Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 25 Luglio 2021

Speciale Pasqua 2021. “Regione Che Vai, Colomba Che Trovi”: la soffice Italia delle Mandorle e dei Canditi

Una panoramica italiana, regione per regione, delle Migliori Colombe Artigianali pensate per la Pasqua 2021.

Grandi Pasticceri, dolci lievitisti, selezionatori di grandi materie prime capaci di raccontare un territorio attraverso un sapore e infondere identità e dialetto al Dolce Pasquale per antonomasia. Quindi, non abbiate fretta, e tenetevi pronti a leggere, cliccare e prenotare, la vostra Colomba Artigianale preferita, simbolo di “buone cose” e rinnovate speranze.

Siamo finalmente giunti in Primavera. I nostri antenati sapevano bene che era importante festeggiare questa rinascita della natura, dopo un lungo e un freddo inverno. E a rifiorire, non era solo la natura ma anche il cuore degli uomini.

Ecco perché gli Ebrei, antichi conoscitori dell’anima, portano in tavola il pane azzimo, non lievitato: il lievito, infatti, viene dal passato (ci sono lieviti che hanno molti anni). L’idea, invece, era quella di andare verso la nuova stagione completamento nuovi, senza “pesi” del passato. 

Inoltre, tra i rituali più antichi, la pulizia e la ricerca del nuovo per lasciarsi il passato alle spalle: tanto è vero che le famose “pulizie di Pasqua” sono in realtà un modo per mostrare all’esterno un rinnovamento che era prima di tutto interiore.

Nella loro saggezzagli antichi sapevano che non c’è modo migliore per festeggiare la primavera che con un dolce.

Tutti i dolci di questo periodo contenevano mandorle, a loro volta simbolo di rinascita e di resurrezione. E non bisogna dimenticare che il guscio della mandorla è spesso assimilato a uno scrigno, duro e difficile da aprire, ma che, quando viene rotto, dà accesso a un tesoro. La dimostrazione che bisogna affrontare delle difficoltà, prima di ottenere la gioia più completa.

Per festeggiare al meglio la Pasqua, vi abbiamo voluto presentare una “carrellata” di colombe da tutta Italia, sicuri che potranno essere di buon augurio per tutti noi.

VALLE D’AOSTA

Morandin, Saint Vincent (AO)

Vera e propria istituzione in Valle d’Aosta, la sua insegna recita così “se fossero tutti uguali non sarebbero artigianali”. Pasticcere blasonato, Mauro Morandin, figlio di Rolando (dal quale tutto è cominciato) continua a raccontare l’identità del suo territorio attraverso i suoi dolci e l’identità nazionali dei grandi lievitati delle feste con invitanti colombe e panettoni.

La sua Colomba Tradizionale è preparata con lievito madre naturale artigianale, 72 ore di lievitazione, arancio candito di produzione propria e copertura di mandorle e nocciole. Poi c’è quella Albicocche e Cioccolato Bianco e quella “Chinotta” dal gusto fresco, leggermente amarognola con i chinotti canditi del presidio slow food di Savona e qualche scorzetta di limone della costiera. Tempi di consegna dall’ordine? 24/48 h cliccando QUI.

LOMBARDIA

Andreoletti, Brescia

Una vera passione per i lievitati. Giovane e già affermato, Bruno Andreoletti nel 2019 si è aggiudicato il Premio Miglior Panettone Classico del Mondo durante la prima edizione del concorso organizzato dallaFederazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria e nel 2018 si era aggiudicato il primo posto per il Miglior panettone tradizionale al cioccolato del concorso di Italian Gourmet, per poi vincere a primavera quello per la miglior colomba (Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria).”Per la mia colomba utilizzo dei canditi di arancia Sicilia, preparati con miele di zagara e acacia – spiega Andreoletti – E poi farine 100% di grani italiani, un bouquet di 3 tipologie di vaniglia Tahiti, Bourbon Madagascar e circa 40 ore di lievitazione totali per rendere il risultato finale morbidissimo. Per la glassa uso solo Mandorle di Bari. Il nostro prodotto parla italiano”.

Mandarin Oriental, Milano

Come ogni anno, Mandarin Oriental presenta la celebre e pluripremiata Colomba di Chef Di Lena e dello chef bistellato Antonio Guida. Soffice, profumata, preparata solo con ingredienti di altissima qualità e con tecniche di Alta Pasticceria. La preparazione del dolce è un dichiarato omaggio ad uno dei più apprezzati dessert della tradizione: la lievitazione naturale con lavorazione di 48 ore lo rende soffice e leggero, mentre la scelta d’ingredienti di alta qualità come scorza di arancia fresca, canditi selezionatiuno ad uno e polpa di vaniglia purissima conferiscono un irresistibile profumo di festa. Sarà possibile assaggiarla in esclusiva durante Easter in Milan iniziativa che comprende il tradizionale pranzo pasquale, quest’anno disponibile non solo la domenica di Pasqua ma per l’intera durata dell’offerta, dal 1° all’8 aprile.

Ciacco, Milano

Una tensione evolutiva quella che muove mente, idee e abilità di Stefano Guizzetti, che per la Pasqua 2021 lancia la sua prima linea di colombe: soffici e piene di gusto, impreziosite da ingredienti di prima qualità che si sposano con l’impasto morbido e piacevole, dal profumo di burro buono e di zucchero. Tre diverse varianti con il cioccolato di Marco Colzani e le albicocche candite, la crema al pistacchio e i lamponi e poi la Classica con succosi canditi siciliani. Insieme alle colombe, anche gli amatissimi cult di Ciacco: c’è lo Zabaione in due nuove varianti al rum haitiano e al whiskey torbato scozzese, ma anche i Babà in vaso cottura con rum, rum e cioccolato o whiskey che sprigionano tutta l’intensità dei celebri liquori. New entry 2020 la zuppa inglese dalla tradizionale ricetta emilio romagnola, oltre ai grandi classici tra torrone, Marsala, succhi di frutta e le super richieste spalmabili Ciacco, acquistabili sul nuovo e-commerce che viaggia a pieno ritmo

Peck, Milano

Ogni anno Peck porta sulle nostre tavole, lo spirito, i sapori e le tradizioni delle feste. Lo fa anche questa Pasqua, presentando le sue proposte di uova e Colombe per rendere omaggio alla tradizione con raffinatezza, gusto e un tocco di creatività. La Colomba di Peck è un morbido pan dolce, ottenuto grazie a 72 ore di lavorazione. È realizzata utilizzando solo materie prime
d’eccellenza: farina con germe di grano macinato a pietra, vaniglia del
Madagascar, miele d’acacia toscano e cubetti di scorza di arance
candite. Soffice all’interno, presenta all’esterno la classica glassatura
con zucchero e mandorle. É disponibile in due varianti: “Classica” e
“Ai 3 cioccolati”, il cui impasto è impreziosito da pepite di cioccolato
bianco, al latte e fondente. Prezzo: 30 € per la versione classica, 34€ per quella ai 3 cioccolati.

