Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 09 Dicembre 2022

Roma. Dao si rinnova e inaugura il Dim Sum Bar

dim sum bar dao

A Viale Jonio, l’aperitivo è all’insegna dei ravioli cinesi grazie al nuovo Dim Sum Bar di Dao

Nato nel 2011 dall’idea di Jianguo Shu, Dao, il ristorante cinese in viale Jonio a Roma, cambia veste e rinnova la proposta gastronomica pur rimanendo fedele alla millenaria tradizione culinaria del Sol Levante.

Grazie alla consulenza di Ginevra Consulting, con la supervisione di Francesca Riganati, il 16 luglio Dao inaugurerà infatti il Dim Sum Bar, un’area esclusiva dove poter gustare ben 35 tipologie di ravioli, cotti al vapore o alla griglia e ripieni di carne, pesce o verdure, accompagnati da una vasta selezione di cocktail e drink per l’aperitivo oriental inspired come il Sunset Mule fatto con il Moutai, succo di lime, succo di fragola e ginger beer e il Bocciolo di Rosa con spumante, acqua di rose e lychee.

A confezionare i tradizionali scrigni ripieni, ogni giorno, nel pieno rispetto della tradizione cinese, saranno le mani esperte della giovane cuoca cinese Wang Pingjiao.

Oltre ai Dim Sum, si potranno ordinare anche i Jaozi, ravioli tradizionali della Cina del Nord con maiale e gamberi e i Wonton, ravioli preparati con una sfoglia sottile di farina, uova, acqua e sale, disponibili nella versione fritta e al vapore.

dim sum bar dao

Per il pranzo e la cena invece, il menu, ideato dallo chef Lan Haijie, rimarrà à la carte. Tra le proposte più sfiziose, gli Xiao Mai, involtini di pesce, il Riso di Yang Zou con piselli, carote, uova, funghi cinesi, prosciutto e gamberi e gli Spaghetti di farina di soia con i gamberi, con le verdure o con il
manzo. E ancora il Gu Iao Rou, l’arista di suino con fagioli rossi, pachino
e cipolla, l’Anatra alla pechinese in salsa di frutti di mare con carote, cipolle e cetrioli e la Pancetta di Maiale piccante con fughi cinesi, peperoni, cipolle e cipolline.

Tra i piatti di pesce, da provare il Nido di Gamberi con Verdure completo di
anacardi, carote, peperoni, cipolla e bambù oppure il Branzino croccante con pinoli in agrodolce.

“Ancora oggi la cucina orientale è sinonimo di basso livello. Con Dao vogliamo dare risalto alla cucina cinese degna della sua antichissima cultura” dichiara Jianguo Shu che aggiunge “Lavoro nella ristorazione in Italia da circa 25 anni e la mia esperienza nel settore mi ha aiutato a capire le richieste di una clientela che vuole conoscere meglio la vera e autentica cucina del mio paese. L’offerta è stimolante, usiamo eccellenti materie prime italiane ma senza negare l’identità della nostra tradizione ”.

La proposta beverage, curata dalla sommelier Hiromi Nakayama, strizza l’occhio all’eccellenze enologiche di tutto il territorio italiano e agli champagne, ma anche alle birre artigianali con una predilezione per quelle più speziate che ben si abbinano ai piatti di Dao. Tra i distillati presenti in carta, il Moutai, una grappa di sorgo molto profumata dalle antiche origini cinesi.

Info utili

Dao

Viale Jonio 328, Roma

Tel: 06 8719 7573

Orari: ristorante aperto tutti i giorni dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 23, Dim Sum Bar aperto tutti i giorni dalle 18

Sito