Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 30 Ottobre 2020

Panettone Day 2020: al via il concorso che celebra il Made in Italy

panettone day 2020

Si riparte più forti di prima. Panettone Day lancia la sua ottava edizione all’insegna dell’artigianalità e delle materie prime locali, fedele giurato del concorso il Maestro Iginio Massari.

Il Panettone Day sta tornando ed è pronto di nuovo a stupire. Dopo un’edizione di successo, che ha visto sfidarsi circa 240 partecipanti e oltre 500 panettoni, si avvicina sempre di più uno degli eventi di maggior rilievo per un prodotto così importante per il nostro Paese: il dolce più amato dagli italiani secondo i dati Nielsen.

Ad aggiudicarsi il podio già nel 2019 sono stati – presso la sala Mengoni dell’esclusivo Cracco Bistrot – Francesco Bertolini per la categoria tradizionale, Matteo Frigeni per la categoria creativa e, infine, Domenico Napoleone per la categoria cioccolato Ruby.

Un vero e proprio trionfo per i tre finalisti che hanno assistito all’analisi dei loro prodotti artigianali per i seguenti aspetti: cottura, uniforme disposizione di uvetta e canditi, colore, alveolatura, qualità degli ingredienti, gusto e aspetto.

Il Panettone Day 2019 ha viso anche, però, approdare le proprie radici in Estremo Oriente, nella terra del Sol Levante. Ad aggiudicarsi, infatti, il premio speciale della giuria per aver realizzato un panettone in versione stellata, lo Chef Suzuki, giunto in Italia direttamente dalla grande Tokyo.

Panettone Day 2020: l’edizione della rinascita

Tutti i pasticceri d’Italia iscritti al concorso saranno coinvolti in una gara di
panettoni che verranno giudicati sotto aspetti specifici da una giuria di esperti, capitanata – ovviamente – dal Maestro Iginio Massari.

“Il concorso Panettone Day rappresenta una grande opportunità per i pasticceri di tutta Italia, non solo per mettersi in gioco e sfidare i colleghi, ma soprattutto per confrontarsi con un’icona simbolo del made in Italy come il panettone” racconta Iginio Massari.

Con canditi, gocce di cioccolato o frutta secca: il panettone, si sa, mette tutti
d’accordo e non soltanto a Natale. Il suo consumo cresce di anno in anno sempre di più e il consumatore di oggi preferisce un prodotto sostenibile e artigianale. Panettone Day rappresenta, quindi, l’occasione ideale per scoprire nuovi sapori e tracciare le tendenze attuali e quelle future. In un momento così difficile come quello che stiamo vivendo, rappresenta anche l’opportunità per molti imprenditori e piccoli artigiani di ridare luce e speranza alla propria attività.

Aspetto che ha evidenziato anche lo stesso Iginio Massari: “tutti i 25 finalisti che avranno l’opportunità di vendere le proprie creazioni per un mese in un Temporary Store nel cuore di Milano (che sarà con esattezza quello di Corso Garibaldi 42)”.

Modalità d’scrizione e programma del concorso

La prima fase di selezione di Panettone Day 2020 si svolgerà tra il 6 ed il 10 luglio a cura di una giuria d’eccezione che valuterà e sceglierà i 15 migliori panettoni tradizionali, i 5 migliori panettoni creativi dolci e i 5 migliori panettoni al Cioccolato Ruby.

Il programma:
• Fino al 26 giugno: iscrizioni (tutte le informazioni su come partecipare
sono disponibili sul sito).
• Entro il 3 luglio: invio panettoni presso “Braims- Selezione Panettone
Day 2020”, c/o CSM Italia, Viale Santa Maria della Croce 12, 26013,
Crema (CR).
• Tra il 6 e il 10 luglio: selezione dei migliori 25 panettoni (15 tradizionali,
5 creativi dolci, 5 al cioccolato Ruby) presso CAST Alimenti di Brescia.
• 15 settembre: finale e proclamazione dei vincitori presso la Sala Mengoni
del Ristorante Cracco in Galleria Vittorio Emanuele II – Milano.
• Dal 12 ottobre all’8 novembre: i panettoni dei 25 finalisti in vendita
presso il Temporary Store Panettone Day.