Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 22 Settembre 2021

Mozzarella Championship 2021 Bufale in Tavola: tutti i vincitori

mozzarella championship

Si è svolto ieri, a Napoli, negli spazi di Palazzo Petrucci, il primo concorso interamente dedicato alla mozzarella di bufala. Vincitori nelle due categorie in gara Don Peppe Diana e Vannulo.

Dove si trova la migliore mozzarella di bufala del mondo? A questa domanda hanno voluto rispondere Luciano Pignataro, Vincenzo Pagano, Albert Sapere e Barbara Guerra, organizzatori del primo campionato italiano della mozzarella finalizzato a valorizzare una delle più grandi eccellenze della nostra penisola: Mozzarella Championship, Bufale in Tavola.

Il loro è stato un lungo lavoro di confronto, durato diversi mesi, che ha portato alla selezione di ben 32 caseifici (dai 100 iniziali) in lizza per il primo posto nelle due categorie in gara: Mozzarella di Bufala Campana DOP e Mozzarella di Latte di Bufala.

La finale si è svolta ieri pomeriggio, negli incantevoli spazi del ristorante stellato Palazzo Petrucci a Napoli. A decretare i vincitori, una giuria di esperti del settore e giornalisti enogastronomici provenienti da diverse regioni d’Italia.

Quattro gli scontri diretti della giornata, regolati dalle norme di Mozzarella Championship, con assaggi alla cieca da parte della giuria e le relative valutazioni in centesimi che hanno portato alla classifica finale.

I vincitori di Mozzarella Championship 2021

Ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio sono state le province di Salerno e Caserta, regine assolute nella specialità Migliore Mozzarella di Bufala del Mondo.

Vincitore nella categoria Migliore Mozzarella di Bufala Non Dop è, infatti, la Tenuta Vannulo di Capaccio (SA), un’azienda agricola biologica che produce, oltre alla mozzarella, anche lo yogurt, formaggi e ricotta oltre ad una serie di prodotti realizzati con latte di bufala e cacao. Qui gli animali vengono allevati con rimedi omeopatici e accuditi con musica e tecniche di mungitura all’avanguardia con ritmi di vita naturali e privi di stress. Le mozzarelle, rigorosamente realizzate a mano con latte appena munto, vengono vendute all’interno dell’azienda dove vi è l’unico punto vendita.

Nella categoria Migliore Mozzarella di Bufala Campana DOP, sul gradino più alto è salita la Cooperativa Le Terre di Don Peppe Diana di Castel Volturno (CE), nata nel 2010 a coronamento del progetto denominato “Mozzarella della Legalità” promosso dall’associazione “Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”. La loro mozzarella è prodotta con latte di bufala allevata al pascolo nella piana del Volturno. Una particolarità che conferisce al prodotto finale delle proprietà organolettiche uniche.

La classifica finale

Mozzarella di Bufala Non DOP:

  1. Tenuta Vannulo, Capaccio (SA)
  2. Il Granatore, Palrmi (RC)
  3. Leuci, Casagiove (CE)
  4. La Tenuta Bianca, ALtavilla Silentina (SA)

Mozzarella di Bufala Campana DOP:

  1. Le Terre di Don Peppe Diana, Castel Volturno (CE)
  2. Caseificio Jemma, Battipaglia (SA)
  3. Agnena, Cancello e Arnone (CE)
  4. Caseificio Polito, Agropoli (SA)
mozzarella championship