Martesana, Milano

In questa Pasqua in cui viaggiare sarà più difficile, ci pensa Pasticceria Martesana a farci volare lontano con le sue coloratissime Fragolosona, Cioccococco e Martesananas, le inedite uova di cioccolato dalle fantasie e decorazioni esotiche e le soffici e profumate colombe dalla ricetta originale di Vincenzo Santoro. Attesissime nelle Pasticcerie Martesana e nel sito e-commerce le novità 2021, tra cui la nuova, golosissima colomba Pistacchio e Cioccolato nata dalla collaborazione con Acadèmia di Chef in Camicia e l’inedita Pastiera Milanese che celebra la città di Milano e il genio culinario di Gualtiero Marchesi. Sarà inoltre una Pasqua all’insegna della generosità con l’Uovo solidale al latte e fondente a favore di VIDAS e la Casa Sollievo Bimbi. Non mancheranno i grandi classici che hanno segnato la storia della pasticceria della famiglia Santoro, per assaporare il gusto inconfondibile dei dolci Martesana. I lievitati e le uova saranno disponibili nelle tre Pasticcerie e nell’e-commerce Martesana, oltre che sui servizi di delivery Cosaporto e Deluxy.

Disponibili su www.martesanamilano.comcosaporto.itdeluxy.it

Panzera, Milano

La pasticceria Panzera di Milano propone una ivisitazione della classica colomba dove, al posto dell’arancio, trionfa l’albicocca  Pellecchiella del Vesuvio candita. Dolcissima, dalla polpa compatta e succosa e di grandi dimensioni, è inserita nell’impasto a pezzettoni conferendo un caratteristico profumo, una piacevole dolcezza e la giusta umidità all’impasto che risulta così molto soffice. La glassa è cosparsa di zucchero a velo e mandorle filettate che, in cottura, assumono un colore dorato e donano una gradevole croccantezza. Una vera golosità!

PIEMONTE

Del Cambio, Torino

Il dolce di Pasqua per eccellenza, creato nel laboratorio del gusto di Piazza Carignano dagli Chef pâtissier di Del Cambio e dallo chef Matteo Baronetto. Un inno alla classicità con tutta la tecnica e la perfezioni di mani stellate. Per ordini qui

LIGURIA

Douce, Genova

Punto di riferimento per gli amanti del bello e del buono, Michel Paquier francese di nascita e genovese di adozione si conferma il portabandiera della qualità cittadina su tre diverse sedi di Douce unite dall’inno alla “Vita Douce”, confortevole e rilassata.

La lievitazione lunga e naturale della colomba di Paquier, racconta la storia antichissima del suo impasto così soffice, nella versione tradizionale e in quella al cioccolato, arricchita con cioccolato extrabitter 61% e nocciole.

Mentre, la glassa di zucchero e mandorle della tradizionale conserva il profumo agrumato dei cubetti d’arancia fresca candita, pronto a sprgionarsi fina dal primo taglio. Per ordinarla, cliccate QUI.

VENETO

OLIVIERI 1882, Arzignano (VI)

Impossibile non citare la Colomba di Olivieri 1882, leggera, umida, avvolgente, pluripremiata. 900 grammi di pura armonia realizzata con lievito madre e canditi finemente tritati che inebriano naso e palato.

Una nuvola di burro, uova e farina ricoperta da una glassa di mandorle, nocciole, pinoli e zucchero; una quantità di uova quattro volte
maggiore rispetto alle comuni Colombe, per una struttura ed un colore senza eguali. La glassa, è nove volte più ricca di mandorle, nocciole e pinoli.
Zuccheri ridotti al minimo e qualità assoluta di ogni ingrediente, come la Vaniglia Bourbon di Tahiti.

La colomba esprime al massimo la filosofia di lievitati di grande sofficità ed equilibrio di questa storica azienda di Vicenza, protetta da un packaging semplice e grintoso al contempo.
L’anno 2021 vede ampliare la gamma fino a 8 gusti: Classica; Mela, uvetta e cannella; Albicocca e caramello; Amarena; Pesca; Cioccolato bianco e frutti di bosco – I frutti di bosco; Cioccolato e pera; Tre Cioccolati.

Disponibili non soltanto per un acquisto diretto nel locale di Arzignano, ma anche a disposizione dei consumatori più attenti (e fortunati) in Italia e all’Estero, grazie alla solida rete
di distribuzione e agli store (gastronomie, fine food store, retailer) internazionali che hanno scelto di proporre il prodotto Olivieri 1882. E’ inoltre possibile acquistare tramite l’e-commerce (www.olivieri1882.com) che spedisce in tutto il mondo. La spedizione è gratuita in Italia e negli Stati Uniti.

Loison, Costabissara (VI)

In Francia la ricetta del caramel au beurre salé è stato un colpo di genio del Maître Chocolatier e Caramélier Henri Le Roux, di Quiberon in Bretagna, quando nel 1977 ebbe l’azzeccatissima idea di aggiungere burro salato di Normandia e panna allo zucchero caramellato; nel mondo anglosassone sono tutti pazzi per il Toffee, il cui nome deriva dalla alterazione di “taffy”, la tipica caramella gommosa per bambini; tra Spagna Portogallo e soprattutto in America del Sud spopola il Dulce de Lece, nato per caso da una pentola piena di latte zuccherato lasciato incautamente sul fornello. Denominatori comuni sono lo zucchero, il burro e la panna.

Per questa Pasqua, il pasticcere veneto Dario Loison ha creato la nuova colomba al Caramello salato, che conquista già dall’aspetto voluttuoso grazie alla copertura (rigorosamente fatta a mano) di cioccolato bianco al caramello, nocciole Piemonte IGP e granella di zucchero, farcito con gocce di cioccolato al latte e crema al caramello al burro salato. Per Scegliere e Ordinare tra le tante varietà di gusti e raffinati incarti, cliccate QUI .

