Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 30 Settembre 2020

Ai Restaurant Awards il gelato sarà di…vino con Gunther Rohregger

gelato di...vino

Mancano solamente tre giorni agli attesissimi Restaurant Awards Lazio 2018, vero e proprio Oscar della ristorazione che premierà oltre 100 ristoranti di Roma e della provincia, divisi in sei categorie, ma anche 25 professionisti “in ascesa” che si sono distinti nel corso dell’ultimo anno. Ben 25 invece saranno le pizzerie in lizza per i Pizza Awards Lazio 2018, premio che verrà assegnato nel corso della cerimonia.

La serata sarà accompagnata da una straordinaria degustazione di prodotti tipici del Lazio offerta da 24 aziende, tra caseifici, aziende vinicole, pastifici e produttori di prelibatezze gastronomiche, presenti ai banchi all’interno di Spazio Novecento (qui la lista completa). Ci sarà anche il gelato artigianale di Gunther Rohregger di Punto Gelato che per l’occasione sarà preparato con i vini del Lazio.

Gelato di…vino

I vini utilizzati da Günther Rohregger per la preparazione dei gelati dal gusto di…vino sono i seguenti:

Albìola Rosato • Casale del Giglio (Syrah 85%, Sangiovese 15%)
M • SanVitis (Malvasia 100%)
Oddone • Consoli Vini (Cesanese 100%)
Pomele • Cotarella (Aleatico 100%)
Roma • Principe Pallavicini (Malvasia Puntinata 100%)
Roma Doc Rosso • Poggio Le Volpi (Montepulciano 70%, Syrah 20% e Cesanese 10%)
Rosathea • Castel de Paolis (Moscato rosa 100%)
Sesto 21 • Casata Mergè (Sauvignon Blanc 100%)
Silvestri Brut • Cantine Silvestri (Falanghina 50%, Chardonnay 50%)
Soraluisa • Tenuta S. Isidoro (Pinot Bianco 100%)

Il gelato di Gunther

Il gelato di Gunther Rohregger a Roma non è il classico gelato. Dalla scelta degli ingredienti al rispetto del ciclo stagionale, i prodotti utilizzati da Gunther sono pregiati e naturali e raccontano la storia del territorio d’origine (Alto Adige).

Ogni ingrediente è utilizzato sfruttando le sue qualità uniche ed è esaltato dall’abbinamento con altri ingredienti eccellenti, per raggiungere un mix armonico e irripetibile. Dall’acqua alla frutta, passando per il cioccolato o le spezie più rinomate, il gelato diventa un prodotto gourmet realizzato con le migliori tecniche e tutta la passione per un lavoro che è ricerca, tecnica e filosofia di gusto.

La filosofia

La filosofia di Gunther è quella di creare un prodotto che lasci il ricordo in bocca, che faccia tornare indietro nel tempo e che faccia ricordare quei gusti che oramai è difficile trovare. Il gelato di Günther è fatto di materie prime d’eccellenza come il cioccolato Domori, le nocciole del Piemonte o l’utilizzo dell’Acqua Plose che nasce proprio dal Monte Plose, una fonte che sa di casa e che lui conosce molto bene.
Gunther riesce a trovare il giusto equilibrio scegliendo sempre con cura gli ingredienti di base, e insieme all’amore che mette nel suo lavoro, arriva al centro del cuore di chi assaggia per la prima volta i suoi prodotti. Una filosofia semplice che nasce dall’amore per la natura: questo lo porta a utilizzare sempre prodotti naturali e biologici, rispettando il ciclo stagionale.
Da più di 9 anni Gunther coltiva ancora questa passione e lo fa ogni giorno con amore e rispetto per il suo lavoro. Non si accontenta e così dalla prima gelateria fa un passo in più e apre il secondo punto vendita arrivando fino a tre locali, tutti situati nel centro storico di Roma, da Campo de’ Fiori a Piazza di Spagna: “Punto Gelato” in Via Dei Pettinari e in Piazza Sant’Eustachio e “The Taste Gelato” in Via dei Due Macelli.