Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Mercoledì 15 Agosto 2018

San Valentino. I ristoranti più romantici dove festeggiare a Milano

I ristoranti più romantici di Milano vi aspettano per festeggiare il giorno degli innamorati con la vostra dolce metà! Location d’eccezione e piatti gourmet per una serata speciale.

L’eleganza al Bulgari Hotel Milano

Uno dei più bei giardini segreti nel cuore di Milano, con un ristorante riservato ed elegante, con un grande bancone bar che cattura subito l’attenzione. L’atmosfera curata ed elegante del Bugari Hotel di Milano è perfetta per il giorno di San Valentino.Tra le specialità, degustazione di ostriche, Polpo arrosto, pesto di prezzemolo e marmellata di pomodoro, Astice blu, patate e composta di prugne, Spaghetti e caviale, Ravioli di borragine, ricotta e tartare di carne; risotto limone e scampi, Branzino, crema di fagiolini e mandorla; Agnello, broccoletti e crema di tarallo, Spaghetti al pomodoro del Piennolo e basilico, Rana pescatrice ai carboni e misticanza. Tra i dolci da provare, novità e grandi classici: Tiramisù; Babà al rum;  Kir al moscato; Cremoso alla nocciola e frutti di bosco;  Fragole e pistacchio; Cremoso di  pinoli, basilico e yogurt.

Bulgari Hotel: via Privata Fratelli Gabba 7b – MilanoTel +39 02 805 805 1

Essenzialità e vista panoramica all’Armani Ristorante

Essenzialità in bianco e nero, inserti in onice retroilluminati e vista panoramica sulla città. L’Armani Hotel di Milano offre un menù degustazione che comprende: Ricciola, Kombu, pomodoro affumicato, crema di latte, caviale siberian royal; uovo a 65 gradi con Topinambur, quinoa soffiata, yogurt essicato, terriccio amaro; Tortelli di scampi, limone, burrata e limone; Petto d’anatra, kumquat, rape bianche, spezie; Lampone, Caramello salato, gelato alla rosa
Il menù costa 150 euro bevande escluse e 200 euro a persona con l’abbinamento dei vini.

San Valentino e il Capodanno Cinese 

 In Asia fervono i preparativi per festeggiare l’arrivo del Capodanno Cinese, ma non solo nei lontani paesi d’Oriente. L’usanza è ormai amatissima e molto sentita anche a Milano, dove il Mandarin Oriental, fiero delle sue origini, si prepara attraverso una serie di iniziative speciali, a salutare il Gallo di Fuoco per accogliere il segno zodiacale del Cane, considerato dai cinesi simbolo di buon auspicio per le sue caratteristiche di fedeltà, tolleranza e rispetto. Dal 12 al 17 febbraio al Mandarin Bar & Bistrot, James Hu, Chef de Cuisine del ristorante Yong Yi Ting (1 stella Michelin) di Mandarin Oriental Pudong, Shanghai, esibirà la sua arte culinaria in sinergia con la brigata dell’hotel capitanata dallo Chef Antonio Guida, attraverso un menù di quattro portate di autentica cucina cinese, tra cui il Consommé di pollo con vongole e gelsomino e Polpetta di astice saltata con pane croccante. 

I festeggiamenti dell’Anno del Cane non coinvolgeranno solo gusti e sapori, ma anche la sfera del benessere olistico: dal 16 Febbraio 2018 fino al 4 Febbraio 2019 presso la Spa, sarà possibile prenotare il trattamento Year of the Earth Dog Experience, ispirato alla posizione yoga del cane che guarda verso il basso, ideata per dare una sensazione di felicità e riconciliazione “nel qui e ora”, attraverso un profondo e mirato esercizio di allungamento. Il trattamento utilizza i potenti effetti del Flourish Oil di Mandarin Oriental, una miscela di cardamomo, citronella e coriandolo, che combina tecniche orientali e pietre calde curative, per rilasciare la tensione e ravvivare la mente. All’inizio dell’esperienza, gli ospiti verranno accolti con teli profumati d’olio al mandarino, dalla valenza calmante e distensiva, per poi concludere il percorso sorseggiando una bevanda appositamente preparata, nella quiete rigenerante della Relaxation Area. Il prezzo del trattamento è di 200 euro, prenotabile contattando la Spa al numero +39 02 8731 8882.

La Festa lunare è anche da Bon Wei

“Chi fan le mei you” ? “Hai già mangiato”? E’ il benvenuto più comune quando in Cina si entra in una casa che si appresta a celebrare il Capodanno Cinese. Chi ama l’Oriente potrà trovare le specialità tradizionali da Bon Wei, sinonimo di buon gusto, cultura ed eleganza della Cina contemporanea, che, per celebrare il Capodanno Cinese 2018, presenta un piatto molto comune nelle celebrazioni familiari nonché simbolo di ricchezza e buona fortuna: Niángāo – Gnocchi di riso di Capodanno.