I Tigli, San Bonifacio (VR)

La colomba di Simone Padoan, patron e anima dei Tigli, quest’anno sarà in due varianti: classica, con arancia candita del Caffè Sicilia di Noto — oppure con albicocche semicandite. In entrambi i casi si tratta di un impasto leggero ed etereo, frutto di lunga maturazione e lievitazione, rappresentativo della filosofia e dell’approccio di Simone Padoan al mondo del lievitato: gusto pulito e bilanciato, mettendo sempre al primo posto le materie prime

EMILIA ROMAGNA

Forno Brisa, Bologna

Forno Brisa prosegue le collaborazioni con il mondo dell’arte e propone per la Pasqua 2021 un pack da collezione firmato Paolo Pellegrin, fotografo della storica agenzia Magnum Photos. Tra i suoi scatti, che parlano di conflitti sociali ed emergenza climatica, Pellegrin ha scelto per la scatola della colomba uno dei rapaci fotografati a Kyoto in Giappone nel 2019. Proprio per questo, negli store di Forno Brisa e sul loro ecommerce, sarà disponibile una versione del pack a tiratura limitata, con caratteri giapponesi. Ma veniamo ai gusti. Quest’anno sono disponibili la Classica con agrumi canditi; la colomba Gianduia con cioccolato trasformato in laboratorio a partire da fave di cacao di filiera e nocciole del Piemonte IGP; la colomba Caffè specialty con cioccolato bianco e granella di pistacchio. A sorpresa, alcuni gusti speciali one shot sull’ecommerce.

Claudio Gatti, Tabiano

La Focaccia dolce di Claudio Gatti è sempre una garanzia. Dolce, soffice, profumata e preparata con ingredienti di altissima qualità. Vi consigliamo la focaccia ai grani antichi a forma di colomba, con orzo e il grano del miracolo che vengono tostati ed uniti al cioccolato bianco.

Palazzo di Varignana

Palazzo di Varignana l’Olio è protagonista in tutte le occasioni, ancora di più durante le feste. Per la Pasqua 2021 l’esclusivo resort sui colli bolognesi – divenuto un modello nell’integrazione tra azienda agricola e ospitalità – svela una selezione di creazioni di altissima qualità, realizzate con il proprio Olio Extravergine di Oliva Stiffonte, uno degli oli più premiati d’Italia.

Prendono così forma tre proposte con protagonista l’oro verde, che conferisce ai dolci un’armoniosa ed elegante combinazione di sapori e benefiche proprietà nutrizionali. 

– “Il Dolce di Pasqua di Palazzo di Varignana”: originale reinterpretazione della Colomba resa più fragrante perché realizzata artigianalmente con l’Olio Evo Stiffonte, che arricchisce di profumi il gusto.

– “Tripudio di Pasqua di Palazzo di Varignana”: un viaggio alla scoperta dei sapori di Palazzo di Varignana. Include il Dolce di Pasqua all’Olio Evo, una bottiglia di StiffonteMonocultivar Correggioloda 500 ml, e 20 ovetti di cioccolato all’Extravergine di oliva.

– “Oil & Chocolate di Palazzo di Varignana”: comprende una bottiglia di Olio extravergine Blend Blu di Palazzo di Varignana e 20 ovetti di cioccolato all’Olio Extravergine di Oliva.

Tutti i prodotti sono acquistabili online, anche singolarmente, sul sito www.palazzodivarignanafood.com, oltre che all’interno dello shop e dei ristoranti del resort.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Nonna Pallina, Palmanova (UD)

E’ di Palmanova la miglior colomba classica d’Italia. Così ha decretato aa Federazione internazionale pasticceria gelateria e cioccolateria. E’ quella di Renato Talotti di Nonna Pallina, gelateria, pasticceria dolce e salata in Borgo Cividale.

Scelta tra le migliori espressioni artigianali, realizzate secondo canoni che vanno dall’utilizzo degli ingredienti al taglio, dal profumo alla alveolatura del prodotto, quella di Renato Talotti. Oltre alla “Campionessa Italiana 2021”, c’è anche quella “Cioccolata e pera” e “Pistacchio e mandorle”: tutte a portata di CLICK!

TOSCANA

Gabriele Vannucci, Firenze

Soffice, morbida e ricca di sapore, la colomba di qualità dei prodotti di Gabriele Vannucci porterà in tavola gli aromi simbolo del ricordo. La sua Colomba si chiama DOLCE VITA ed è preparata con Farina di Grano Tenero di tipo 00 “Molino dalla Giovanna”, Burro di latteria “Fattorie Fiandino”, Acqua, Scorza di arancia candita “Agrimontana”, Zucchero di Italia Zuccheri, Tuorlo Pastorizzato “Eurovo“, Lievito Madre, Miele di Fiori di “Arancio Agrimontana”, Vaniglia del Madagascar, Sale; e per acquistarla vi basterà cliccare QUI

Nuovo Mondo, Prato

Celebre in tutta Italia per il suo prodotto più famoso, le Pesche di Prato, la Pasticceria Nuovo Mondo vanta oggi prodotti che sono diventati icone. A Paolo Sacchetti, pluripremiato proprietario della pasticceria e membro storico di AMPI, l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, si affianca il talento del figlio Andrea, cresciuto sin da piccolo nel laboratorio del padre.

Ogni dolce viene creato seguendo una filosofia che non ammette compromessi, che prevede l’uso esclusivo di materie prime eccellenti e l’utilizzo di ingredienti stagionali, preferendo quelli di provenienza locale. Dal 1989, anno di apertura della pasticceria, Paolo Sacchetti e il suo staff si sono impegnati per elevare la pasticceria italiana nel rispetto della tradizione, del gusto e della materia prima, allineandosi con lo statuto dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani. Per questa Pasqua 2021 la loro colomba è un chiaro inno al cioccolato.

MARCHE

Posillipo Dolce Officina, Gabicce Mare (PU)

Pasticceria marchigiana di Gabicce Monte, qui è Michele Falcioni, Chef Pâtissier di “Posillipo Dolce Officina”, che, con la sua esperienza trentennale alle spalle, ha dato vita al progetto Posillipo Dolce Officina, ripartito fra Ristorante e Pasticceria. Ricette e dolci della tradizione realizzati con prodotti italiani di eccellenza, come panettone e colomba, per fare cultura alimentare e sostenere la qualità del prodotto artigianale.

Dal laboratorio ogni giorno prodotti di vero artigianato da forno, più volte premiati in concorsi nazionali. Preparati con tecniche specialistiche e con ingredienti di prima qualità, cura del dettaglio per un aspetto e un gusto di riconosciuta bontà, per ordinarle la vostra colomba marchigiana cliccate QUI!

UMBRIA

Paolo Trippini, Civitella del Lago

La colomba “Paolina” nasce dalla passione per i grandi lievitati, di Paolo Trippini, chef del ristorante di Civitella del Lago, dove l’esperienza culinaria resta fortemente  legata alla tradizione.

Il suo panettone, si chiama “Paolo”, la sua colomba “Paolina” e, come tutti i prodotti dello chef, Trippini ha messo in questa colomba grande identità e carattere umbro al 100%.

