Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 20 Luglio 2019

Sfida fra bartender a colpi di Lambrusco e Pignoletto

A Milano Marittima giovedì 4 agosto la seconda edizione del MiMa International Bartender. Sei mixologist internazionali creeranno cocktail basati sui due vini d’eccellenza della Romagna

Lambrusco, Pignoletto Frizzante e frutta a km zero: sono gli ingredienti coi quali si sfideranno giovedì 4 agosto sei professionisti mixologist provenienti da tutta Europa nella seconda edizione di Milano Marittima International Bartender,  il contest – realizzato dal Comune di Cervia e da Apt Servizi Emilia Romagna – che lega uno dei trend del momento, l’arte di creare bevande miscelate, alla valorizzazione di due autentiche eccellenze enologiche del territorio, Lambrusco e Pignoletto frizzante, impiegati come basi per cocktail, nonché della frutta a km zero della Romagna.

L’appuntamento è fissato alla Rotonda I Maggio dalle 18:30 a mezzanotte, dove tra dj set e musica live, i sei protagonisti della serata si daranno battaglia a colpi di shaker e “pestello”. Chi sono? Lo spagnolo Alberto Matarrana, attualmente in forza allo Speakeasy DR di Rotterdam, la scandinava Christina Eiksen, bar manager del nightclub Bassalt, a Tòrshavn, capitale delle Isole Faroe, l’inglese Josh Powell, capo bartender a Londra del “68 and Boston” di Soho, il greco Phaedon Papakonstantinou, barman al “Baba au Rum” di Atene, l’ecuadoregno Santiago Ortiz, manager dell’Ohla Boutique di Barcelona, e la “nostra” Grazia di Franco, siciliana free lance che vanta nel suo palmares una vittoria all’Absolut Talent Show e il “Sweet/dessert drink” Award per Expo con il team Bacardi Martini.

A giudicare le loro creazioni, una a base Lambrusco e una a base Pignoletto (forniti dagli omonimi Consorzi di Produzione), sarà una giuria di esperti composta da: Alberto Farinasso (organizzatore grandi eventi per Slow Food), Carlo Catani (gastronomo e docente all’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo), Valeria Margherita Mosca (esperta di “foraging”, scienza dell’alimentazione con cibi spontanei selvatici) e Janus Vang (direttore dell’istituto di ricerca scandinavo Inova ed esperto di cocktail).

I prodotti del territorio saranno protagonisti anche lontano dal palco dei bartender: nella Rotonda I maggio saranno attivi per tutta la sera 4 corner di frutta fresca e una decina di postazioni con i barman dei più rinomati locali di Cervia-Milano Marittima che proporranno i loro cocktail.

In apertura di serata e al termine della gara, esibizione live del duo Recrive, mentre durante il contest vero e proprio si terrà il dj set dei “The Zoo”.