Oltre a questa ricetta, da Bon Wei si possono gustare altre specialità tipiche, come l’anatra laccata alla pechinese e una nuova carta di 24 ricette regionali. Fondato da Yike Weng e Chiara Wang Pei con lo chef Zhang Guoqing nel 2010, oggi è diretto da Zhang Le. Prezzo medio senza bevande 50/60 euro.

Bon Wei – via Castelvetro 16/18 a Milano, Tel. 02-341308

Romantico da Daniel Canzian

Nel cuore di Brera, un ristorante romantico che piacerà sicuramente agli innamorati appassionati di alta cucina e arte. Qui lo chef Daniel Canzian, per anni Executive Chef nei ristoranti del Gruppo Gualtiero Marchesi, crea menù creativi che non tralasciano l’aspetto del gusto. Cucina contemporanea e ingredienti naturali selezionatissimi sono le parole chiave di questo ristorante in costante ascesa.

Il menù di San Valentino comprende: Aperitivo di benvenuto accompagnato da piccoli stuzzichini caldi e freddi
Uovo al vapore, uova di trota ed erba cipollina; Bottoni di capasanta, verze e tartufo nero; Risotto al pepe, mentuccia e mandarino Per due: zuppa di pesce dell’Adriatico in crosta di pane; Cupido, arance rosse e cioccolato; Piccola pasticceria; Caffè. Il costo è di € 70,00 per persona. Come selezione del beverage il ristorante Daniel propone: Franciacorta brut azienda agricola Camossi; Ribolla gialla Simcic; Manzoni bianco Fanti; Malvasia delle Lipari al costo di € 30,00 per persona.

Ristorante Daniel,  Via san Marco angolo Castelfidardo, Milano – + 39 02 6379 3837

 Nel ristorante più alto di Milano

Ci si trova, dopo una velocissima ascesa nell’ascensore a vetri, al XX piano della WJC Tower, nuova costruzione del quartiere Portello, a poca distanza dal futuristico City Life. E’ il ristorante più alto d’Italia e appena si entra lo sguardo spazia sull’intero skyline di Milano, per un panorama a 360 gradi sulla città meneghina, con il sole allo zenit per il pranzo e un romantico tramonto per la cena. Per la cena più romantica dell’anno lo chef Fabrizio Ferrari propone un menu a 95 euro a 5 portate con si concludono con il sensuale dessert del pastry chef Beppe Allegretta, “Fix You”.

Il menù per il giorno degli innamorati comprende: Aperitivo con bollicine di benvenuto prosecco Biancavigna; Olivette di vitello alle spezie con finto mojito al frutto della passione;Tataki di spada con crema di friarielli e peperoncino di Soverano; Risotto mantecato al pomodoro confettato e rosmarino con spuma di burrata
Morbido di vitella rosolato alle erbe e gambero rosso servito crudo con la sua bisque, crema di patate viola
Predessert; “Fix You”- fragolina di bosco, litchies, rosa canina e lampone; Caffè accompagnato da piccola pasticceria.
Per info e prenotazioni: Ristorante Unico – Viale Achille Papa 30 – Tel.+39 02 39214847 info@unicorestaurant.it

Cucina creativa e skyline al Ceresio 7

Un ristorante con vista e con una magnifica terrazza che si affaccia sullo skyline di Milano. Ceresio 7 è uno dei posti più romantici di Milano per festeggiare il giorno di San Valentino. Ai fornelli uno degli chef più talentuosi d’Italia, Elio Sironi. La perfezione del servizio è affidata ai “padroni di casa” Edoardo Grassi, Luca Pardini e Marco Civitelli. Qui, per una serata romantica, si va sul sicuro.

Tra le specialità da provare a S. Valentino ci sono: Spaghetti alla carbonara curcuma e capesante, Gamberi crudi burrata e fonduta di Carmagnola, Gnocchi di bufala funghi di cardo e zucca gialla, Branzino patate e carciofo al rosmarino e Anatra e foie gras mostarda e zucca alla cannella. Tra i dolci dell’amore: Pere al cardamomo nocciola, lamponi e sorbetto; Marroni caco vaniglia, alloro e cioccolato fondente, Tartelletta di noci mele, succo di acero e cannella, Morbido di cioccolato liquirizia e schiuma al caffè, Crostata al limone meringa e gel di melograno. Menù degustazione a 90 euro a persona.

