Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 14 Aprile 2021

Natale 2020 a Bologna: i nostri consigli per delivery, asporto o pranzi al ristorante

Saranno delle festività diverse dal solito. Non per questo, però, dobbiamo rinunciare alla buona cucina. Ecco i nostri consigli per il Natale 2020 a Bologna.

Delivery, asporto o in famiglia formato ridotto? È questo il grande dilemma delle festività natalizie del 2020. Ma mentre si cerca di prendere una decisione, i ristoratori hanno preso la loro.

E se qualcuno ha deciso di stare chiuso, altri hanno optato per rimanere vicini ai loro affezionati clienti con proposte variegate, in presenza, per asporto o in formato delivery.

Noi ve ne consigliamo alcune a Bologna, per tutte le tasche ed esigenze.

Ristorante Grassilli

Fondato da Francesco Grassilli, padre del famoso attore Raul, nel 1946, oggi guidato da JeanDavid Durussel che, nonostante le origini francesi, ha mantenuto la cucina bolognese affiancando quella internazionale, il 24 e 25 dicembre sarà aperto. Nel menù alla carta  primi tradizionali di sfoglia tirata a mano e i secondi classici tra cui spicca il “tocco francese” della deliziosa terrina di anatra al pepe verde. Niente asporto o delivery, ma è già tutto prenotato.

Via dal Luzzo 3  
Tel.051 222961

Trattoria Bertozzi

La tradizione fa da padrona anche alla Trattoria Bertozzi per quanto riguarda il menù classico che viene consegnato in delivery, a chi invece ama sedersi al tavolo e vuole rispettare la vigilia Fabio Berti e Alessandro Gozzi faranno assaporare il classico spaghetto al tonno e il baccalà, ma secondo la ricetta bolognese.

Per il 25 il menù sarà fisso e rigorosamente secondo la consuetudine con tortino di patate, mousse di mortadella Felsineo Selezione Tourtlen e crema di Parmigiano Reggiano, tortellini rigorosamente in brodo di cappone, lasagne verdi e cotoletta alla bolognese e ancora cotechino con purè di patate.

Infine il panettone di Gino Fabbri con crema di mascarpone.

Via Andrea Costa 84/2/D
Tel. 051 6141425

natale 2020 a Bologna
Re Sole Bistrot

Al Re Sole Bistrot, da anni punto di riferimento in città di chi ama l’atmosfera dei locali francesi ed un esclusivo menù di pesce accompagnato da una ricercata selezione di champagne, si potrà approfittare sia del delivery che dell’asporto, altrimenti, se si vuole stare fuori casa, il menù prefissato per il 24  è con gamberi agrodolce in tempura con maionese al wasabi, passatello asciutto con vongole bottarga e pomodorini confit, ventresca di tonno rosso Mackinosch in crosta mediterranea e teriyaki alle nocciole e Baby panettone ripieno. Il 25: Uovo pochè in crosta dorata con con crema di patate viola e tartufo bianco, l’immancabile il tortellino, ma in brodo di patanegra e tartufo nero, reale di cervo a bassa temperatura patate alle erbe di Provenza e tartufo bianco, crema di mascarpone arance e crumble di pandoro. Altrimenti si può scegliere alla carta.

Via San Mamolo, 14/C
Tel 051 1998 3317

È Cucina Leopardi – È Cesare

Cesare Marretti, eclettico cuoco toscano, artista e noto volto televisivo, nei i suoi due ristoranti  bolognesi,( ma ne ha altri due a Milano e Torino ndr) E’ Cucina Leopardi  ed E’ Cesare,  festeggerà ai fornelli secondo la sua filosofia con una proposta diversa e intrigante per chi vuole andare fuori dagli schemi.

