Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
NotizieRistoranti

50 Top Italy 2022: “Grandi Ristoranti” e “Cucina d’Autore”, ecco i vincitori

50 top italy 2022

Si è svolta ieri, in diretta streaming, la cerimonia di premiazione di 50 Top Italy 2022 la classifica che celebra l’Olimpo della ristorazione e dell’accoglienza. Ad alzare il trofeo, nelle categorie Grandi Ristoranti e Cucina d’Autore sono stati rispettivamente Massimo Bottura e Antonia Klugmann.

Dopo aver premiato i migliori indirizzi d’Italia per cucina gourmet e da trattoria, 50 Top Italy 2022 torna celebrando l’Olimpo della ristorazione del nostro paese. Al vertice della classifica ideata da LSDM Congresso internazionale di cucina d’autore, e dalla testata giornalistica Luciano Pignataro Wine&Food Blog, sono saliti Osteria Francescana, di Modena, e L’Argine a Vencò, di Dolegna del Collio (GO).

I ristoranti premiati nel corso della cerimonia che si è svolta ieri in diretta streaming con la conduzione di Federico Quaranta, sono stati suddivisi in due classifiche: Grandi Ristoranti e Cucina d’Autore.

Nella prima categoria a trionfare come detto è stata l’iconica insegna dello chef Massimo Bottura, Osteria Francescana, di Modena. Al secondo posto Uliassi, altro tempio della cucina italiana guidato da Mauro Uliassi in quel di Senigallia (AN). Terzo sposto, invece, per Enrico Bartolini MUDEC di Enrico Bartolini, a Milano. Appena fuori dal podio Daní Maison, di Ischia (NA), e Duomo, di Ragusa.

Per il secondo ranking ad aggiudicarsi il primo premio è stata Antonia Klugmann, con il suo L’Argine a Vencò, di Dolegna del Collio (GO). Dietro a lei, in classifica, daGorini, dello chef Gianluca Gorini, di San Piero in Bagno (FC) e Dattilo, di Strongoli (KR), che vede in cabina di regia Caterina Ceraudo. Quarto e quinto posto per Marotta Ristorante, di Squille (CE), e Lido 84, di Gardone Riviera (BS).

Per la classifica regionale vediamo al primo posto la Lombardia con ben 13 presenze in lizza. Seguono la Campania (11), Lazio e Veneto (10), Piemonte (9), Toscana (8), Emilia Romagna (7), Marche (5), Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Puglia e Sicilia (4), Liguria e Trentino Alto Adige (3), Sardegna (1).

