Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Sabato 20 Gennaio 2018

Le eccellenze italiane alla conquista degli States

fancy food show

Dai taralli pugliesi alla burrata, passando per acqua minerale, aceto balsamico e nocciolata. Ecco i cibi nostrani protagonisti sulle tavole degli americani e vincitori degli Italian Food Awards, assegnati al Summer Fancy Food Show, l’importantissima fiera alimentare in corso a New York

Le eccellenze gastronomiche italiane più in voga negli Stati Uniti premiate al Summer Fancy Food Show, la fiera alimentare più importante degli Stati Uniti in corso al Javits Center di New York.

Gli Italian Food Awards, nome della prima edizione del premio dedicato ai nostri prodotti, sono stati consegnati, divisi per categorie, a:

  • Taralli di Tentazioni Pugliesi
  • Acqua Minerale San Benedetto
  • Valsoia Soy Milk Gelato Bars
  • Sicilian Pistachio Oil di Pariani
  • Pasta Delverde
  • Semi Dried Cherry Tomato Agromonte di Società Agricola Monterosso
  • Farina Selezione Casillo
  • Burrata Sorpresa e Apulian Bufala
  • Nocciolata Rigoni di Asiago
  • Aceto balsamico di Acetaia Terra Del Tuono

Oltre 300 aziende alimentari italiane sono presenti quest’anno al Summer Fancy Food Show di New York, più altre fuori dal padiglione. «L’Italia è la più grande presenza internazionale al Fancy Food e l’Italian Food Awards certamente aggiunge novità ed innovazione al nostro salone» ha spiegato Phil Kafarakis, presidente di Specialty Food Association. Donato Cinelli, agente unico per l’Italia di Specialty Food Association e produttore del Padiglione Italia, ha sottolineato da parte sua come «molte aziende premiate le abbiamo viste nascere e crescere nei nostri 30 anni da produttori ed organizzatori del Padiglione Italia qui al Fancy Food. C’è tanta soddisfazione nel vedere raggiungere il successo a queste societa’ che rappresentano nel migliore dei modi il nostro paese nel mondo».

Oltre ai vincitori del premio, protagonisti del Summer Fancy Food Show e della scena alimentare americana sono tanti altri produttori e marchi, piccoli e grandi, di famiglia o ramificati, che di generazione in generazione e giorno dopo giorno portano la grande tradizione italiana sulle tavole oltreoceano. Fra queste, da menzionare sono senz’altro La Vucciria e Riso Melotti, Fiasconaro e Molino Pasini, Grana Padano e Filippo Berio. E poi ancora SAI Sali e Prosciutto Crudo San Nicola, Distilleria Caffo e Renna Antipasti, Oleificio Gabro, Forno d’Asolo e Pasta di Camerino.