini di caciocavallo ragusano. È un must che dovrete assolutamente concedervi per comprendere in pieno il gusto della sicilianità più autentica che trasuda a ogni boccone di questo antichissimo piatto della tradizione. 

Se, poi, gli onnivori potranno gustare i gamberi in tempura con salsa guacamole, non andrà peggio ai vegetariani. Al posto dei gamberi in tempura troveranno delle mezze lune di melanzane. E ancora, con stupore misto ad ammirazione, una “tagliata” di barbabietola in crosta di sesamo con brunoise ai tre pomodori e fragole.

Dulcis in fundo il dessert “Cocco Bello” il cui nome ricorda il mantra ripetuto sulle spiagge dai venditori ambulanti. È un vero inno all’estate con i suoi sentori di cocco resi ancora più golosi da un guscio di cioccolato fondente e da una coulisse ai frutti di bosco. Un vero tripudio di gola.

Info utili

Locale

Via Francesco Guardione, 88, 90139 Palermo PA

Tel: 091 793 2430

Sito