Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 24 Agosto 2019

La Maisonnette Ristrot: un’estate sotto le stelle

La Maisonnette Ristrot

Al via la stagione estiva de La Maisonnette Ristrot nel suo incantevole giardino con l’evento Sunset Live. Una stagione ricca di eventi tra musica jazz, dj set, cocktail all’aperto e proposte gourmand della talentuosa chef Susanna Sipione, per far vivere appieno ai propri ospiti la piacevolezza dell’estate

La Maisonnette Ristrot dei fratelli Susanna e Alessandro Sipione è pronta ad accogliere i clienti nel suo splendido giardino per un’estate all’insegna della musica e della cinegustologia. I profumi, i colori e quell’atmosfera da vacanza in città, renderanno La Maisonette il posto ideale dove passare una serata all’insegna della musica, dei cocktail e della cucina di qualità.

la maisonnette

Giovedì 25 maggio, dalle ore 19, ci sarà il Sunset Live, la serata di apertura dell’estate. I Tahnee Rodriguez Trio scalderanno il pubblico con le vibrazioni calde e avvolgenti della black music di ieri e di oggi. Un viaggio tra il soul e l’R&b con qualche accenno di jazz e bossa: da Erykah badu a Jill Scott, da Norah Jones a Amy Winehouse.

Ma non ci sarà solo black music. Tutti i martedì La Maisonnette proporrà “Maison’jazz” con Giuditta Lopardo e i suoi musicisti. Con la sua voce dai toni medio-bassi e un originale timbro caldo, Giuditta interpreterà in modo raffinato ed elegante i grandi che hanno segnato la storia del jazz. La domenica sarà invece “Pump up the jam”. Sessioni estemporanee, vere e proprie jam session, di musicisti che su un tema prestabilito improvviseranno sul mood del momento.

Durante l’estate, La Maisonnette si trasforma anche in un’arena cinematografica. Quest’anno infatti tutti i mercoledì ci sarà l’appuntamento con la Cinegustologia, un evento, ideato da Marco Lombardi, giornalista e creatore di Cinegustologia, che da quest’anno è anche festival.

“Partendo dalla considerazione che spesso descriviamo un film come duro, acido, morbido, amaro, dolce, ruvido e profumato, proprio come se fosse qualcosa da bere o da mangiare – afferma Marco Lombardi –  ecco che l’associare liberamente un film a un piatto o a un vino, e viceversa, può costituire un modo più autentico per raccontare agli altri, e anche a noi stessi, le emozioni indotte da quel tipo d’opera d’arte, perché i film, i vini, i piatti, lo sono!”.

la maisonnette

Dal lunedì alla domenica sarà possibile godersi un pranzo rilassate o un aperitivo a base di cocktail (come lo Spritz Saint Germaine) da accompagnare alle creazioni dal sapore mediterraneo, ma con qualche suggestione orientale, della chef patron Susanna Sipione.

La Maisonnette Ristrot, via Giacinto Pullino 103, Roma. Telefono 0683765543. Sito