San Valentino giovane ai Tre Cristi

ll san Valentino è particolarmente dolce al ristorante Tre Cristi dove quattro giovani gestiscono il ristorante del quartiere futurista di Porta Nuova Varesine a Milano, età media 25 anni: in cucina lo chef Dario Pisani, 25 anni, e il sous chef Simone Rocca, 24 anni; in sala  la maître di Sala Federica Russo, 26 anni, e la sommelier Monica Angeli, 25 anni. Per un San Valentino speciale hanno pensato a un menu da 5 portate a 80€ o a 115€ con abbinamento vini.Il menù comprende: Canapè di benvenuto; Polpo alla plancia con cime di rapa e salsa al latte di bufala con vino Etna bianco 2016, Murgo; Pluma iberica arrostita con salsa alla paprika e broccolo fiolaro con Chianti Colli Fiorentini Riserva “Badia a Corte” 2013, Torre a Cona; Risotto alla barbabietola e gorgonzola con vino Chardonnay “Sorjs” 2015, Pierpaolo Pecorari; Controfiletto di rubia gallega cotto al forno con cavolo nero e senape in grani con vino Nero di troia “Il sale della terra” 2011, Antica Enotria; Gianduia, cioccolato e nocciola con Vermouth Amaro “Dopo Teatro”, Cocchi e Piccola Pasticceria.

Il Tre Cristi scommette sui giovani:a partire da Dario Pisani, lo chef napoletano che ora è a capo della brigata. Tre anni da Enrico Crippa al Piazza Duomo di Alba, che gli ha trasmesso l’importanza del valore estetico dei piatti, Carlo Cracco a Milano, dove ha appreso il rigore e il rispetto del lavoro di squadra, e forse uno degli ultimi allievi di Gualtiero Marchesi, presso l’omonimo ristorante sotto i portici del Teatro alla Scala, da cui ha interiorizzato il culto per la materia prima e la raffinata sintesi dei piatti; poi ha preso il volo, senza rinnegare le origini partenopee, la sua vena creativa si rispecchia in uno stile essenziale ed elegante. Al ristorante si privilegia l’interazione, il rapporto diretto con gli ospiti e la sorpresa; un piatto cult, il cannolo scomposto, dalla cialda più leggera del tradizionale, può trasformarsi da uno a sette cannoli con diverse granelle, creme e delicatezze. Eleganza e privacy sono protagonisti dei 35 coperti scelti del Tre Cristi: un leggero restyling che ha recentemente rinnovato gli spazi mantenendo la classicità. Dario Pisani ha vinto il premio di Miglior Chef Emergente agli Chef Award 2017, il primo evento food dedicato alla premiazione dei talenti culinari di tutta Italia, basato su un nuovo concetto di votazione: la voce del web.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 02 29062923 – info@trecristimilano.com

L’atmosfera del Marocco al Riad Yacout

Che siate fidanzati da tanti anni o che sia il primo 14 febbraio in coppia, San Valentino è l’occasione per rendere omaggio all’amore e godersi una serata speciale in compagnia della dolce metà.
Una cenetta intima è l’idea perfetta per festeggiare la serata più romantica dell’anno e Riad Yacout la location ideale per vivere un’esperienza da sogno nell’atmosfera di un vero Riad nel cuore di Milano, lontano dalla vita frenetica della città.
Un menù dedicato per l’occasione, con prodotti freschi e genuini, in un percorso culinario all’insegna dell’incontro multiculturale, che abbraccia la migliore tradizione della cucina del Marocco e mediterranea con una mescolanza sapientemente equilibrata di sensazioni, colori, suoni.Come di consueto l’intrattenimento, di altissimo livello sarà garantito dagli artisti che regaleranno momenti di grande spettacolo: danze orientali di coppia uomo/donna, classiche esibizioni di danza del ventre e molto altro per vivere un’esperienza romantica e da mille e una notte.
Yacout via Cadore 23/25 20135 Milano tel. +39.02.5462230 fax +39. 02.54123171; info@yacout.it; www.yacout.it