Infatti, tutti gli ingredienti utilizzati all’interno della Paolina provengono dalle terre umbre: farine del Molino sul Clitunno, miele di Casa Parrina, arance e limoni canditi biologici. Anche il packaging è realizzato da un’azienda locale che è Paciotti: caratteristiche che rendono unica la Paolina

Fragranza e croccantezza all’esterno, glassa, sofficità e morbidezza, date dalla lavorazione del lievito madre e dalle farine speciali. Per ordinare PAOLINA in versione Tradizionale o al Cioccolato cliccate QUI

LAZIO

Gruè – Roma

200 lievitati al giorno. E a questi ritmi che Grué si prepara alla Pasqua sfornando, oltre ai classici di tutto l’anno, leggerissime Colombe artigianali affiancate da una laboriosa produzione dolce, sempre a tema pasquale, come le invitanti Pastiere, le Uova di cioccolato decorate minuziosamente a mano, e le Sculture di cioccolato.

Per Felice Venanzi, Maestro Pasticcere Ampi (Accademia Maestri Pasticceri Italiani) e Marta Boccanera, sua socia, pasticcera e prossima a presentare la sua candidatura in Accademia, quando si parla di dolci lievitati l’ingrediente più importante è il lievito madre insieme all’eccellenza qualitativa di ogni elemento, oltre al tempo naturalmente!

Infatti, la produzione di ciascuna colomba di Grué richiede ben 72 ore di lievitazione e si conclude con il confezionamento a mano di ciascuna: tra gli accorgimenti, prima di sigillare la confezione, stampo e interno della busta sono nebulizzati con un mix di alcool a 95 gradi, addizionato a un aroma di vaniglia home made, per evitare possibili alterazioni del prodotto. A caratterizzare il tipico lievitato pasquale, le migliori materie prime tra cui i tuorli categoria A da allevamento a terra, il burro di latteria proveniente dalla Normandia ottenuto per centrifugazione e la vaniglia Bora Bora dalla Polinesia, premiata come miglior vaniglia del mondo negli ultimi due anni. Con una shelf-life stimata a circa 30 giorni, la linea di colombe quest’anno è declinata in Classica, al Cioccolato e al Pistacchio.

In versione petit, ci sono anche le uova più piccole contenute in una deliziosa confezione da 6, una scatola anch’essa in cioccolato fondente o al latte, un cestino edibile che custodisce i raffinati gusci, tutti diversi: bianchi con pistacchi, al latte con granella di nocciola mentre il fondente è di due tipi, uno con noci pecan pralinate e grué caramellato e l’altro con cioccolato fondente rosa metallizzato.

Per ordinare è possibile chiamare al numero 06 8412220 oppure scrivere all’indirizzo ordini@gruepasticceria.it con oggetto “ORDINI DI PASQUA” indicando numero di cellulare e preferenza su giorno di consegna ed eventuali fasce orarie.
Il costo di consegna all’interno del GRA è di 10,00 euro (la ZTL ha una ulteriore maggiorazione) mentre fuori il GRA varia in base alla distanza.

WOODS, Roma

La produzione del laboratorio Officina dolciaria Woods Sweet nasce lo scorso inverno dall’incontro tra il Maître pâtissier Alessandro Fabbri e il Gruppo Woods ed ha sede negli stabilimenti della ex fabbrica Cerbiatto, nella zona di Tor Cervara, a Roma. 

Fabbri, dopo aver ideato una carta di panettoni ispirata alle arti (in cinquina tra i migliori al cioccolato all’evento Panettone Maximo), ha creato questa lista di colombe artigianali: Classica mandorlata; al Pistacchio; con Mela annurca, noci pecan e glassatura di cioccolato alla cannella; e 3 Cioccolati, Cioccocaffè, Cocco e lamponi (miglior colomba creativa Premio DolceRoma) e Gianduia e fior di sale ricoperta di cioccolato e puntinata di nocciole, invitante e golosa, che gioca sulle componenti dolci e salate che si richiamano vicendevolmente e non vi faranno smettere di mangiarla e desiderarla.

Formato: 750 grammi. A partire da € 20 / In consegna su tutta Roma tramite Ecco Delivery al 379 1265942

L’Osteria di Birra del Borgo – Roma

Si chiama COLOMBA EVOLUTIVA, ma cosa la rende così speciale? Una lenta lavorazione, più di 48 ore di lievitazione, ingredienti di prima qualità e tutta la passione di Luca Pezzetta e il team dell’Osteria di Birra del Borgo. Saranno proprio i ragazzi della bella realtà di via Silla 26, nel quartiere Prati di Roma, a consegnare le Colombe a casa vostra, per rimanere “vicini” ai propri clienti. La Colomba è disponibile in preordine https://birradelborgo-osteria.ipratico.com/#/menu ma, se siete lontani dalla Capitale, la troverete sull’ ecommerce https://bottega.birradelborgo.it/…/509-colomba…

Casa Manfredi – Roma

Giorgia Proia, la pasticcera di Casa Manfredi, ama la tradizione: profumi, ricordi e prodotti italiani. E anche per questa Pasqua sarà la tradizione a trionfare in quel di Viale Aventino con un’offerta rigorosamente artigianale, realizzata con prodotti selezionati con grande cura, tecnica e granelle di passione.

La colomba di Giorgia, in collaborazione con il pastry-chef Andrea Tortora, si presenta in 3 versioni siglate 2021:

  • COLOMBA TRADIZIONALE: lievito madre, vaniglia del Madagascar, miele d’acacia Agrimonata da api italiane (un miele delicato, che profuma senza essere invadente), burro francese di latterie, uova fresche, arancia candita e mandorla di Noto per la glassatura (1 kg – € 35)
  • COLOMBA AL CIOCCOLATO: impasto al cioccolato con fondente 72% Domori, lievito madre, vaniglia del Madagascar, miele d’acacia Agrimonata da api italiane (un miele delicato, che profuma senza essere invadente), burro francese di latterie, uova fresche, pezzi di cioccolato e di albicocca Pellecchiella del Vesuvio (1 Kg – € 35).
  • COLOMBA TRADIZIONALE IN VASOCOTTURA: gli ingredienti sono i medesimi, cambia solo il metodo di cottura, realizzata sottovuoto in vetro, che permette una conservazione del prodotto più lunga (250 gr – € 15).

Oltre alle Colombe, Uova di Cioccolato e la Pastiera di Casa Manfredi con ripieno di ricotta e crema pasticcera, stampo e ricetta in regalo; tutti disponibili presso il locale in viale Aventino 91/93 (fortemente consigliata la prenotazione) e sullo shop online del sito (http://www.casamanfredi.it/shop-online/) con delivery in tutta Italia (per info e prenotazioni: T. 0697605829 – shop@casamanfredi.it).

