Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 27 Giugno 2019

Palermo. Al NautoscopioArte riapre Fud Bocs, il fishbar con vista mare

fud bocs palermo

Nonostante sia appena trascorso un maggio che sa di febbraio, esiste, fortunatamente, un calendario di eventi che riesce a scandire lo scorrere del tempo malgrado le  avverse condizioni climatiche. Tra questi, uno degli appuntamenti che, da qualche anno, segna l’inizio della bella stagione per i palermitani è l’apertura del NautoscopioArte di Palermo.

Un incantevole spazio all’aperto che guarda il mare della Cala dando le spalle ad una delle porte più suggestive della città, Porta Felice, a cui si accede passeggiando lungo l’asse del Foro Italico. 

Poiché, soprattutto per i palermitani, di sola vista non si vive, per quanto sia mozzafiato, reduci dal successo della scorsa estate, ad allietare i palati di tutti gli avventori che si apprestano a ripopolare questo luogo che si ridesta dopo il lungo letargo invernale, ritornano le golosità al “sapore di mare” di Fud Bocs, targato Fud Bottega Sicula (ve ne avevamo parlato qui in occasione dell’apertura meneghina): gustosi hamburger di pesce, freschi panini con cruditè di mare, sfiziosi fritti, con una discreta scelta anche per i vegetariani come verdure in pastella, chips e vegburger, solo per citarne alcuni.  

fud bocs
fud bocs

Tra le golose novità di questa stagione da non perdere la pinza, una focaccia preparata con farina di riso e di soia, croccante all’esterno e morbida all’interno, che viene condita a crudo con ingredienti a scelta, e “un panino per Fud” preparato con le farine di Molini del Ponte di Filippo Drago che potrà essere farcito con diversi condimenti al “sapore di mare” e non solo.

A partire dal primo giugno, il folcloristico furgoncino, opera dell’architetto Claudia Fiore che ne ha creato la suggestiva scenografia, è “approdato” nel mare del Nautoscopio carico di bontà tutte firmate Fud Bocs e vi resterà “ancorato” fino alla fine di settembre. Tante novità presenti nel nuovo menù, consultabile dal proprio cellulare grazie ad uno speciale qrcode,  arricchito di proposte ancora più fresche e golose che ben si prestano ad accompagnare  la  ricca rassegna musicale “Nord Sud Ovest Fest” di NautoscopioArte, curata dal direttore artistico Tiziano di Cara, che riserva spettacoli, concerti e esibizioni di musica live sempre più interessanti.

Un luogo del cuore  che, anno dopo anno, affascina sempre più palermitani e turisti e che si arricchisce ad ogni stagione di una interessante programmazione di arte, musica e spettacoli.

Complice del successo l’installazione artistica e architettonica di Giuseppe Amato, ormai divenuta un totem nel waterfront del Foro Italico, una vera e propria casa-osservatorio per godere della vista del mare e della città. NautoscopioArte con il suo cocktail bar rappresenta ormai un must delle serate estive palermitane che restituisce alla città un pezzo di mare in centro storico di cui molti si erano dimenticati.

Il crescente successo di Fud Bocs e Nautoscopio può e deve rappresentare un valido stimolo per una riconversione futura che coinvolga l’intero lungomare attraverso la collaborazione tra pubblico e privato, affinché Palermo non giri più le spalle al mare ma ritorni a guardarlo e, soprattutto, a viverlo.

Info utili

Fud Bocs

Piazzale Capitaneria di Porto, Palermo

Tel: 091 611 2184

Orari: aperto tutti i giorni dalle 19 all’1

Sito, pagina Facebook