Con violinista al Besame Mucho

Mercoledì 14 febbraio il ristorante messicano Bésame Mucho di Milano festeggia san Valentino con un menu afrodisiaco e la colonna sonora live di un violino d’autore. L’appuntamento per tutti gli innamorati è fissato per mercoledì 14 febbraio alle ore 21:00 al Bésame Mucho di piazza Alvar Aalto a Milano, per una serata all’insegna dell’amore, della musica e della grande cucina messicana.
Il menu proposto dagli chef del Bésame Mucho è molto particolare e accattivante, un percorso gastronomico afrodisiaco con note floreali che  prende spunto dalla tradizionale cucina messicana, ma strizza l’occhio alla vecchia Europa, facendosi contaminare dai grandi classici dell’arte culinaria francese. Per tutta la durata della cena il violinista Alessandro Apinti intratterrà le coppie presenti in sala con coinvolgenti e romantiche serenate live eseguite direttamente ai tavoli. Il menù comprende: Patè di cozze in escabeche, verdure e barba dei frati; Insalata di pomodorini colorati, vinaigrette di lamponi e Agua de Jamaica, formaggio Stilton e fiori; Ceviche di gamberi, frutto della passione e jicama à la julienne;  Petto d’anatra in mole rosa con barbabietola, purè di topinambur e petali di rosa oppure Triglie alla piastra, vichyssoise con peperoncini secchi e petali di rosa; Pan di Spagna alle mandorle, crema di limoni gialli (lemon curd) e gelato alla bananaPrezzo euro 55,00 a persona, bevande escluse. Alessandro Apinti, diplomato al Conservatorio di Pavia, vanta diverse collaborazioni cameristiche con repertori che spaziano dalla musica barocca alla musica contemporanea. É fondatore del quintetto di tango argentino Timba Porteña e primo violino del “Quartetto Pàrodos”.

Salutista e gustoso da Ecrudo

Per questa occasione speciale il fine dining restaurant  Ecrudo (… e non solo) propone LOVE POTION, un aperitivo che farà innamorare ancora di più le coppie che vorranno festeggiare il loro amore, per proseguire a lume di candela con i piatti presenti nel menù e preparati dagli chef Umberto Vezzoli e Angelo Mancuso con ingredienti freschi e naturali. La serata avrà come romantico sottofondo la musica dal vivo di un sassofonista. Per concludere la cena con dolcezza sarà possibile degustare la torta SWEETHEART appositamente creata per questa festa dalla pasticcera di Ecrudo e, per chi la sceglierà al termine della cena, l’omaggio di due calici di bollicine rosé per brindare all’amore.

 

SWEETHEART è gluten free ed è composta da un pandispagna con farina di riso, due mousse, una al cioccolato bianco e una al cioccolato fondente 72%, lastre sottili di cioccolato, glassa mirror al lampone e petali di rosa caramellati.

Ecrudo – Via Savona 11 – Tel (+39) 02 83390006 – ecrudomilano@ecrudo.it

A base di cous cous

Il Cous-Cous Restaurant, il primo ristorante di cucina trapanese aMilanoal 9 di Via Adige, invita tutti gli innamorati a regalarsi del tempo da gustare insieme e, per la cena di San Valentino,propone un menù d’amore senza tempo. Il ritmo è scandito dall’atmosfera e dalle portate che, a partire dal piatto principe, il Cous-Cous, faranno riscoprire il piacere di condividere insieme le cose semplici come una cena preparata e cotta lentamente così da potersi insaporire pian piano di ogni ingrediente, come quello che serve alle relazioni.

Il menù proposto è raffinato: pensato con e per l’amore, è ricco di proposte culinarie per gli amanti della cucinagourmet che, tra una portata e l’altra, si troveranno a fare un viaggio di tradizioni gastronomiche nelle vie dei sapori e del gusto di ieri e di oggi. Cous-Cous Restaurant accoglierà i suoi ospiti offrendo loro un calice di bollicine prima di accendere le candele, bloccare il tempo e dare inizio alla cena di San Valentino con una delicatissima crema catalana allo zafferano. Il cromatismo resta invernale e si fa poi anche croccante con la sfoglia di ceci e spuma di patate al caffè. La semplicità della cucina siciliana è la base non solo di questo piatto, ma anche di ogni più complicata equazione d’amore e qui, ad evidenziare la forza e l’intensità di questo sentimento infinito ed inesauribile, è la nota di “caffè”: tutta italiana! Il “Cupido” ingaggiato da Cous-Cous Restaurant prosegue nel deliziare cuori e palati con un Cous-Cous Croccante ai Sette Sensi. Un “piatto sorpresa” capace di sviluppare due sensi sconosciuti.