DIVINO – Il Cioccolato degli Dei – Aprilia (RM)

Divino, la cioccolateria “specialty” dell’Agro-Pontino, per la sua prima Pasqua ha liberato il potere del cacao, realizzando una originale quanto variegata proposta pasquale firmata Valerio Esposito e Jennifer Boero.

Tecnica, creatività e cioccolati, sono anche i protagonisti del suo unico lievitato pasquale, la Colomba: l’artefice è Umberto Esposito, papà di Valerio e pasticcere ormai in pensione, che continua a sperimentarsi nelle vesti di lievitista, con bei risultati.

Per Divino è riuscito a mettere a punto un prodotto d’eccellenza con lievito madre e un impasto con 24 ore di lievitazione cui aggiunge un cioccolato monorigine dell’Uganda 62% nel panetto stesso del dolce. Completano l’opera, una decorazione con scaglie di cioccolato e l’immancabile glassa di mandorle impreziosita con grué di cacao.  Per ordinare basta chiamare il numero 348 696 0986

DolceMascolo – Frosinone

È decisamente tempo di Colombe nel laboratorio di Dolcemascolo, premiata pasticceria della Ciociaria: Classica, Frutti di bosco, Cioccolato, Cioccolato e Pere: 4 varianti artigianali, tutte da 1 kg, da ordinare sullo shop online o da acquistare direttamente in pasticceria.

Per la Pasqua2021 un nuovo shop online (che permette spedizioni in tutta Italia e in Europa), un rinnovato packaging e la firma di Matteo Dolcemascolo “Miglior Pasticcere Emergente 2021” secondo il Gambero Rosso

Come per il panettone, la produzione della colomba richiede oltre tre giorni di scrupolosa lavorazione tra lievitazione a freddo e lenta fermentazione. Ad impreziosire la laboriosa e scrupolosa preparazione, la caratteristica glassa in superficie, realizzata con farina di mandorle di Noto per un sapore e profumo più ampio e persistente.

Sempre a portata di click, dal 15 al 30 marzo sono aperte anche le prenotazioni per Casatiello e Pastiera, entrambi realizzati con il sapore degli ingredienti di grande qualità, in limited edition, così da arrivare in tempo per la Pasqua e la Pasquetta come se fossero appena sfornati.

ABRUZZO

CASADONNA – Niko Romito

Anche quest’anno, o forse quest’anno più che mai, il dolce
Pasquale più tradizionale e conosciuto in Italia, vuole essere un invito a ritrovarsi per condividere momenti di piacevole unione.
Nel Laboratorio Niko Romito a Castel di Sangro inizia la preparazione della Colomba, nella versione Classica e al Cioccolato.
La ricetta della Colomba, studiata dallo Chef e dai pasticcieri del Laboratorio, prevede tre fasi di fermentazione e quattro lavorazioni dell’impasto che mantiene l’umidità e si traduce in una consistenza leggera, soffice e perfettamente alveolata. Un dolce da forno goloso e delicato, avvolto da note agrumate e floreali, è ideale anche per la colazione del giorno dopo. Prodotta in edizione limitata e confezionata nella sua scatola elegante scatola bianca, la Colomba  Niko Romito racconta la passione dello Chef per la ricerca delle migliori materie prime: il lievito madre che
proviene dalla fermentazione delle uve del vigneto di Casadonna, la farina di grano tenero biologica il tuorlo d’uovo da allevamento a terra, le bacche di vaniglia Bourbon, il burro di latteria, il miele di agrumi biologico, un pregiato cioccolato Tanzania in scaglie, le scorze d’arancia candite artigianalmente nel Laboratorio e una emulsione di mandorla biologica siciliana che sostituisce una parte del burro e conferisce, insieme alla cannella, delicate note floreali. La Colomba Niko Romito è leggera, ha un gusto intenso e fresco che si riverbera in una dolcezza
equilibrata. Arricchisce il tutto un pralinato di mandorla e zucchero grezzo, una “calotta” dolcemente croccante.
L’assenza di conservanti e il ridotto utilizzo di burro a favore di grassi vegetali, determina una data di scadenza di 45 giorni.

Pan dell’Orso – Angelo di Masso – SCANNO (AQ)

Apprendista artigiano in continuo apprendimento, un inno sempreverde al territorio, una produzione che abbraccia tutto l’anno, dalla piccola pasticceria alla gastronomia salata con pane e focacce, attraverso pasticceria secca, moderna, dolci del territorio e citazioni ai grandi Dolci delle Feste.

Cresciuto tra farina, uova e lievito, Angelo Di Masso è il pasticcere di casa. “Nei miei dolci ci metto amore, passione e testa. L’amore per il territorio mi guida nella scelta delle materie prime; la passione mi anima quando impasto, bisogna accarezzare e sfiorare con delicatezza la pasta; infine, i dolci vanno progettati con la testa, come se fossero edifici tenuti insieme dal giusto equilibrio degli ingredienti.”

Selezione accuratissima delle materie prime, le sue Colombe Artigianali vengono realizzate secondo l’antica ricetta tradizionale, con oltre 40 ore di lievitazione, lievito madre e gusti del territorio come Mosto cotto e Lamponi, Frutti di bosco, Tradizionale e al “Pan dell’orso”, ovvero ricoperta di cioccolato con irresistibile impasto di miele e nocciole. Per ordinarle, cliccate QUI

MammaMassaia, Montesilvano (PE)

Il percorso di Mamma Massaia inizia dal “Lievito madre” per il quale segue l’antico processo del rinnovamento quotidiano che dura da anni. Il metodo di lavorazione è totalmente artigianale e prevede una lievitazione naturale di circa 40 ore, che ci consente di non utilizzare alcun conservante artificiale. Le materie prime sono fra le migliori, ma la ricerca a voler fare sempre meglio non finisce mai per potenziare l’armonia e la fragranza del suo gusto.

L’elevata presenza di burro richiede che il prodotto venga degustato alla giusta temperatura. Si consiglia quindi di tenerlo in un ambiente abbastanza caldo ma lontano da umidità o esposto ai raggi solari.
Proprio per le caratteristiche sopra sopra indicate, la nostra colomba è un prodotto delicato che necessita delle dovute attenzioni
Un coltello seghettato a lama lunga, permetterà un taglio corretto, senza eccessiva pressione. Per ordinarla cliccate QUI.

MOLISE

Fornai Ricci, Montaquila

La Dolce Azienda molisana guidata da Angelo Ricci colleziona ancora una volta un fregio di cui vantarsi. La colomba prodotta nello stabilimento di Montaquila e venduta in tutta Italia, si è classificata al secondo posto tra le colombe artigianali nella speciale classifica 2021 stilata dal “Gambero Rosso”.

