Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Lunedì 18 Ottobre 2021

Ristogolf: stelle nel green con Chicco Cerea a Gianni Tarabini. Ultima tappa a Cervia

L’Alta cucina non più solo riservata ai tavoli del ristorante. In tempi di post pandemia la voglia di stare all’aperto crea nuove occasioni per unire sport e gola.

Continua il Torneo che unisce Alta cucina e Golf. Dopo tanto tempo chiusi in casa, quanta voglia di riconquistare aria e spazi verdi. Lo sanno bene gli organizzatori di Ristogolf, che da 9 anni uniscono la parte del gusto all’amore per uno sport sempre più popolare.

E le “stelle” che decidono di partecipare sono sempre di più, il numero di tappe aumenta, fino a diventare un giro d’Italia che, tra una buca e l’altra, diventa anche percorso itinerante gastronomico.

La tappa milanese, che prelude alla finale, è stata particolamente sentita, in una città che si sente già pronta per ripartire. L’aspetto innovativo di Ristogolf è che, l’unione tra golf e cucina è totale.

Gli appassionati e gli chef (tantissimi) che decidono di partecipare, giocano per tutta la giornata, incontrando “buvette” gastronomiche. Si tratta infatti di piccole strutture posizionate sui campi da golf che ristorano chi gioca, con assaggi dolci e salati.

Green a alta cucina. L’ultima tappa di Ristogolf sarà il l’1-2-3 ottobre 2021 all’Adriatic Golf Club Cervia. Partner stellati sempre i Fratelli Cerea

Il Circuito Ristogolf 2021 by Allianz ha l’Alta cucina nel cuore fin dagli esordi, visto che è stato ideato dall’Associazione Ristoratori Albergatori & Co. Golfisti, ed è presieduta dagli chef Enrico Cerea e Giancarlo Morelli, che affiancano il direttore Dario Colloi.

Il piatto dei Fratelli Cerea 3*** Michelin alla fine della partita di Golf

C’è sempre anche un lato benefico che riunisce al divertimento, visto che quest’anno si sono raccolti i fondi per sostenere l’Arpai per il rEstauro del Patrimonio Artistico Italiano.

La giornata di golf è intervallata sempre da momenti divertenti e istruttivi con partecipazione di chef da tutta Italia. Per la tappa al Molinetto Country Club, lo shoocooking è iniziato con un cocktail preparato dal bar manager Ivan Patruno del Bulk di Milano, Mixology Bar all’interno dell’hotel Via guidato (insieme al ristorante gastronomico Morelli Milano) dallo chef Giancarlo Morelli.

I punti di ristoro gourmet all’interno dei circuiti

Passo successivo con Christian Benvenuto, originario di Lentini, in Sicilia, che ha portato la sua cucina gourmet siciliana poco lontano da Milano. Sua la Parmigiana ripensata come una sfera sottile e scioglievole di pomodoro, che avvolge un ripieno di melanzane. La parmigiana classica che diventa un boccone elegante.

La montagna arriva grazie allo chef stellato Gianni Tarabini, che ha preparato una fetta di formaggio di malga, avvolto nella farina integrale e cotto nel burro artigianale. Un antipasto semplice e gustoso, che punta tutto sulla qualità delle materie prime. Il ristorante di Tarabini, La Presèf, infatti, resta all’interno de La Fiorida, azienda agricola che produce ogni prodotto internamente, dal latte al burro, dai formaggi alle marmellate.

Il grande finale del Circuito Ristogolf 2021 by Allianz, il Torneo che unisce Alta cucina e Golf, sarà il 1-2-3 ottobre 2021 all’Adriatic Golf Club Cervia.