I premi speciali

Chef dell’Anno 2022 – D’Amico Award

Enrico Bartolini, Enrico Bartolini MUDEC – Milano, Lombardia

Giovane dell’Anno 2022 – S.Pellegrino & Acqua Panna Award

Domenico Marotta, Marotta Ristorante – Squille (CE), Campania

Piatto dell’Anno 2022 – Mulino Caputo Award

Pasta e pomodoro alla Hilde, Uliassi – Senigallia (AN), Marche

Novità dell’Anno 2022 – Latteria Sorrentina Award

Dalla Gioconda – Gabicce Monte (PU), Marche

Maître dell’Anno 2022 – Birrificio Fratelli Perrella Award

Riccardo Andreoli, Duomo – Ragusa, Sicilia

Pasticceria dell’Anno 2022 – Mulino Caputo Award

Madonnina del Pescatore – Senigallia (AN), Marche

Migliore Carta dei Vini 2022 – Prosecco DOC Award

Lo Stuzzichino – Massa Lubrense (NA), Campania

Restaurant Manager dell’Anno 2022 – Solania Award

Raffaele Alajmo, Le Calandre – Rubano (PD), Veneto

Pranzo dell’Anno 2022 – Pastificio dei Campi Award

Il Pagliaccio – Roma, Lazio

Performance dell’Anno 2022 – Latteria Sorrentina Award

Piazzetta Milù – Castellammare di Stabia (NA), Campania

Innovazione e Sostenibilità 2022 – Solania Award

L’Argine a Vencò – Dolegna del Collio (GO), Friuli-Venezia Giulia

Valorizzazione del Territorio 2022 – Birrificio Fratelli Perrella Award

daGorini – San Piero in Bagno (FC), Emilia-Romagna

Modello d’Ispirazione 2022 – Pastificio dei Campi Award

Massimo Bottura, Osteria Francescana – Modena, Emilia-Romagna

Ospitalità 2022 – D’Amico Award

Dattilo – Strongoli (KR), Calabria

Costanza nel Tempo 2022 – Olitalia Award

D’O – Cornaredo (MI), Lombardia

Tradizione Familiare 2022 – Olitalia Award

La Brinca – Ne (GE), Liguria

La classifica di 50 Top Italy 2022

1 Osteria Francescana, Modena, Emilia-Romagna

2 Uliassi, Senigallia (AN), Marche

3 Enrico Bartolini MUDEC, Milano, Lombardia

4 Daní Maison, Ischia (NA), Campania

5 Duomo, Ragusa, Sicilia

6 Le Calandre, Rubano (PD), Veneto

7 Enoteca Pinchiorri, Firenze, Toscana

8 Madonnina del Pescatore, Senigallia (AN), Marche

9 Il Pagliaccio, Roma, Lazio

10 Taverna Estia, Brusciano (NA), Campania

11 D’O, Cornaredo (MI), Lombardia

12 Del Cambio, Torino, Piemonte

13 Piazza Duomo, Alba (CN), Piemonte

14 La Pergola, Roma, Lazio

15 Don Alfonso 1890, Sant’Agata sui Due Golfi (NA), Campania

16 Dal Pescatore, Canneto sull’Oglio (MN), Lombardia

17 Reale, Castel di Sangro (AQ), Abruzzo

18 Piazzetta Milù, Castellammare di Stabia (NA), Campania

19 La Tana Gourmet, Asiago (VI), Veneto

20 Angelo Sabatelli Ristorante, Putignano (BA), Puglia

21 Casa Perbellini, Verona, Veneto

22 Cracco, Milano, Lombardia

23 Agli Amici, Udine, Friuli-Venezia Giulia

24 La Peca, Lonigo (VI), Veneto

25 Il Luogo di Aimo e Nadia, Milano, Lombardia

26 La Torre del Saracino, Vico Equense (NA), Campania

27 La Madia, Licata (AG), Sicilia

28 El Molin, Cavalese (TN), Trentino-Alto Adige

29 La Trota, Rivodutri (RI), Lazio

30 Ristorante Berton, Milano, Lombardia

31 Ristorante Laite, Sappada (UD), Friuli-Venezia Giulia

32 Aqua Crua, Barbarano Vicentino (VI), Veneto

33 Damini Macelleria & Affini, Arzignano (VI), Veneto

34 Pipero Roma, Roma, Lazio

35 IYO Experience, Milano, Lombardia

36 Caino, Montemerano (GR), Toscana

37 Antica Osteria Cera, Campagna Lupia (VE), Veneto

38 Ristorante Romano, Viareggio (LU), Toscana

39 Terrazza Gallia, Milano, Lombardia

40 San Domenico, Imola (BO), Emilia-Romagna

41 Poggio Rosso, Castelnuovo Berardenga (SI), Toscana

42 Virtuoso Gourmet – Tenuta Le Tre Virtù, Scarperia e San Piero (FI), Toscana

43 Magnolia, Cesenatico (FC), Emilia-Romagna

44 Joia, Milano, Lombardia

45 Gourmetstube Einhorn, Vipiteno (BZ), Trentino-Alto Adige

46 Palazzo Petrucci, Napoli, Campania

47 Christian & Manuel Ristorante, Vercelli, Piemonte

48 Accursio Ristorante, Modica (RG), Sicilia

49 Impronta d’Acqua, Lavagna (GE), Liguria

50 Pashà, Conversano (BA), Puglia

La classifica completa della categoria Cucina D’Autore di 50 Top Italy – I Migliori Ristoranti Italiani 2022:

