Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
Nuove apertureRistoranti

Marea: i profumi del Mediterraneo in tavola Roma

Marea

Carbonara di tonno, amatriciana di spada, spaghetti alle vongole, tartare e frittura. Il comfort food di pesce si fa largo tra le vie del quartiere Prati con il nuovo progetto di chef Emanuele Paoloni: Marea.

Paola d’ordine: freschezza. Questo è l’imperativo del nuovo polo gastronomico Capitolino targato Emanuele Paoloni, chef patron di Aqualunae, e Marco Quattrucci. Freschezza nel gusto ma anche nel format perché l’obbiettivo di Marea, questo il nome del locale, è rendere omaggio ai prodotti del Mediterraneo con una proposta di comfort food di mare semplice e genuina in un ambiente intimo ma informale.

L’indirizzo da segnare sulle mappe è Via Duilio 10, a pochissimi passi da Piazza dei Quiriti e dal triangolo dello shopping della zona. L’atmosfera e gli arredi sono un evidente richiamo al mare. L’azzurro e il bianco dominano gli spazi raccolti sia per quanto riguarda sedie e mise en place che le pareti. Diciotto i coperti nella sala interna a cui si aggiungono altrettanti nello spazio esterno.

La proposta gastronomica, come anticipato, ruota intorno ai sapori del Mediterraneo. Il pesce, freschissimo, proviene quotidianamente sia dall’Adriatico che dal Tirreno per questo, nel menu, i piatti tendono a variare frequentemente adattandosi al pescato giornaliero.

“Il pesce deve essere al centro della proposta, lavorato il meno possibile per valorizzarne il più possibile la freschezza” dice lo chef Paoloni.

Il menu

Aperto a pranzo e a cena, passando per l’ora dell’aperitivo, Marea propone piatti veloci come panini di mare, burger colorati e insalate ma anche proposte più “slow” come Alici panate, “Vitello” tonnato di spada, “Roastbeef” di tonno e Baccalà mantecato ma anche Ostriche.

Tra i primi, da provare i Ravioli home made di baccalà e rucola e gli Gnocchetti con cozze e pomodorini. Immancabili gli Spaghetti alle vongole (con l’aggiunta di una grattata di bottarga) ma anche due rivisitazioni dei piatti più iconici di Roma. Spazio quindi alla Carbonara di tonno e all’Amatriciana di pesce spada.

I secondi variano in base al pescato, con la possibilità di ordinare un freschissimo pesce al forno, oppure presentano dei must come il Polpo arrosticciato goloso o lo Spezzatino alla cacciatora. Per chiudere l’esperienza, una carta dei dolci rinfrescante, in cui è protagonista soprattutto la frutta: dalla Panna cotta, lamponi e pistacchio al Tiramisù al Passion Fruit.

La proposta beverage comprende una carta snella ma studiata ad hoc per soddisfare il palato abbracciando tutte le tipologie di vino e tutte le esigenze. Come l’aperitivo che, dalle 18 alle 20, offre l’opportunità di provare un calice abbinato agli antipasti in menu, con lo sconto del 20% sul prezzo di listino.

Comfort food di mare di altissima qualità, dunque, per tutti i gusti e tutte le tasche in un format “easy” da vivere in ogni ora del giorno. Con Marea, Paoloni e Quattrucci si fanno largo nel cuore e nel palato di un’ampia fetta di pubblico che, pur ricercando la semplicità, non rinuncia al gusto.

Info utili

Marea Ristorante
Via Duilio, 10 – Roma
Tel: 06 9023 0907
Sito

Articoli correlati

Mediterraneo: al Maxxi di Roma riapre il progetto enogastronomico dell’estate

Giorgia Galeffi

Antonello Colonna alla conquista di Milano con Open Colonna: “Ecco perché sono qui!”

Fabiola Fiorentino

Litro Cucina. Lo chef Marco Bravin ai fornelli della nuova sede di Roma

Annalisa Leopolda Cavaleri