Il 24 Cesare propone una tartare di branzino con insalata di carciofi, finocchi e arance, caciucco alla Livornese.  Per il giorno di Natale  si può scegliere tra pesce e vegetariano con cannelloni ripieni di ricotta con tracchia, cappone farcito di castagne e carciofi sott’olio. Per i vegetariani, in entrambi i giorni, c’è la vellutata di zucca con riso Gioiello e mozzarella campana, lasagna goccia d’oro con carciofi e parmigiano 24 mesi, Quiche Lorraine con castagne e cavolo nero. Per tutti Bavarese di panettone con cuore di cioccolato.

I menù sono disponibili a pranzo con servizio al tavolo nei ristoranti, ma anche come delivery e asporto.

È Cucina Leopardi 
via Leopardi 4
tel.0512750069

È Cesare
Via Urbana 5 F
cell.392 1961053
Sito

Antica Trattoria di Sacerno

Nell’antico casolare ristrutturato a pochi chilometri dalla città, in quella che viene definita la bassa bolognese Dario Picchiotti, chef patron estroso ed esuberante, coadiuvato dal Alessandro Gamberini, in questi dieci anni ha fatto dell’Antica Trattoria di Sacerno il locale di riferimento dei gourmand amanti del pesce, rigorosamente italiano.

Qui il must è un primo, Porto Canale, omaggio a Mauro Uliassi, un piatto complesso di spaghettoni saltati con burro d‘ostrica,conditi con polvere di cozze e vongole, di ricchi di mare e alghe verdi e accompagnato con quattro salse: bottarga, plancton, riccio di mare, estratto di teste di gamberi rossi

Non mancherà nemmeno nei giorni festa dove si sceglierà alla carta a mezzogiorno e in delivery la sera della Vigilia, ove si saranno anche i famosi

Scampi crudi in carrozza, Pizza margherita di gamberi, Polpo e patate al nero e spinacino, ed altro ancora . A pranzo  per il 25: Capasanta gratinata 2.0

Calamari scottati, plancton alghe e broccoletti, Frittino di calamaretti spillo, Baccala, polenta, radicchio e salsa verde.

Via di Mezzo Levante 2 – Sacerno
Tel: 0516469050

natale 2020 a Bologna
Osteria Boccabuona

Situata in una tranquilla viuzza del centro storico l’Osteria Boccabuona è uno di quei posti che ti fanno ricordare “i bei tempi andati” quando Bologna pullulava di locali, nei quali godere di una buona cucina tra un bicchiere e l’altro per tirar tardi.

Qui si respira quest’atmosfera e si apprezza la cucina di tradizione tra gramigna, strigoli e lasagne, rispettata anche per le prossime feste. Si comincia con l’aperitivo di benvenuto e poi via con i tortellini in brodo di cappone e la rosetta alla ricotta su coulis di pomodoro e basilico, segue Coniglio alla cacciatora o Faraona con zucca e patate e l’insalatina “Sgrassatutto” e per finire se è c’è ancora un po’ di posto, pannacotta e panettone artigianale. Tutto anche in delivery o asporto.

Via degli Usberti 5 
tel.051 221750

Ranzani 13

Gli  irriducibili amanti della pizza sceglieranno di festeggiare in quello che a Bologna può essere considerato il “regno” ovvero Ranzani 13, locale cult del piatto simbolo della cucina partenopea, burger e birre artigianali, Lo testimoniano una citazione, cinque anni fa, sul New York Times e la riconferma  negli ultimi tre anni, sempre con 2 spicchi, della Guida del Gambero Rosso.

Qui solo pizza gourmet, quasi ogni giorno con una proposta nuova ed originale ecco quindi che non potevano mancare due creazioni ad hoc per le feste natalizie: una Pizza gourmet base mozzarella fiordilatte stracciatella pugliese tartare di gambero Rosso di Mazara del Valle scorza di Lime ed un Pan brioche, ed un Hamburger di pan brioche con salmone al forno e salmone affumicato norvegese con mayonese al dragoncello.
Aperti dal lunedì alla domenica dalle 12 alle 15 con servizio ai tavoli e  asporto, mercoledì alla domenica la sera dalle ore 19:00 alle ore 22:00 servizio di asporto e consegna a domicilio.

Via Camillo Ranzani 5/12
tel.051 849 3743