Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Mercoledì 15 Agosto 2018

Food Network: il nuovo canale tv del cibo

food network

Dall’8 maggio sbarca in Italia Food Network, forte dello strepitoso successo negli States. Food Games, Food Talent, Cooking competition, Food Lifestyle e Food Travel: ogni aspetto dell’infotainment culinario troverà spazio sul canale 33 del digitale terrestre. Fra i programmi, un viaggio nei pranzi domenicali di famiglia in “Italiani a Tavola” con Roberta Capua (vincitrice tra l’altro di Celebrity Masterchef) e il talent “Chopped”, che vedrà alla conduzione Gianmarco Tognazzi e in giuria super chef come Rosanna Marziale, Misha Sukyas e Philippe Leveillé

Appassionati del food in tv preparatevi: lunedì 8 maggio sbarca in Italia Food Network, il canale interamente dedicato alla cucina fra i più visti negli Stati Uniti e presente anche in Canada, Europa, Medio Oriente, Africa, Asia, America Latina e Caraibi.

Food Network prenderà il posto di Agon Channel, sul canale 33 del digitale terrestre, e parlerà di cibo a 360 gradi grazie a un palinsesto ricco di format originali e di grandi produzioni internazionali.

Food Games, Food Talent, Cooking competition, Food Lifestyle e Food Travel: ogni aspetto dell’infotainment culinario troverà spazio su Food Network.

Fra i programmi, molti di essi già annunciati, spicca innanzitutto “Chopped” (in onda a luglio), di grande successo in America. Quattro cuochi si sfideranno confrontandosi con ingredienti impossibili. E se la conduzione è affidata al volto notissimo Gianmarco Tognazzi, la giuria non sarà di meno con chef del calibro di Rosanna Marziale (Le Colonne Marziale), Misha Sukyas (Puzzle) e Philippe Leveillé (Miramnonti l’Altro).

Altra faccia ben conosciuta dal pubblico televisivo è Roberta Capua, vincitrice di Celebrity Masterchef, che in “Italiani a Tavola” guiderà gli spettatori nel pranzo della domenica delle famiglie dello Stivale (start proprio l’8 maggio, alle ore 20:10).

“A Tavola con Guy” proporrà invece le avventure di Guy Fieri negli States alla scoperta dei migliori ristoranti degli States. Stessa cosa, ma stavolta sul fronte orientale, accadrà in “Ching: Asia a Tavola”, con Ching He-Huang in giro per incontrare gli chef locali più rinomati.

Ci saranno poi una serie di format dedicati alle sfide. In “Restaurant Impossible”, per esempio, lo chef inglese Robert Irvine rilancerà il business dei locali sull’orlo del fallimento. “Spie al ristorante”, invece, smaschererà errori ed orrori di dipendenti e personale inaffidabili grazie ad una squadra di investigatori (guidata da Charles Stiles) giunta sul posto per salvare i proprietari.

Sul fronte “contest” e “competition”, ben due i programmi dedicati ai bambini: “Kids Baking Championship”, con conseguente elezione del miglior piccolo pasticcere, e Food Network Star Kids”, per decretare il giovane chef stella di Food Network.

Infine spazio anche ai food blogger, con Donal Sheehan che si confronterà con i colleghi più in voga d’Europa in “Follow Donal”.

Insomma, come dicono proprio nel piccolo schermo, sintonizzate i vostri decoder e #staytuned.

Info e dettagli al sito.