Tante le novità per il periodo pasquale. Anche quest’anno, l’azienda guidata da Angelo Ricci, ha avviato la produzione delle colombe Ricci. Oltre a quella classica realizzata con un impasto a regola d’arte con lievito madre, candidi di produzione propria e ricca glassatura di mandorle, quest’anno i clienti potranno provare tantissime varianti di colomba artigianale come quella ai tre cioccolati. Tutte le creazioni si possono scoprire e ordinare on-line , senza recarsi in struttura, sul sito web aziendale QUI

CAMPANIA

Francesco Guida, Vico Equense (NA)

Una colomba figlia d’Arte quella artigianale, morbida e fragrante di Francesco Guida, figlio dello chef Peppe Guida e allievo di Alfonso Pepe.

Un grande lavoro sugli ingredienti, sulla lievitazione, sul grado di umidità, nell’equilibrio delle componenti, fanno di questa colomba un Cameo di Costieria. Disponibile nelle varianti Colomba Tradizionale; Cioccolato al latte; Mandarino e Pasta di Mandorle; Albicocca; Cioccolato fondente e amarene, tutte da 1kg. Per ordinarla clicca QUI

10 Bakery, Napoli

Diego Vitagliano, instancabile pizzaiolo napoletano con il pallino per i lieviti e la panificazione, ha allargato da poco il suo brand 10Diego Vitagliano: oltre alle due pizzerie già esistenti, a Napoli (Bagnoli) e a Pozzuoli, ha aperto da pochissimo il suo nuovo gioiellino, 10 Bakery (adiacente alla pizzeria di Bagnoli).

Per questa prima Pasqua 2021 Diego sta sfornando Colombe, tortani, pastiere, pizze rustiche di Pasqua (come quella alle scarole).

Una Colomba nata per sfidare il dominio partenopeo della Pastiera, che è disponibile in tre versioni: la classica, quella con l’aggiunta di confettura di albicocca pellecchiella del Vesuvio, e quella con pere e cioccolato; tutte realizzate con materie prime selezionate con cura e caratterizzate da un impasto soffice. Le colombe sono disponibili in modalità delivery in tutta la Campania tramite il servizio è con vendita ad asporto e delivery (per tutti i prodotti, tramite l’app Diego Vitagliano + Uber Eats)

Pietro Macellaro – Pasticceria Agricola Cilentana


La forza del lavoro certosino di Pietro Macellaro è rappresentato dalla filiera corta e dalle materie prime prodotte nell’Azienda Agricola di famiglia: 4 ettari coltivati in biologico nell’alto Cilento.

Nella sua colomba umida e alveolata, il miele, i canditi e la glassa brunita cosparsa da mandorle non pelate creano l’accordo per sorprendere prima il naso e poi il palato, convinto dalla mollica gialla, vivida, e lascia intravedere la presenza della vaniglia.

Tra le specialità, oltre alla tradizionale, quella fichi bianchi e cioccolato, Melanzane e albicocche, e quella al limone. Per ordinarle? Cliccate QUI

Sal De Riso, Amalfi

Tante e famose le sue specialità. Si distinguono quelle a base di limone: la delizia, i profiteroles, i famosi babà al limoncello, tutte riccamente decorate con foglie di limone e frutta fresca.

Le colombe sono un trionfo di colori e sapori che portano la sua impronta, il suo inconfondibile stile nell’arte dolciaria. Sono eleganti, ricche, golose. Vogliono celebrare profumi e sapori della Costiera Amalfitana, prima sede dell’azienda che ormai vanta shop in tutta Italia.

La glassa è sempre ricchissima, impasti morbidi, setosi leggermente umidi, farciture tutte generose, in grande stile partenopeo. Per conoscere e ordinare la gamma 2021, cliccate QUI

Mamma Grazia – Nocera – Sa (Campania)

Era il lontano 1930 quando Giuseppe Bevilacqua, “Capolega dei panettieri e pasticcieri” apre a Nocera Superiore dando inizio ad una lunga discendenza di Maestri Pasticcieri. Antesignano per quei tempi nel campo della qualità, Giuseppe Bevilacqua si spingeva sino a Napoli per acquistare le migliori farine e il burro più buono da pastori locali per dare vita a dolci e torte che facevano accorrere clienti da tutta la provincia di Salerno. Oggi sono il nipote Giuseppe Bevilacqua e il figlio Pasquale a portare avanti questa tradizione fatta di ricerca di materie prime eccellenti unite alla più moderne attrezzature e ad una raffinata tecnica. Per le Colombe, per esempio, partono dal baccello di vaniglia acquistano profumi essiccato da loro stessi, per ottenere una crema che viene inserita nell’impasto per esaltare la vaniglia e creare una conseguente progressione di sapore a mano a mano che si svelano gli ingredienti.

Le uova sono di galline allevate a terra per colore e morbidezza, la selezione del sale di Trapani per un contrasto piacevole, mandorle vellutate di Bari, cubetti di arancia agrimontana e cioccolato Valrhona. Il risultato? Una colomba notevole e fuori dal coro. Provare per credere, anche nelle versioni “Albicocca e caramello”, “mediterranea”, “del Cilento” e “Grani antichi”.

PUGLIA

Fulgaro Panifcatori dal 1890, Foggia

Da “FULGARO PANIFICTORI dal 1890” le dolci tradizione non vengono dimenticate, anzi sono gli stessi sapori e le stesse ricette tramandate da generazione in generazione. Una tradizione riletta e aggiornata con le grandi materie prime di questa terra, che fanno da ambasciatrici e richiamo.

A proposito di “richiamo” si chiama proprio Cucù_La Colomba 2021, ed è un impasto soffice e atteso, lievitato naturalmente con lievito madre, grazie alle farine pugliesi con germe di grano, uova di galline allevate all’aperto, e olio extra vergine d’oliva di pura Peranzana, Limone Femminello del Gargano, tra i limoni più antichi d’Italia, e la menta fresca dei nostri boschi: un compendio di Puglia dalla terra al mare, dalle colline a ridosso del Gargano all’ Adriatico. Nella Colomba Cucù ci sono tutti i colori vivaci della costa, e i profumi inebrianti di questa terra. Vi manca la Puglia? Ordinatela QUI!

Le Gourmandise, Noci (BA)

Nata da un’ idea della famiglia Lucarella, dal 1993 Le Goumandise di Noci, è diventato un sicuro riferimento nella pasticceria grazie alla qualità delle sue produzioni artigianali.

Un team creativo, dedizione, passione hanno delineato la strada per una dolce storia di successo che ha consentito nel tempo di sviluppare altre attività e specialità di pasticceria. La Colomba è tra queste.

