Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 09 Dicembre 2022

Pasticceri & Pasticcerie 2023: i premiati dal Gambero Rosso

È stata presentata oggi la dodicesima edizione della guida targata Gambero Rosso Pasticceri & Pasticcerie 2023. Tra torte e premi speciali, vediamo quali sono le insegne premiate.

È conclusa pochi minuti fa, negli spazi di Palazzo Albergati, nella campagna bolognese, la presentazione ufficiale della guida più dolce targata Gambero Rosso: Pasticceri & Pasticcerie 2023. Un ricco parterre composto dai volti più noti del mondo della pasticceria italiano ha partecipato alla cerimonia assistendo in diretta alla premiazione dei professionisti del settore che maggiormente si sono distinti nel corso degli ultimi 12 mesi. A renderli meritevoli del riconoscimento hanno contribuito la capacità di resilienza e adattamento ma anche la lungimiranza della riorganizzazione del lavoro per salvaguardare l’attività in un periodo di grande crisi energetica.

Non sono mancati i premi alle nuove realtà, nate nonostante le difficoltà del periodo, fiore all’occhiello di un settore che denota grande fermento.

Dei 620 indirizzi recensiti in questa nuova edizione, ben 50 sono le realtà, distribuite in tutte le regioni dello Stivale, che entrano per la prima volta in guida. Si tratta non solo grandi città, ma anche piccole realtà di provincia che però hanno destato l’attenzione del Gambero Rosso per qualità, tecnica e intraprendenza.

Sono 29 gli indirizzi totali premiati con le ambite Tre Torte e ben due i nuovi ingressi in classifica. Si conferma fuori classifica con le Tre Torte d’Oro, Iginio Massari, ambasciatore dell’arte dolce nazionale nel mondo.

“Negli ultimi dieci anni, la pasticceria italiana è incredibilmente cresciuta. I nostri pasticceri sono sempre più bravi a intercettare i desiderata di una clientela che è sempre più attenta al buono, al sano e al sostenibile. Grande attenzione quindi al territorio, alle sue eccellenze e alle proposte che sono sempre più sartoriali” spiega Laura Mantovani.

Premi speciali

Premio Chef Emergente

Beatrice Busatta – Babu dolce e salato, Vicenza

Novità dell’Anno

Damiano Carrara – Atelier Damiano Carrara, Lucca

Miglior Pasticceria Salata

Pfatisch, Torino

Garda Foodie, Riva del Garda

Miglior Dolce al Cioccolato

Alessandro Servida

Miglior Packaging

Pasticceria Marisa, San Giorgio delle Pertiche

Pasticceria Stella, Avellino

Premio Sostenibilità

Pitti Pasticceria Artigianale

Miglior Comunicazione Digitale

Pavé, Milano

Pasticceria Veneto Iginio Massari

Pastry chef dell’anno

Manuel Costardi – Hotel Cinzia

Chiara Batracchini – La Credenza

Lucia Debrai – Duo Restaurant

Luca Sacchi – Cracco

Marco Pinna – Seta

Sara Simonato – Antica Osteria Cera

Simona Piccolini – Nobu Osteria

Sara Mazzoli – Il Piccolo Principe

Luca Abbadir – Maddonina del Pescatore

Mattia Casabianca – Uliassi

Giuseppe Amato – La Pergola

Cristian Marasca – Zia Restaurant

Angelica Giannuzzi – Pashà

pasticceri & pasticcerie 2023

Tre Torte

90
Arte Bianca, Parabita
Caffè Cavour 1880, Bergamo NOVITÀ
Cortinovis, Ranica
Dolce Reale, Montichiari
Luca Mannori, Prato
Martesana, Milano
Pepe Mastro Dolciere, Sant’Egidio
Pasticceria Roberto, Erbusco
Pasticceria Sciampagna, Marineo
Alessandro Servida, Milano

91
Acherer, Brunico
Belle Helene, Tarquinia
Fusto, Milano
Ernst Knam, Milano
Pasticceria Marisa, San Giorgio
Grué, Roma NOVITÀ
Roberto Rinaldini, Rimini
Caffè Sicilia, Noto

92
Gino Fabbri Pasticcere, Bologna
Fabrizio Galla, San Sebastiano
Pasquale Marigliano, Ottaviano
Nuovo Mondo, Prato
Sal de Riso, Minori
Bompiani, Roma

93
Besuschio, Abbiategrasso
Pasticceria Agricola Cilentana, Piaggine

94
Luigi Biasetto, Padova
Maison Manilia, Montesano Scalo

95
DAlmasso Pasticceria, Rivoli