Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
MangiareRistoranti

Arriva l’estate: riapre il giardino di Voce nel cuore di Milano

In Piazza della Scala, a pochi passi dal Duomo di Milano, il giardino di Voce è pronto a stupire gli ospiti con il nuovo menu dello chef Lorenzo Pesci.

Con l’arrivo dell’estate Milano cambia volto e così anche il ristorante di Voce Aimo e Nadia, che si trasferisce negli spazi esterni della struttura che lo ospita. Dimenticatevi della frenesia cittadina perché, ogniqualvolta varcherete la soglia del giardino interno, sarete sconnessi da tutti questi ritmi, protetti dal verde e circondati dalla cultura.

“L’armonia tra arte e bellezza ha sempre accompagnato la nostra ricerca culinaria. Accogliere i nostri ospiti nel Giardino di Alessandro accentua una sinergia culturale, resa possibile grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo che ha reso questa meravigliosa esperienza nuovamente possibile – afferma Stefania Moroni -. Come per Voce, anche il progetto dello spazio esterno è stato curato dall’architetto Michele De Lucchi. Questo luogo ospiterà un’esperienza culinaria unica, dove cibo, arte e bellezza si fondono in un’unica espressione di stile. Il nostro nuovo menu offre scoperte e delizie da assaporare sia a pranzo che a cena”.

La storia

Questo progetto ha visto la luce nel 2018 grazie alla partnership tra “Aimo e Nadia Milano” e Intesa San Paolo, in Piazza della Scala, all’interno dei prestigiosi palazzi che ospitano il museo delle Gallerie di Italia. Proprio come un foyer, si esprime come un luogo “fluido” in cui esperienze culturali, artistiche e gastronomiche si intrecciano armoniosamente tra loro.

L’offerta di Voce si articola attraverso diversi elementi: la Caffetteria, aperta al pubblico per tutto il giorno, dove è possibile gustare ogni momento della giornata dalla colazione all’aperitivo. La Gelateria artigianale firmata da Gusto 17, rinomata per la sua fresca eccellenza. Poi ancora La Dispensa, dove è possibile acquistare prodotti tipici del territorio targarti Aimo e Nadia. Infine, il Ristorante Gourmet, che rappresenta il punto culminante dell’esperienza gastronomica, con un affaccio d’eccezione sulla Casa del Manzoni.

Lorenzo Pesci e il menu “Collezioni”

La cucina del Ristorante Gourmet è guidata da Lorenzo Pesci, giovane marchigiano della provincia di Macerata. Lorenzo è creativo, eclettico e appassionato e riesce e centrare tutte queste sfumature caratteriali nei suoi piatti.
All’interno del suo menu si può trovare una modernità creativa che richiama, a livello stilistico e cromatico, le produzioni culturali presenti alle interno del museo. Pesci ha voluto trovare ispirazione tra le opere dell’attiguo museo, passeggiando tra le stesse, facendo volare pensiero e fantasia, ma anche chiedendosi come poter riflettere un’emozione artistica nella congiunzione degli abbinamenti e delle materie prime di cucina. Insomma, arte da leggere, vedere, gustare.

Le novità del menu

Tra le novità, il Risotto Gran Riserva Carnaroli con olive nere, pasta di noci e pompelmo. Il valore esperenziale di piatto si manifesta attraverso un servizio creato ad hoc. In questo caso lo chef Pesci arriva davanti al commensale con un carrello, che sorregge il risotto già impiattato. Ecco che viene grattugiata la buccia di un pompelmo intero, cotto a bassa temperatura, fino a farlo diventare molto scuro. La scorza essicata aggiungerà la parte piacevolmente amara a un piatto che, di per sé, risulta molto rotondo nel gusto.

“L’armonia tra arte e bellezza ha sempre accompagnato la nostra ricerca culinaria. Accogliere i nostri ospiti nel Giardino di Alessandro accentua una sinergia culturale. Ciò è reso possibile grazie al sostegno di Intesa Sanpaolo che ha reso questa meravigliosa esperienza nuovamente possibile. Come per Voce, anche il progetto dello spazio esterno è stato curato dall’architetto Michele De Lucchi. Questo luogo ospiterà un’esperienza culinaria unica, dove cibo, arte e bellezza si fondono in un’unica espressione di stile. Il nostro nuovo menu offre scoperte e delizie da assaporare sia a pranzo che a cena”.

Info utili

Voce Aimo e Nadia

Piazza della Scala, 6 – Milano

Sito

Articoli correlati

A Napoli nasce Qucine Sociali, food e drink al centro storico

Nadia Taglialatela

Bentornati a Borgo San Jacopo

Francesco Gabriele

Aqua. Il fish restaurant by Lexus nel cuore dell’Eur

Redazione