Si porta nel piatto l’essenza del fermarsi, assaporare, prendersi e donare. Il cous-cous, infatti, prima di essere una deliziosa pietanza, è cultura e tradizione che si tramanda da secoli. È ascoltare l’altro. A tavola il viaggio degli innamorati continua a Trapani con il risotto “MANNA” agli agrumi e gambero rosso in purezza.L’aricciola con coulis di melanzana e bieta rossa sussurra il mare e scopre la terra a significare l’infinito modificarsi e crescere del sentimento ed il suo radicarsi e stabilizzarsi. Ed infine, come dessert, il vasetto dell’amore si propone come un’altra dolce sorpresa prima di far incrociare i calici per il brindisi finale. Nel corso della cena uve di Nero d’Avola e Grillo, rigorosamente selezionate da cantine trapanesi così come anche le Bollicine, verranno abbinate ai piatti proposti. Il costo del menù per la cena di San Valentino è di €55,00 a persona. Cous-Cous Restaurant consiglia la prenotazione allo 02 83967642 oppure consultando il sito www.cous-cous.com

Sushi all’italiana al Kitchen Society

Al Kitchen Society di via Chizzolini 2 ang via Piero della Francesca, un menu di assaggi specialità dello chef Alex Seveso che esalta la sensualità, nel gusto e alla vista. Un ristorante fuori dal comune per una food experience che combina magistralmente l’estetica e la tecnica della cucina del Sol Levante con i sapori e i profumi dei migliori ingredienti del Bel Paese, per un risultato unico e sorprendente. Il menù comprende: Patanegra con pan y tomate; Anchoas del cantabrico con alioli e prezzemolo; Carpaccio di orata fusion; Tartare di branzino con verdure e pistacchio o tartare di gamberi rossi con crema di gamberi e edamame; Sashimi di salmone scottato con le sue uova, noci e crema di wasabi leggero o Sashimi di tonno scottato con olive, basilico e avocado; Polpo salad; Nigiri rocher; 6 uramaki rolls al tonno con crema di basilico e olive taggiasche; 6 uramaki rolls orata burro e salvia; 6uramaki rolls di granchio reale con crema di sesamo; 6 uramaki rolls dragon Kitchen Society; Dessert a scelta . Il prezzo? 75euro a testa, bevande escluse.
Kitchen Society, Via Gerolamo Chizzolini 2  Tel. 340.6763939 www.kitchensociety.it 

In versione fusion da Mu Fish

Luci soffuse e ambiente rilassato fuori dal caos cittadino sono un’ottima premessa per un San Valentino romantico. Sono queste le caratteristiche che distinguono MU fish a Nova Milanese, realtà consolidata nell’universo della ristorazione fusion di qualità. Il 14 febbraio propone agli innamorati il menù degustazione young e li omaggia del cocktail Valentine Nectar a base di vodka, miele, essenza di bergamotto e lamponi freschi.

Il menù young permette di assaggiare le specialità di MU fish e si compone di molte portate: Tartare di salmone con salsa mediterranea; Dim sum misti (ravioli artigianali 4pz); Nido & Mu roll (gambero fritto in tempura avvolto da carpaccio di salmone con salsa Gazpacho thai); Ebi kataifi (gamberone avvolto da pasta kataifi); Sushi & Uramaki (3 pz di Sushi, 4 pz di Uramaki);Yaki soba (spaghetti di grano saraceno saltati con gamberi e verdure miste); infine dessert a scelta tra quelli del giorno. Il costo è di 40 €, bere a parte. Sarà comunque possibile ordinare alla carta o provare il menù degustazione ancora più completo.

La cucina di MU Fish intreccia con grande sapienza ricette tipiche di Hong Kong e dell’Oriente asiatico, con ingredienti e ispirazioni occidentali, in un’atmosfera ricercata e accogliente che rende quella ai tavoli del MU Fish un’esperienza davvero unica. Si trova a Nova Milanese, a una ventina di minuti dal centro di Milano ma già in piena Brianza, fuori dal caos cittadino. L’arredamento in stile moderno abbina il legno e il vetro, la cucina è rigorosamente a vista e all’opera dietro il bancone troviamo lochef Jiang, è stato per otto anni capo chef da Finger’s, ed è una garanzia d’eccellenza con la sua brigata. Elemento fondamentale che sottende alla sua filosofia fusion è la ricerca, che prende forma in un menù in continua evoluzione, specchio di una cucinaattenta ai cambiamenti e alle tendenze che si esprime anche attraverso gli impiattamenti creativi e di forte impatto.

MU Fish | Via Galileo Galilei 5, Nova Milanese (Monza Brianza)

