Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 16 Giugno 2019

Bottoni ripieni di porchetta e cicoria su crema di fave e finocchietto

bottoni ripieni di porchetta

Come vi abbiamo anticipato nel nostro articolo, Suburra 1930 a Roma si prepara a festeggiare l’inizio della bella stagione con una serie di eventi dedicati alla buona cucina e al bere miscelato. Per la prima serata, in programma martedì 27 febbraio, lo chef Alessandro Miotto presenterà un menu a base di piatti della tradizione. Tra le proposte, troveremo anche questi fantastici bottoni ripieni di porchetta.

Noi di MangiaeBevi ci siamo fatti rivelare la ricetta direttamente dallo chef!

Bottoni ripieni di porchetta con cicoria su crema di fave e finocchietto selvatico

INGREDIENTI

200 gr di pasta all’uovo

per il ripieno:

300 gr di porchetta

100 gr di cicoria cotta

30 gr di ricotta

2 cucchiai pecorino

per la salsa:

cipolla q.b.

100 gr di fave ecche

50 gr di cipolla

1 rametto di rosmarino

finocchietto selvatico secco

pecorino

farina di mais

 

PROCEDIMENTO

Dopo aver preparato la pasta all’uovo e averla stesa, dedicarsi alla farcia.

Tritare tutti gli ingredienti, a coltello o con il cutter, ovvero porchetta, cicoria, ricotta e pecorino e farcire i ravioli con questo composto.

In una pentola capiente, rosolare la cipolla, aggiungere fave secche, il rametto di rosmarino e coprire con abbondante acqua anche fredda. Lasciare in cottura per 40/45 minuti. Frullare il sugo, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

In una placca da forno, mettere farina di mais, finocchietto, pecorino e tostare a 90° per 50-60 minuti circa.

Cuocere i ravioli in acqua abbondante e salata e tuffarli nella crema ottenuta nella padella per ripassare tutti gli ingredienti. Sporzionare e versare sopra il pecorino tostato in forno.

Buon appetito!

Questo piatto viene abbinato con BarbaRione, un drink che è una rivisitazione dell’Americano, con l’aggiunta del Rabarbaro.