Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
NovitàNuove aperture

MadeITerraneo, il nuovo ristorante di Di Giacinto alla Rinascente di Roma

madeiterraneo

Un ristorante elegante con vista mozzafiato su Roma con una cucina che unisce la cucina italiana ai sapori della tradizione greca, medio orientale e spagnola. È MadeITerraneo, il nuovo ristorante di Riccardo di Giacinto e Ramona Anello al sesto piano del palazzo Rinascente a via del Tritone

Lo chef Riccardo Di Giacinto, patron del ristorante All’Oro, del boutique hotel 5 stelle, The H’All Tailor Suite e di Madre, insieme a sua moglie nonché compagna di ogni avventura imprenditoriale, Ramona Anello, raccoglie una sfida importante e impegna tutta la sua esperienza per regalare alla nuova Rinascente di via del Tritone (inaugurata lo scorso 12 ottobre) un luogo ove bellezza, cultura e sapore mediterraneo si uniscono.

madeiterraneo

Il palazzo si affaccia su via del Tritone, all’angolo con via dei Due Macelli ed è stato oggetto negli ultimi 11 anni di un complesso lavoro di ristrutturazione ad opera dell’architetto Vincent Van Duysen che ha teso alla valorizzazione delle ricchezze storico-culturali esistenti, come lo straordinario sito archeologico visitabile al piano -1, che porta alla luce l’Acquedotto Vergine inaugurato da Augusto nel 19 a.C. e l’incorporazione di un piccolo edificio dei primi del ‘900 denominato “Palazzetto”. Attraverso un percorso che può essere diretto, dall’entrata a piano terra al sesto piano in una manciata di secondi, o che si snoda nel palazzo, attraverso le ultime proposte della moda, del design, dello stile italiano e internazionale, si approda sulle terrazze più belle della capitale con una vista mozzafiato a 360° sulla città tra la basilica di Santa Maria delle Fratte, San Pietro, il palazzo del Quirinale, le innumerevoli cupole e i tetti color mattone.

Qui Riccardo Di Giacinto propone i suoi piatti equilibrati e di carattere, unendo i sapori della cucina italiana a quelli di Grecia, Medio Oriente e Spagna. Così tra i profumi delle olive e dell’anice, del pesce fresco e del pane e delle pizze appena sfornate, ci si potrà fermare per un pranzo in compagnia, per una pausa nello shopping viziandosi con un dolce al bancone, per un aperitivo al tramonto mentre il cielo si infuoca, per una serata romantica con ai piedi le mille luci romane accompagnati da selezioni di vini, bollicine, cocktail home made dal bancone del mixology dove un bartender è a disposizione dalle 11.00 del mattino fino alla chiusura.

MadeITerraneo

madeiterraneo

Progettato, su indicazione dello chef, dall’architetto Danilo Maglio, MadeITerraneo è elegante e raffinato. Un ambiente dal sapore retrò ispirato agli anni ’50 e ’60 in Italia. Linee nette e superfici lucide caratterizzano l’arrivo al ristorante che immediatamente si apre sulla città e sul cielo. Una tavolozza di colori come verde, giallo e blu  dei divani e delle poltrone in velluto, si alterna ai cromatismi bianco/nero del marmo dei tavoli con dettagli in ottone e dona piacevolezza all’ambiente interno, mentre dinamismo e social sharing sono riservati alle terrazze all’aperto che saranno fruibili anche con la stagione fredda. Il marmo, il legno e il ferro sono, infatti, i materiali fondanti: una boiserie bianca in legno, dal profilo vintage, segna tutta l’area destinata al ristorante e si alterna con mobili di servizio in legno nero che mantengono lo stesso profilo. Il ferro nero è utilizzato per il bancone bar e la bottigliera mentre sono stati inseriti elementi naturali, come l’acqua delle cascate in cor-ten e il verde diffuso di piante aromatiche e fiori, per coinvolgere tutti i sensi.

Il ristorante, aperto dalle 10.00 alle 23.00, così come il bar, gioca sui sapori delle cucine del Mediterraneo accompagnando l’ospite in un viaggio tra tradizioni gastronomiche che inizia da quella romana passa per quella maiorchina, accoglie i sapori greci, segnando diverse tappe: si potrà scegliere se farsi tentare da piatti insoliti come la Zuppa di carbonara con pizzottelle e zucchine fritte, il Tonno rosso siciliano, insalata greca e maionese al berberé, la Mozzarella servita all’italiana con pesto leggero e pomodori secchi, alla spagnola con acciughe del Cantabrico e crema alla paprika o alla piemontese, con crema di patate e tartufo; o ancora da piatti vegetariani, dalle pizze il cui impasto è realizzato con lievito madre come la Stracciata (stracciatella, datterini, acciughe del cantabrico e zucchine in escabeche), la Mallorquina (filetti di tonno, cipolla stufata, olive, capperi e sobrassada mallorquina), una classica Margherita o una gustosa Amatriciana (pomodorini, guanciale croccante e pecorino romano) fino ai dolci che sanno di Roma come il Maritozz’oro della nonna (con crema pasticcera e pinoli) o la Crema catalana allo zafferano.

Al bancone dell’UP/Sunset Bar si potranno mangiare deliziose insalate e focacce, panini e proposte veloci e golose come i dolci che saranno gli stessi del ristorante ma serviti in vasetto. A completare il servizio gli ospiti potranno trovare un’ampia carta di caffè, the e cioccolate per colazioni o  break pomeridiani, una lista cocktail che alternano i grandi classici della miscelazione internazionale e signature drink e una lista vini e di bollicine.

MadeITerraneo Terrace Restaurant  & UP/sunset bar Via del Tritone 61, Roma. Telefono 066992284. Sito.

Articoli correlati

Carníca: a tavola la Puglia incontra il Mondo

Redazione

Da Zero: la pizza e i sapori del Cilento a Milano

Francesco Gabriele

Sciuè il Panino Vesuviano cambia menu per sostenere i giovani agricoltori

Giorgia Galeffi