Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 20 Luglio 2019

Roma. Inaugura Ukiyo, la japanese room di Drink Kong

ukiyo drink kong

Patrick Pistolesi ha aperto le porte di Ukiyo, l’incantevole japanese room all’interno di Drink Kong, cocktail bar psichedelico del rione Monti

Ha inaugurato pochi mesi fa (ve ne avevamo parlato qui), a due passi dal Colosseo, un grande cocktail bar dall’animo psichedelico, in stile Blade Runner, e dall’atmosfera dark che rimanda ai vicoli fumosi di una metropoli orientale e alle vie caotiche della New York anni ’80.

Oggi, torniamo a parlare di Drink Kong in occasione della presentazione di un nuovo, incredibile, progetto. Tra i labirintici spazi del locale, una porta scorrevole in legno si apre su una stanza incantata. Si tratta di Ukiyo, una japanese room ispirata agli “hidden bar” di Tokyo, interamente costruita in legno di ciliegio, con grandi guerrieri giapponesi sulla parete a fare da “custodi”. Al centro, un alto tavolo sociale che può ospitare fino a 10 commensali.

Staccate i cellulari entrando, perché Ukiyo significa letteralmente “il mondo galleggiante” ed è un’esperienza da vivere fino in fondo, allontanandosi momentaneamente dalle complicazioni e dagli affanni della vita quotidiana.

Gli ospiti della stanza, comodamente seduti sugli sgabelli in velluto, hanno l’opportunità di vivere, al prezzo di 70 euro, un vero e proprio viaggio tra storia, tecnica e aneddoti sulla nascita dei 5 cocktail proposti, abbinati ad altrettanti piatti realizzati dallo chef. Padrone di casa, dietro il bancone posto a capotavola, Patrick Pistolesi.

ukiyo

Lui, con passione, competenza e simpatia, riesce a mettere a proprio agio i commensali trasportandoli, nei quasi 90 minuti di esperienza, in questo entusiasmante viaggio sensoriale. Un momento conviviale privato, di condivisione, tra il bartender e i suoi ospiti, un’occasione unica per conoscere quello che non avreste mai osato chiedere seduti ad un bancone affollato. Un vero e proprio cocktail confidential.

Entrate dunque. Sedetevi, ascoltate, ma soprattutto assaporate, e lasciatevi trasportare dalle sensazioni perché, come dice Patrick, “il cocktail è una chiacchiera piacevole”.

Ukiyo experience

Come ho già accennato, il percorso sensoriale della japanese room è suddiviso in 5 tappe, corrispondenti a 5 abbinamenti e ad altrettanti gusti: si parte dal dry, per poi passare attreverso il salty e lo spicy, arrivando al bitter e, successivamente, al sour per finire con lo sweet.

ukiyo drink kong

Durante la serata di presentazione di Ukiyo, ho provato un classico Martini Dry accompagnato dai cappelletti cotti in acqua e soia ripieni di manzo, maiale e Parmigiano Reggiano 40 mesi.

Indimenticabile il Bloody Mary, piccante e gustoso, realizzato con una salsa di datterini gialli e servito con la coda alla vaccinara.

Azzeccato l’abbinamento tra il Negroni e la capasanta con burro nocciola ed erba cipollina seguito da un’ottimo White Lady, cocktail dalla storia affascinante, accompagnato dal salmone selvaggio marinato nella barbabietola.

A chiudere la degustazione, il sour con Lotus, un cocktail a base di uovo pastorizzato e succo di sambuco con fiori d’arancio, servito con ravioli al vapore ripieni di maiale e verza e ananas flambato.

Bonus: una parete della japanese room Ukiyo è occupata da piccole celle blindate con all’interno bottiglie pregiate. I clienti hanno infatti la possibilità di custodire qui, per un tempo massimo di 6 mesi, le loro etichette più preziose per aprirle in tutta tranquillità nelle occasioni speciali con amici e parenti, o magari condividerle con gli altri commensali.

Info utili

Drink Kong

Piazza San Martino ai Monti 8, Roma

Tel: 06 2348 8666

Aperto dal martedì alla domenica dalle 18:30 alle 2. Lunedì chiuso

Sito

Pagina Facebook