aperto tutti i giorni (12-15 e 19.30-00) tranne lunedì | www.mufish.it

In musica al Jazz Cafè

Al Jazz Cafè di c.so Sempione 8, tempio indiscusso dell movida “sotto l’Arco della Pace” da 22 anni, ci sarà durante la cena il live con musica brasiliana di Cesar Moreno, a cui segue djset di dj Mark, animazione colorata a tema con Nascimento e Camilla e uno special show coreografico con corpo di ballo dedicato a San Valentino.
Il menù comprende, Maki di San Valentino, Ceviche di polipo con pomodorini, peperone rosso dolce, aji amarillo, lime e coriandolo, Piccolo sashimi di tonno, salmone, branzino, capesante e gambero rosso, gazpacho di barbabietola e i suoi germogli, frutti rossi. Per continuare Tonno, salmone e storione fumè, burro demi-sel, crostini di pane nero e insalatina di finocchi agrumi e fiori; Taglierino con Jamon serrano, lomo iberico e chorizo extra, bruschettina con battuta di pomodoro e basilico. Primo piatto: Risottino al passion fruit, cappesante e cereali soffiati.
Secondo piatto: Filetto di vitello, demi glace al tartufo nero, schiacciata di patate al timo. Per dessert: Bacione al cioccolato, cremoso al cioccolato Guanaja, pralinato di nocciole, amarena, glacage noir.
Vino della casa rosso o/e bianco (1 bottiglia ogni 3 persone ); Acqua e caffè. 55 € a testa
Jazz Cafè, Corso Sempione 8 Tel. 02.33604039 www.jazzcafe.it www.ristorantejazzcafe.com

Atmosfere etniche allo Shambala

Allo Shambala di via Ripamonti 337 invece è un San Valentino house a partire da mezzanotte con il party tutto da ballare in chiave ibizenca con special guest alla console il grande Frank’O Moiraghi, Karen Menad e Karadeniz Can b2b Mane. Cena con menu completo a 60€ compreso ingresso al party, dopo la mezzanotte ingresso 15 con consumazione. Il menù della cena è ampio e comprende: Mix di entrate con Sashimi di tonno scottato con semi di coriandolo e pepe rosa servito con salsa di tamarindo; Sashimi di salmone scottato con semi di coriandolo e pepe rosa servito con salsa di wasabi, pomodoro e carote; Spiedini di pollo marinati al curry, accompagnati da insalata verde e salsa di latte di cocco e arachidi; Cha Gio involtini ripieni di polpa di granchio serviti con lattuga, coriandolo, menta fresca e salsa di tamarindo; Po Piah Sod, sushi vietnamita in carta di riso ripieno di mango, carota,cetriolo, salmone, servito con salsa agrodolce di miele e zenzero; Gai Hor Bai Toey fagottini di pollo fritti marinati agli aromi in foglie di pandani serviti con salsa di soia dolce e sesamo.
E inoltre:  Rosa di Salmone, cioè Filetto di salmone al vapore servito con purè di ananas aromatizzato al galanga, pepe rosa e menta fresca oppure Nuea Saparod
fettine di filetto mignon saltate con ananas, funghi shiitake, broccoli in salsa di soja cremosa
profumate da sakè di zenzero. Dolci monodosi e pasticceria accompagnati da un liquore giapponese
Flute Prosecco Valdobbiadene. Calice di vino bianco o rosso (Chardonnay Tormaresca\la Segreta Planeta) acqua, caffè. € 60 a persona.
Shambala, Via Ripamonti 337 Tel. 02.5520194 www.shambalamilano.it 

Chic and easy da Boatta

Boatta, il nuovo concept restaurant e food shop di eccellenze italiane di zona Isola, si esprime in una cucina siciliana e mediterranea tradizionale e innovativa. Immersi in un ambiente moderno che ricorda un giardino di una casa di campagna del sud Italia, tra arredi curati ed elementi preziosi, una cucina a vista prepara al momento delizie di una cultura gastronomica a base di prodotti stagionali e ricette casalinghe capaci di regalare quel tocco di familiarità abbinate ad un’estetica più attuale. Primi eccellenti, piatti di pesce, carne e verdure squisite spesso cucinati e presentati nella boatta, il contenitore utilizzato per conservare gli alimenti da cui il locale prende il nome. Il menù comprende: Salmone affumicato, cetriolo mandorla e lampone; Zuppetta di pesce, gnocco di ricotta e limone confit; Ricciola, crema di zucca allo zenzero e nocciola; Morbido al cioccolato, coulis di frutti rossi e crumble salato. Il prezzo? 75 euro a coppia, bevande escluse.

Boatta Milano Piazzale Segrino 1 Tel. 02.6688560  www.boatta.it 

A base di patata

Gialle&Co, il primo ristorante a Milano che trasforma e reinterpreta in chiave italiana la tipica baked potato inglese. Shrimp Valentino: è la patata dedicata agli innamorati da Gialle&Co., il ristorante specializzato nelle baked potatoes all’italiana di Milano. Per tutta la settimana di San Valentino, dal 12 al 18 febbraio, una patata limited edition con emulsione di radicchio e lamponi, gamberoni, mousse di spumante e misticanza a 11,90€.
E chi non desidera una patata (limited edition) per San Valentino?