Chiusa in un raffinato il packaging marrone scuro, di grande solidità e pregio, la Colomba Tradizionale si presenta con la copertura croccante di zucchero e mandorle. Viene preparata con tuorli, burro e lievito naturale, viene ricoperta da una pasta mandorlata con granella di zucchero che conserva tutto il calore del terreno dove fioriscono le zagare, la quale non copre il sapore dell’impasto ma contrasta piacevolmente con l’umida morbidezza interna che incontra morbidi canditi di arance siciliane che mettono “i puntini sulle i” ad un prodotto artigianale di maestria e buon gusto pugliese. Ordinabile anche nella versione “Noci e Cioccolato”, non perdetevi in un CLICK!

GRAN BAR – Ostuni


“Caffè, amarene e mandorle”: sono i sapori della colomba pasquale al sapore dei biscotti di Ceglie Messapica che Damiano Suma, pasticcere cegliese, ha presentato a “La miglior colomba d’Italia 2021”, e distinguendosi nella categoria “colomba innovativa”.

Un’innovazione che prende ispirazione dai Biscotti di Ceglie riletti in chiave pasquale e che ha conquistato il palato della giuria. Per preparare un buona colomba cegliese sono necessari tre giorni e mezzo di preparazione, una lunga lievitazione a bassa temperatura, farina, lievito naturale, tuorli d’uovo e zucchero, burro, il miele del posto, il caffè della moka, le amarene, le bacche di vaniglia; poi la glassa, fatta con le mandorle della zona di Ceglie, con nocciole della Valle d’Itria. Per Prenotarle consultate il sito.

BASILICATA

Tiri – Acerenza (PZ)

Ad Acerenza, un paesino di circa di 2mila abitanti in provincia di Potenza, ha sede uno dei punti di riferimento dei Grandi lievitati dal 1957. Tre generazioni e quel forno non si è mai spento, lievito madre, grande spirito di abnegazione e rispetto per i sapori, quelli antichi, che si affiancano alle contaminazioni e alle reinterpretazioni più moderne che hanno reso possibile il loro successo di TIRI in tutto il mondo.

Storia e progresso, valori sani e attaccamento al territorio, voglia di fare bene e una accurata selezione delle migliori materie prime: una ricetta originale, ecco il segreto di Famiglia.

L’impasto è soffice, profumato e digeribile. 3 fasi d’impasto e 72 ore di lavorazione sono necessarie per confezionare Colombe (e panettoni) pluripremiate negli anni, che quest’anno sono pronte per spiccare il volo in versione Tradizionale, Caffè e cioccolato bianco, Caramello Salato e Frutti di Bosco con crema alla vaniglia: per ordinarle in tempo per Pasqua e Dintorni, cliccate QUI

CALABRIA

La Cascina 1899 – Colomba alla crema di bergamotto

La Cascina 1899 di Agostino Salvatore si occupa prevalentemente della produzione, valorizzazione e commercializzazione di prodotti tipici locali e dolciari calabresi. Le colombe pasquali sono realizzate in modo artigianale, con ingredienti freschi, di prima scelta.
Noi abbiamo assaggiato la colomba artigianale con Crema di Bergamotto caratterizzata da un impasto soffice e profumato con alveolature evidenti. In bocca il gusto del bergamotto è ben presente grazie alla generosa crema dal sapore delicato ed equilibrato. Attenzione: potrebbe causare dipendenza!

Per info e prenotazioni : Shop online de La Cascina 1899 – Prodotti tipici calabresi – Roccella Jonica | Italia

SICILIA

Panificio Arena – Colomba dello Stretto

L’Ambasciatore del Gusto messinese Francesco Arena per la Pasqua 2021 lancia sul mercato una nuova colomba in edizione limitata.
La Colomba dello Stretto è una rivisitazione del tradizionale grande lievitato di Pasqua, preparato con lievito madre, farina, uova fresche, zucchero, burro di centrifuga, miele, canditi e vaniglia del Madagascar, che il mastro fornaio ha reso ancora più goloso con l’aggiunta del bergamotto candito di Calabria, dell’arancia candita siciliana, del miele di castagno e dell’uvetta di Pantelleria aromatizzata all’idromele di ape nera. Un dolce profumatissimo in cui il bergamotto e l’arancia candita esplodono in bocca regalando piacevoli note fruttate alla colomba, che è completata da una croccante glassa di mandorle siciliane e guarnita con granella di zucchero.

È possibile ordinare le colombe e riceverle in tutta Italia, prenotandole al numero 090.9218792

Pasticceria Cappello – Colomba al Mandarino Tardivo di Ciaculli

La pasticceria Cappello che, quest’anno si è aggiudicato il premio Mangiaebevi come miglior pasticceria del 2020, sia per il giudizio popolare che per quello della giuria dei giornalisti, rappresenta una vera e propria istituzione nel panorama dolciario siciliano. Quest’anno tra le novità di Pasqua 2021 propone la colomba al Mandarino Tardivo di Ciaculli che propone, sotto una crosta croccante di glassa e mandorle, un impasto morbido e profumato, impreziosito dalla pasta di mandarino e da canditi di mandarino (autoprodotti) , dall’alveolatura ampia e ben distribuita. Un morso di Sicilia in bocca!

Per info e prenotazioni 091/6113769 o sito web

Di Stefano Dolciaria – la Colomba Mandarino Tardivo di Ciaculli & Fondente

L’azienda Di Stefano , ancora una volta, ci racconta i sapori, la storia e i luoghi della sua amata Sicilia, attraverso le sue ricette. Assaporando, infatti, l’ultima arrivata – la Colomba Mandarino Tardivo di Ciaculli & Fondente – si ha la sensazione di passeggiare tra gli agrumeti della Conca d’Oro del Parco Agricolo di Palermo dove questo Presidio Slow Food viene ancora oggi coltivato, tutelato e valorizzato seguendo le regole previste dal Disciplinare di produzione. Già al taglio la colomba presenta un perfetto equilibrio di gusto fra i profumi degli agrumi di Sicilia e la rotondità della fava di cacao. Al palato offre un impasto soffice ed inebriante che accoglie canditi di Mandarino Tardivo di Ciaculli e pezzetti di cioccolato fondente purissimo in un continuo gioco di rimandi. Sublime.

Per info e prenotazioni 349 84 71 800
www.industria01.it

Farine di Sicilia – Fior di Agrumi

Anche Farine di Sicilia, il brand nato dall’estro creativo dell’imprenditore siciliano Giovanni Billeri, per Pasqua 2021 ha preparato alcune golose novità. Posto d’onore merita Fior d’agrumi, la colomba preparata con farina ” Kore di Castelvetrano” di grani antichi moliti a pietra e profumata con limoni semicanditi realizzata in collaborazione con il pastry chef Nino Genco dell’omonima pasticceria a Santa Ninfa (TP). L’impasto soffice e dall’alveolatura ben distribuita è “custodito” da una golosa glassa di cioccolato bianco all’ arancia rossa che del prezioso agrume, oltre al profumo, ha mutuato anche il colore piacevolmente aranciato. Una vera delizia per occhi e palato.

