Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 01 Febbraio 2023

Torino: al via Washoku Japanese culture & food fest Nagoya Days

Si aprono le porte del Mercato Centrale di Torino per un evento interamente dedicato al cibo e alla cultura giapponese: Nagoya Days.

Si svolgerà dal 5 al 7 novembre, negli spazi del Mercato Centrale di Torino, il primo festival piemontese dedicato alla cultura enogastronomica giapponese (Washoku, dichiarata nel 2013 Patrimonio Culturale Immateriale Unesco). L’evento si chiamerà Washoku Japanese culture & food fest # Nagoya Days e sarà animato da workshop, talent, show cooking, degustazioni guidate, conferenze, presentazioni e stand espositivi.

Organizzato da Associazione Sakura di Torino, su idea e progetto di Link Japan s.r.l., l’evento è patrocinato dalla Città di Torino, dal Consolato Generale del Giappone a Milano, e rientra nelle iniziative dei “Nagoya Days”, le celebrazioni previste per il 16° anniversario del gemellaggio tra la città di Torino e quella di Nagoya.

Gli appuntamenti

Tra gli eventi da non perdere dei Nagoya Days ci saranno, come anticipato, diversi incontri a tema come “Toma-dachi: amici di toma e sake” in programma venerdì 5 alle ore 14 in compagnia di Marco Massarrotto. A seguire, andrà in scena la conferenza dal titolo “La cultura alimentare del washoku e la cucina di Nagoya” tenuta da Emanuela Borgnino.

Non mancherà, sempre nella giornata di venerdì, alle ore 18:30, la degustazione di sake e il workshop sulla cucin di Nagoya. La giornata di apertura sarà anche all’insegna dell’intrattenimento con la sfilata di cosplay e le photo session.

Tra gli appuntamenti di sabato 6 novembre, da non perdere la degustazione di dolci tradizionali e tè, seguita dal cooking show sempre a tema pasticcini. Imperdibile anche, alle ore 16:30, l’esibizione dei tamburi giapponesi seguita, alle 17:30, dalla conferenza sulla cucina dei monasteri zen “Mindful cooking”. Una conferenza sui Manga e sulle Anime a tema food e la celebre cerimonia di vestizione con il kimono chiuderanno la seconda edizione del festival.

“Il mondo dei bento” sarà il titolo della conferenza dedicata ai tipici vassoi con coperchio che aprirà la terza e ultima giornata dell’evento insieme a “il washoku nella letteratura” e “introduzione al tè giapponese”.

Saranno poi i film di animazione di Miyazaki protagonisti degli incontri pomeridiani che termineranno con la consueta cena a base di prodotti tipici.

Durante il festival Washoku JCFF la ristorazione nello Spazio Fare sarà affidata a Ramen Bar Akira che ha da poco inaugurato un nuovo locale nel Mercato Centrale Torino dopo le recenti aperture capitoline. Via libera dunque al ramen in tutte le sue sfaccettature ma anche a gyoza, dorayaki, mochi e tanto altro.

JfacTor

Il 6 e 7 novembre, a partire dalle ore 15, il festival ospiterà l’evento JfacTOr, al quale parteciperanno associazioni culturali, privati cittadini e quanti si adoperano per la promozione della cultura e delle arti giapponesi in Piemonte. Saranno ammesse diverse forme di esibizione artistica: dal canto alla recitazione, dal ballo alle arti marziali, tutto in tema Giappone.

Le esibizioni saranno divise in due categorie: il Giappone classico e tradizionale sabato 6 novembre, il Giappone moderno e contemporaneo domenica 7 novembre. Ciascun concorrente avrà a disposizione minimo 30 secondi massimo 4 minuti per mostrare il proprio talento o i risultati raggiunti con l’esercizio e l’allenamento della propria pratica. Le esibizioni vincitrici per ciascuna categoria saranno premiate al termine della seconda giornata.

Washoku, la colorata vita alimentare dei giapponesi

Per l’intera durata della manifestazione e fino al 28 novembre, nei locali semiinterrati delle ghiacciaie settecentesche del Mercato Centrale Torino, sarà inoltre possibile visitare liberamente “Washoku, la colorata vita alimentare dei giapponesi”una mostra itinerante dedicata alla cucina giapponese eredità del Padiglione Giappone all’EXPO di Milano 2015. Allestita dall’Istituto Giapponese di Cultura in Roma, curata da Hiroko Nakazawa e realizzata da Tsurui Yurina e Maria Cristina Gasperini. In mostra pannelli e piatti in replica, teche e display sulle stagioni del cibo e il cibo delle stagioni, modalità conservative e comportamentali legate al mondo del WASHOKU, lo stile alimentare del Giappone.

Gli stand

Gli stand degli espositori presenti, daranno ai visitatori la possibilità di acquistare prodotti alimentari di altissima qualità provenienti direttamente dal Giappone, come quelli di Todoku Japan (www.todokujapan.com), i tè di Camellia Il tempo del tè (www.camelliate.it), i pregiati sake di Shibata-ya (www.shibata-ya.com); oppure le creazioni artistiche di Giulia Maria Chiabrera Lifestyle and Jewelry (Instagram: @giulia_maria_chiabrera) o ancora le “bentobako” di Link Japan e altri oggetti legati alla tradizione del washoku, difficilmente reperibili in Italia (www.linkjapan.it).

nagoya days

Info utili

Washoku Japanese Culture & Food Fest

Quando: 5-7 novembre 2021

Dove: Mercato Centrale Torino, Spazio Fare 2° piano, Piazza della Repubblica 25, Torino

Ingresso libero

Menu su prenotazione e pagamento online

Green pass obbligatorio

Programma completo sul sito