Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 05 Luglio 2020

Guida Michelin: la rossa lancia il barometro per tracciare la riapertura degli stellati nel mondo

Si può avere una panoramica mondiale sulla riapertura dei ristoranti stellati nel mondo? Ora sì, grazie al barometro della Michelin

Sì, avete capito bene. La Guida Michelin ha creato un barometro, consultabile tramite il sito web, per seguire a livello internazionale la riapertura dei ristoranti stellati (questo il link per l’Italia). Si tratta di uno strumento concepito per per riportare in tempo reale, settimana dopo settimana, la situazione dei ristoranti nelle 32 destinazioni in cui la guida ha premiato le insegne più meritevoli con le prestigiose stelle.

“Creando questo barometro, vogliamo prendere il polso della gastronomia globale al fine di informare e sensibilizzare il nostro ecosistema. Nel mondo, solo il 21% dei 3.000 ristoranti stellati sono attualmente aperti. Speriamo che queste informazioni possano portare alla luce un settore che si irradia economicamente ben oltre le porte dei ristoranti “, commenta Gwendal Poullennec, direttore internazionale delle guide Michelin.

Questa nuova trovata della Michelin è un modo per dare sostegno a tutte le attività colpite dalla crisi economica scaturita dalla diffusione della pandemia e dal conseguente lockdown. Un tentativo dunque per riavvicinare la clientela internazionale alle insegne più luminose del firmamento che, nei giorni di chiusura, hanno dovuto reinventarsi scendendo a patti con formule ristorative più easy o proponendo iniziative studiate ad hoc per affrontare la situazione come i dining bond.