Gialle&Co – Via A. Volta, 12 –  333. 8255507 – info@gialleandco.com

San Valentino giovane

Al ristorante I Tre Cristi, nel quartiere futurista di Porta Nuova, il San Valentino è particolarmente dolce e giovane. Come giovani sono i ragazzi che lo gestiscono. In cucina lo chef Dario Pisani, 25 anni, preparerà polpo alla plancia con cime di rapa, pluma iberica con salsa alla paprika, risotto con barbiabietola e gorgonzola, controfiletto di rubia gallega al forno e un dessert a base di gianduia, cioccolato e nocciola.

I Tre Cristi, via Galileo Galilei 5 – 02 29062923 – trecristimilano.com

Antica tradizione salentina

Se volete trascorrere una serata alternativa dove mangiare e ballare, il ristorante Moscara Terra D’Otranto propone un San Valentino come da antica tradizione salentina: n viaggio appassionato tra pizzica e piatti tipici. Si comincia con la degustazione di frise integrali (pesto di rape e ricotta forte, pomodori schiattarisciati, bozzolata di tonno, stracciatella e pomodorini confit), per passare al primo a scelta tra i caserecci con moscardini in pignatta o raviolone selvatico al pomodoro giallo e ricotta forte. Per secondo tagliatelle di calamaro croccanti con ceci neri di Altamura al finocchietto, oppure fettine di manzo al balsamico con puntarelle croccanti. Dolce chiusura con cuore di cioccolato alle mandorle o pasticciotto tipico al pistacchio.

Moscara Terre D’Otranto, via Spartaco 37 – 02 5501 0609. moscaraterradotranto.com

Non solo cena: l’aperitivo gourmet

Per la festa più romantica dell’anno, il Gruppo Planetaria Hotels lancia una nuova formulal’Aperi-Use, l’aperitivo in intimità. E presenta l’iniziativa in collaborazione con Nio Cocktails (ve ne avevamo parlato qui: l’Aperi-Use è l’occasione per degustare un cocktail di qualità senza la presenza del Barman. Il gioco è facile: agita NIO, già perfettamente mixato, strappa l’angolo della confezione e versa in un tumbler pieno di ghiaccio. Il debutto è fissato per il giorno di San Valentino, come proposta per una fuga d’amore, romantica ed intrigante con la propria dolce metà. Un appuntamento esclusivo per due: l’Aperi-Use, l’aperitivo per il day-use proposto da Planetaria Hotels, ti porta in camera dry snacks, una selezione di squisiti cocktail di qualità ‘ready made’ di Nio, preparati e firmati dal famoso barman mixologist Patrick Pistolesi per incontrare tutti i gusti (si può scegliere tra Negroni, Milano-Torino, Manhattan, Gin Sour, Vodka Sour e Margarita), e l’Happy Starting love kit.
Dai coinvolgenti e simpatici giochi di coppia inclusi nel packaging Happy Starting all’arte del barman a portata di tutti, il divertimento è assicurato durante i day-use by Planetaria Hotels.
 Il regalo, unico e nel suo genere, è disponibile on line, attraverso la AperiUse gift card, acquistabile nella sezione Day Break dei siti di ciascun hotel del Gruppo (elenco di seguito). Acquistata la card, prenotare è semplice: basta un’email o una telefonata, seguendo le indicazioni riportate nella gift card.
La nuova formula sarà disponibile, tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 19.30a partire dal 14 febbraio 2018, in tutte le strutture del Gruppo, situate in alcune tra le più belle città d’arte e borghi antichi, tra Milano, Trezzo sull’Adda, Genova, Firenze e Roma.
Il prezzo per l’Aperi-Use è a partire da 79 euro per due persone (il prezzo varia a seconda della struttura).
Un appuntamento che non è solo per coppie.
L’AperiUse è anche una formula simpatica per prendere un aperitivo e condividere segreti e confidenze tra amici, in tutta intimità, in un luogo piacevole, top secret, lontano dalle orecchie degli altri, dove la privacy è assolutamente garantita.
Planetaria Hotels, gruppo alberghiero italiano, è presente sul territorio nazionale con strutture alberghiere di pregio, a quattro e cinque stelle, ubicate nel cuore di alcune città d’arte e di suggestivi borghi antichi.
Milano. Milan Suite Hotel tel. 02 33431618 – info@milansuitehotel.com
Milano. Château Monfort tel. 02 77676.1 – info@hotelchateaumonfort.com

Cosa regalare oltre alla cena?

In occasione del San Valentino è bello stupire il partner anche con un regalo che resti, da offrire alla fine della degustazione. Ecco qualche idea originale.

