Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Mercoledì 28 Giugno 2017

Premio MangiaeBevi – Le Eccellenze di Roma: tutte le nomination

premio mangiaebevi

La nostra guida, dopo undici anni di pubblicazioni, cambia pelle e organizza un vero e proprio “Oscar della ristorazione capitolina”. Trentadue le categorie in gara. Lunedì 27 marzo al Teatro Parioli la cerimonia di premiazione

Ben 32 categorie, 4 premi speciali, oltre 150 ristoranti e operatori coinvolti. Sono questi i numeri della prima edizione del Premio MangiaeBeviLe Eccellenze di Roma – in programma il prossimo 27 marzo presso il Teatro Parioli  –  nato come naturale evoluzione della guida MangiaeBevi come riconoscimento e gratificazione di quelle attività di ristorazione e di quegli operatori del settore che si siano distinte/i durante il corso dell’ultimo anno.
Fondata nel 2006 da Fabio Carnevali come guida dedicata alla ristorazione di qualità della Capitale e da sempre allegata al prestigioso settimanale “Panorama”, dopo circa undici anni e sedici edizioni MangiaeBevi cessa le pubblicazioni per guardare al futuro e concentrare maggiormente la propria attività sul portale MangiaeBevi.it e su una serie di eventi e premi. Il primo dei quali è appunto il Premio MangiaeBevi – Le Eccellenze di Roma.

In totale i premi assegnati saranno trentasei: 22 da assegnare alle attività di ristorazione (vedi sotto i premi e le nomination) di Roma e Provincia e nove agli operatori del settore (miglior chef, miglior chef under 30, pastry chef, miglior pizza chef, miglior pizza chef under 30, miglior restaurant manager, miglior maitre, miglior sommelier e miglior barman). Cinque le nomination per ciascuna categoria. Quattro invece i premi speciali (gastronomia, enologia, produttore di vino e produttore di birra del territorio). I vincitori saranno decretati da una giuria di giornalisti ed esperti della ristorazione fuori casa, presieduta dal “guru” Jerry Bortolan. Tutti i “nominati” e premiati saranno invitati alla cerimonia di premiazione, durante la quale saranno decretati i vincitori di ogni categoria.

L’evento sarà supportato da alcuni partner, tra i quali Bricofer, il quotidiano digitale RomaToday (che assegnerà il premio per la “Miglior Comunicazione Digitale”) e i magazine Vie del Gusto e Gusto Sano.

Pubblichiamo di seguito l’elenco delle nomination riguardanti le attività di ristorazione, mentre nei prossimi giorni ufficializzeremo le nomination degli operatori.

 

Le Nomination

Miglior ristorante gourmet di Roma:

Aroma

Imàgo

Metamorfosi

Il Pagliaccio

La Pergola

 

Miglior ristorante gourmet della provincia di Roma:

Aminta (Genazzano)

Antonello Colonna Resort (Labico)

Osteria dell’Orologio (Fiumicino)

Pascucci al Porticciolo (Fiumicino)

Il Tino (Fiumicino)

 

Miglior ristorante gourmet delle province del Lazio:

Acqua Pazza (Ponza)

Colline Ciociare (Acuto)

La Parolina (Acquapendente)

La Trota (Rivodutri)

Il Vistamare (Latina)

 

La miglior trattoria di Roma:

Agustarello

L’Arcangelo

Armando al Pantheon

Benito al Ghetto

Checchino dal 1887

 

Miglior trattoria della provincia:

Casa Brunori (Grottaferrata)

Iotto (Campagnano)

Osteria del Borgo (Cesano)

Pietrino e Renata (Genzano)

Sora Maria e Arcangelo (Olevano Romano)

 

Miglior ristorante di pesce in città:

Assunta Madre

Chinappi

Molo 10

Il Sanlorenzo

Trattoria del Pesce

 

Miglior ristorante di pesce al mare:

Alceste al Buongusto (Anzio)

Pierino (Anzio)

Red Fish (Ostia)

Romolo al Porto (Anzio)

San Giorgio (Maccarese)

 

Miglior ristorante etnico:

Galbi

Shinto

Waraku

Yugo Fusion Bar

Zuma

 

Miglior format innovativo:

Ercoli 1928

Filodolio

Mercato Centrale

Pianostrada

Retrobottega

 

Miglior ristorante della tradizione:

Alfredo alla Scrofa

Antica Pesa

Camponeschi

La Matriciana

Rinaldi al Quirinale

 

Miglior novità dell’anno:

Le Asiatique

Brylla

Hosteria del Mercato

Madre

Spiazzo

 

Miglior bistrot:

Dolce

Madeleine

Modo

Porto Fluviale

Roscioli

 

Miglior brunch:

Coromandel

Grandma Bistrot

Ketumbar

Mò Mò Repubblic

Rosti al Pigneto

 

Migliore pizzeria:

Proloco Dol

In Fucina

La Gatta Mangiona

Gazometro 38

Sforno

 

Miglior enoteca:

Achilli al Parlamento

Cru.dop

Cul de Sac

Tramonti e Muffati

Trimani

 

La miglior birreria:

Bir&Fud

Brasserie 4:20

Ma Che Siete Venuti A Fa

Open Baladin

Queen Makeda

 

Miglior cocktail bar:

47 Barrato

Bar Locarno

Caffè Propaganda

Chorus Cafè

The Jerry Thomas

 

Miglior Caffetteria:

Castroni

Roscioli Caffè

Sant’Eustachio

Sciascia Caffè

Viceré

 

Miglior pasticceria:

Cristalli di Zucchero

Cristiani

Pasticceria De Bellis

Pasticceria Linari

Regoli

 

La miglior gelateria:

Fata Morgana

Gelateria dei Gracchi

La Gourmandise

Lubrano

Otaleg

 

La miglior pizza a taglio/alla pala:

Angelo e Simonetta

Antico Forno Roscioli

Pane e Tempesta

Pizzarium

Pommidoro

 

Miglior cibo di strada:

Brusco lo Strabuono

Nonna Lia

Pastella

Supplizio

Trapizzino

premio mangiaebevi

 

5 commenti su “Premio MangiaeBevi – Le Eccellenze di Roma: tutte le nomination”

I commenti sono chiusi