Info e prenotazioni sul sito web

Fiasconaro – Colomba ai petali di rosa e confettura di fico d’india

In casa Fiasconaro la Pasqua si veste di fragranze mediterranee. La proposta per la Pasqua 2021 è la colomba rosa e fico d’india. Una colomba a lievitazione naturale, all’essenza di petali di rose con gocce di cioccolato rosa dal particolare gusto fruttato. L’essenza dei petali di rosa mediterranea incontra le gocce di cioccolato rosa, in un dolce dalla doppia copertura con confettura di fico d’india, cioccolato bianco e perle di cioccolato rosa. La lievitazione naturale, che giunge a compimento nell’arco di 36 ore, e l’abbraccio della farina di grano tenero siciliano trasportano il palato in un vero e proprio viaggio sensoriale alla scoperta dell’anima dell’Isola. Un connubio perfetto di aromi che raccontano la Sicilia.

Info e prenotazioni sul sito web

Giunta- La colomba al cioccolato Ruby

L’infaticabile chef e imprenditore siciliano, noto volto televisivo de “La prova del Cuoco” che, di recente, ha anche scritto il libro “Io non ci sto” in cui racconta la sua ribellione al “pizzo”, per Pasqua 2021, come ogni anno, propone tante golose novità. Tra queste, da non perdere la colomba al cioccolato Ruby, lievitata naturalmente, prodotta secondo l’antica e semplice ricetta tradizionale, ricoperta da una squisita e delicata copertura di praline al cioccolato Ruby.
La glassa spessa e croccante, fatta a mano e irregolare, costituisce il perfetto scrigno che custodisce un dolce morbido e profumato che, sin dal primo morso incanta il palato creando un unicum davvero memorabile. La degustazione è resa ancora più golosa dalla crema spalmabile al cioccolato Ruby che si trova all’interno della confezione e che lo chef consiglia di riscaldare al microonde o a bagnomaria per esaltarne sapore e accentuarne la spalmabilità. Un imperdibile peccato di gola.

Info e prenotazioni sul sito web

I Gioielli del Gusto – Colomba con cedro Amaravigghia, zagara e glassa di mandorle

“I Gioielli del Gusto” si arricchiscono di un nuovo prodotto e puntano ad essere un paniere siciliano di eccellenze regionali. Per la Pasqua 2021, oltre alla classica colomba tradizionale, è nata la versione arricchita con cedro Amaravigghia e glassata con le mandorle intere siciliane, un assaggio di primavera reso ancora più intenso dalla zagara e dagli oli essenziali di agrumi che si fa ricordare al palato già dopo il primo morso. Un tripudio di bontà. Avvolta in incarti decorati con fiori e frutti ispirati alla natura, cela all’interno l’elegante foulard esclusivo firmato Isola Bella Gioielli.

Shop on line: www.isolabellagioielli.com/eshop
Mail: igioiellidelgusto@isolabellagioielli.it

La Delizia – Colomba Mokaranc

Nel suo laboratorio artigianale di Bolognetta Mauro lo Faso anche per Pasqua 2021 è pronto a deliziare i palati più esigenti con la sua ampia produzione di colombe artigianali. Tra le tante noi abbiamo assaggiato la Colomba artigianale Mokaranc che riprende il gusto del panettone che ha fatto salire sul podio la nota pasticceria siciliana, per ben 2 anni consecutivi, al concorso “panettone senza confini” . Si tratta di un impasto al caffè impreziosito da cubetti di arancia siciliana candita autoprodotta e da pepite di gel al caffè. Il goloso involucro che la racchiude è costituito da una glassa con cioccolato bianco al caffè e filetti di arancia. Una vera delizia!

https://shop.pasticceriadelizia.it

Pasticceria Norman – Colomba Domi

Dal suo laboratorio di Marineo (PA) il pastry chef Natale Trentacoste è pronto a deliziare anche i palati più esigenti con tante invitanti proposte per la Pasqua 2021. Tra queste la colomba Domi, dedicata al figlio Domenico, è il prodotto di punta di quest’anno. Sotto una golosa glassa di cioccolato racchiude un impasto soffice, profumato e ben alveolato, impreziosito da cioccolato bianco e ananas accompagnato da una golosa crema al cioccolato bianco in vasetto da spalmare prima di servire per rendere ancora più golosa ogni fetta. Una festa per il palato!

Per info e prenotazioni 091 873 0152

Pasticceria Sferruzza – – Colomba alla mela e cannella

Dal suo laboratorio di Castelbuono il pasticciere Giovanni Sferruzza anche quest’anno hanno in serbo tante golose novità per la Pasqua 2021. Tra queste, cavallo di battaglia è una delle colombe più richieste dai clienti che rappresenta un vero must per la storica pasticceria nel cuore delle Madonie. Si tratta della colomba alla mela e cannella la cui particolarità sta nell’impasto profumato dall’aroma di cannella, ben presente ma non invasivo, che si sposa perfettamente con la mela semi candita. La copertura è di classica glassa zuccherata racchiude un impasto morbido e ben alveolato il cui gusto resta a lungo impresso al palato. Impossibile resistere.

Per info e prenotazioni sito web

Verdechiaro – Colomba veg

In casa Verdechiaro, lo chef patròn Nello Occhipinti, che ha ricevuto il premio speciale Mangiaebevi Palermo per la “resilienza” assegnato dalla giuria dei giornalisti, ne ha pensato un’altra delle sue. Si tratta della “limitated edition” della colomba veg preparata per Pasqua 2021, in collaborazione con Filippo Ingraiti, con farina di Maiorca della produttrice Daniela Fontanazza e canditi di zenzero e papaja. Come da etichetta non sono presenti ingredienti di origine animale il che la rende perfetta per vegani e vegetariani ma – vi assicuriamo- che piacerà anche agli onnivori. Peccato ne abbia fatto solo cento pezzi!

Info e prenotazioni sul sito

SARDEGNA

Antica Mesa Tola- Colomba classica

In questa pasticceria è stata creata da Manolo Albano la colomba classica che ha vinto la medaglia d’oro al campionato per la Miglior colomba d’Italia 2021, in gara con altri 182 pasticceri provenienti da tutta Italia. Pochi ingredienti di qualità, tra cui il lievito madre, e la lunga lievitazione che rende l’impasto incredibilmente morbido ed alveolato, rendono questa colomba un vero miracolo di leggerezza, una nuvola di autentica bontà che la rende degna di assurgere al rango di “regina dei lievitati” di Pasqua 2021.

Info e prenotazioni sul sito web

Foto di Copertina da OLIVIERI 1882, Arzignano (VI)