1 L’Argine a Vencò, Dolegna del Collio (GO), Friuli-Venezia Giulia

2 daGorini, San Piero in Bagno (FC), Emilia-Romagna

3 Dattilo, Strongoli (KR), Calabria

4 Marotta Ristorante, Squille (CE), Campania

5 Lido 84, Gardone Riviera (BS), Lombardia

6 Pascucci al Porticciolo, Fiumicino (RM), Lazio

7 Qafiz, Santa Cristina d’Aspromonte (RC), Calabria

8 Colline Ciociare, Acuto (FR), Lazio

9 Condividere, Torino, Piemonte

10 28 Posti, Milano, Lombardia

11 Dina, Gussago (BS), Lombardia

12 Ristorante Villa Maiella, Guardiagrele (CH), Abruzzo

13 Dalla Gioconda, Gabicce Monte (PU), Marche

14 Materia, Cernobbio (CO), Lombardia

15 Ristorante Andreina, Loreto (AN), Marche

16 Ristorante Abbruzzino, Catanzaro, Calabria

17 Zia Restaurant, Roma, Lazio

18 L’Asinello, Castelnuovo Berardenga (SI), Toscana

19 Abocar Due Cucine, Rimini, Emilia-Romagna

20 Oasis Sapori Antichi, Vallesaccarda (AV), Campania

21 Re Santi e Leoni, Nola (NA), Campania

22 Stube Gourmet, Asiago (VI), Veneto

23 Casa Sgarra, Trani (BT), Puglia

24 Il Bavaglino, Terrasini (PA), Sicilia

25 Hostaria Ducale, Genova, Liguria

26 Gambero Rosso, Marina di Gioiosa Ionica (RC), Calabria

27 Acqua Pazza, Ponza (LT), Lazio

28 Il Povero Diavolo, Poggio Torriana (RN), Emilia-Romagna

29 SUD Ristorante, Quarto (NA), Campania

30 Antica Corte Pallavicina, Polesine Parmense (PR), Emilia-Romagna

31 Casa Format, Orbassano (TO), Piemonte

32 Ristorante Giglio, Lucca, Toscana

33 Essenza, Terracina (LT), Lazio

34 al Metrò, San Salvo (CH), Abruzzo

35 Quintessenza Ristorante, Trani (BT), Puglia

36 Trattoria Al Cacciatore – La Subida, Cormons (GO), Friuli-Venezia Giulia

37 Gabbiano 3.0, Marina di Grosseto (GR), Toscana

38 Atelier Restaurant, Domodossola (VB), Piemonte

39 Lazzaro 1915, Pontelongo (PD), Veneto

40 Borgo Sant’Anna, Monforte d’Alba (CN), Piemonte

41 Cannavacciuolo Bistrot Torino, Torino, Piemonte

42 Roscioli Salumeria con Cucina, Roma, Lazio

43 Il Faro di Capo d’Orso, Maiori (SA), Campania

44 La Bandiera, Civitella Casanova (PE), Abruzzo

45 Casa Rapisarda, Numana (AN), Marche

46 Josto, Cagliari, Sardegna

47 Orto by Jorg Giubbani, Moneglia (GE), Liguria

48 La Cru, Romagnano (VR), Veneto

49 Gardenia, Caluso (TO), Piemonte

50 Zum Löwen, Tesimo (BZ), Trentino-Alto Adige

“La guida – sottolineano Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere, i tre curatori del progetto editoriale – mette in luce un sistema gastronomico italiano vivo e attento ai cambiamenti, che, da Nord a Sud, ben ha saputo reagire alle mille difficoltà poste dalla pandemia. Le diverse categorie vogliono agevolare il lettore nelle proprie scelte. Tutte le realtà ristorative sono state visitate dai nostri ispettori nel pieno rispetto dell’anonimato e, ovviamente, pagando il conto. I giudizi tengono presente dell’insieme dei servizi offerti al cliente, dunque non solo il livello di cucina, ma anche il lavoro della sala, la cantina, senza dimenticare la capacità del locale di valorizzare il proprio territorio e l’attenzione riposta nei confronti della sostenibilità, ambientale ed economica“.

Articoli correlati

Andrea Bedin e la sua visione della ristorazione in Alto Adige

Camilla Rocca

Formaticum 2023: a Roma torna il salone delle rarità casearie

Redazione

Emergente Chef, Pizza Chef e Sala. Tutti i premiati al Festival della Gastronomia

Redazione