Serpenti in Love

Se è vero che l’amore dovrebbe essere celebrato ogni giorno, il giorno di San Valentino, Bulgari festeggia in maniera incantevole con il lancio di una collezione di accessori dalla passione travolgente: Serpenti in Love. Il simbolico serpente, combinando romanticismo e seduzione, spalanca il suo cuore per colpire con amore e conquistare per sempre. Il rosso resta sempre il colore dell’Amore!

Il cioccolatino componibile

Shockino è il cioccolatino più originale che ci sia. Si tratta di una pralina componibile di tre elementi, perfetta come idea regalo per San Valentino. La pralina pesa circa 14 gr ed è composta da tre elementi, un cuore centrale caratterizzato da una serie di granelle come pinoli, noci e nocciole, un anello esterno e una base ripieni, realizzati con la tecnica della ganache o con confetture di altissima qualità.

Il cioccolato, sia al latte che fondente al 72%, si compone di diciotto gusti che richiamano le specialità territoriali italiane. Fra questi c’è la Tintilia realizzata in gelatina di composta, utilizzando direttamente il prodotto del vitigno, senza conservanti né solfiti. Le nocciole IGP dal Piemonte, da Sorrento e da Giffoni, fornite direttamente dalle aziende agricole, così come le arance di Sicilia IGP, con confettura che arriva dalla provincia di Catania, dove vengono coltivate e trasformate a KM zero. Vi sono inoltre alcune note internazionali come la cannella del Madagascar e il caffè monorigine del Guatemala.

Oltre a mixare a proprio piacimento i gusti di Shockino, si può seguire qualche suggerimento sugli abbinamenti, con nomi che rimandano a degli stati mentali: Equilibrio con pistacchio di Bronte IGP, cioccolato al latte e nocciole di Giffoni IGP; Passione con liquirizia di Atri, menta di Pancalieri IGP e peperoncino di Calabria; Relax con nocciole del Piemonte IGP, fondente e arance di Sicilia IGP; Energia con caffè monorigine del Guatemala, gianduja e nocciole di Giffoni IGP.

Per San Valentino sul sito Shockino ci sarà uno sconto del 15% fino al 16 febbraio: shloves2018.

Veuve Cliquot Anniversary Bucket Cake

Nell’anno del 200° anniversario, è d’obbligo per San Valentino festeggiare chi ami con una bottiglia di Veuve Clicquot Rosé e i coffret ideati dalla Maison per rendere omaggio a una Cuvée unica.Veuve Clicquot Anniversary Bucket Cake si presenta come uno squisito dessert gourmet. In realtà, è un delizioso cofanetto di metallo realizzato con “barattoli di vernice”; quando si apre si trasforma in un secchiello per il ghiaccio che contiene una bottiglia di Veuve Clicquot Rosé, completa di manico per facilitare il trasporto. I barattoli di vernice simboleggiano la grande importanza del colore nell’arte dell’assemblaggio e nella degustazione di Veuve Clicquot Rosé. Personalizzabile grazie agli stickers adesivi contenuti al suo interno, l’effetto sorpresa è garantito! Prezzo al pubblico indicativo 90  € 

Con la Cuvée Rosé Laurent-Perrier

Ancora Champagne per un brindisi all’amore con la Cuvée Rosé Laurent-Perrier. I suoi aromi di piccoli frutti rossi appena colti risvegliano i sensi mentre l’elegante veste, il cui colore evolve naturalmente da una bella sfumatura lampone a delicate nuances salmonate, tinge di rosa e di poesia sognanti attimi. Ideale per accompagnare stuzzicanti piatti con pesce crudo marinato, gamberi grigliati, cucina esotica e dessert a base di frutti rossi, dona, inoltre, un tocco glamour esclusivo con la sua raffinata bottiglia in stile Henri IV, disponibile anche nel cofanetto con due calici.

Laurent Perrier Peggy Porschen

Cioccolato Mon Amour

Armani Dolci festeggia San Valentino 2018 con raffinati cioccolatini e un romantico packaging dedicato, declinato in due diverse proposte.
La scatola in latta rossa a forma di cuore ha il coperchio in morbido effetto floccato impreziosito da un
nastro plissettato e dall’etichetta jacquard con logo Armani/Dolci in oro.
La confezione contiene sette praline di cui quattro al nuovo gusto Earl Grey con copertura di cioccolato
fondente al 56% e tre nella classica forma quadrata con la A identificativa del marchio.
La scatola da sedici praline invece, racchiusa nella pouch in velluto rosso, contiene otto cioccolatini Earl
Grey, quattro cremini e quattro praline iconiche.
La collezione sarà disponibile nei punti vendita di Milano, Kuwait, Tokyo, Taiwan, Kuala Lumpur e sul
sito www.armanidolci.com a partire dal 15 gennaio.