Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 12 Agosto 2022

Street food: a Roma apre Boca Burger

boca burger

Street food all’americana, ma sano e genuino, e Pop Art in stile Andy Warhol. Questo il binomio vincente di Boca Burger che ha da poco aperto nel quartiere Nomentano di Roma.

Può un fast food prestare attenzione alla genuinità e alla qualità delle materie prime? La risposta a questa domanda, ovviamente, è sì. Lo sa bene Valerio Esse, già chef di due noti ristoranti capitolini, Nojo e Jerò, con alle spalle importanti esperienze all’estero e oggi a capo del progetto Boca Burger.

Inaugurato pochi mesi fa in Via Catania, in pieno quartiere Nomentano di Roma, a due passi da Piazza Bologna e da Viale delle Province, questo primo punto vendita vuole coniugare l’autentico street food americano, rivisitato però con ingredienti nostrani, stagionali e di qualità, alla Pop Art in stile Andy Wharol.

Si tratta di un ristorante che vuole però richiamare alla memoria i tradizionali fast food americani grazie anche all’arredamento. Bianco, nero e rosso sono i colori che dominano l’ambiente, tra il pavimento a scacchi e le sedute in ecopelle che fanno da contraltare alla parete in mattoni rossi e alle futuristiche decorazioni in neon.

Il menu

Futuristica anche la proposta gastronomica perché, come anticipato, Boca Burger ha adeguato il suo menu alla crescente attenzione da parte della clientela alle materie prime e alla genuinità dei prodotti.

Per questo Valerio acquista quotidianamente gli ingredienti che utilizza in cucina come la carne, da una storica macelleria di Campo de’ Fiori, o la verdura che arriva direttamente dal mercato di Fondi.

Nascono così panini gustosi e semplici come il Green Hottie (soffice bun, doppio burger di manzo 100% italiano, doppio cheddar, yellow sauce, jalapenos, cipolla croccante) o Carmelo (soffice bun, burger di pollo italiano panato, white sauce e cetrioli).

O ancora il Big Shaq (bun soffice, burger di manzo, brown sauce, cipolla bianca fresca, pomodoro, insalata e cetriolo) e il Marty Mc Fly (bun, buger di manzo, cheddar filante, yellow sauce, cipolla croccante) in onore al film “Ritorno al Futuro”.

A questi possono esser abbinate le patatine fritte (anche con cheddar e bacon croccante) e i nuggets di pollo. E per dessert Donuts (in versione Oreo, Milka e nocciola) e il Fat Brownie con crema di snickers.

Tutti i panini, inoltre, possono esser personalizzati con salse e ingredienti aggiuntivi e sono disponibili in due versione (single o duble).

Ma per settembre, Valerio ha già in mente una svolta più europea del menu: “Seppur con delle novità, la nostra proposta rimarrà sempre fedele al concept iniziale. Il nostro intento sarà sicuramente quello di giocare con ingredienti di facile lettura che possano essere inseriti in un organico di fast food. Provare per credere!”.

Info utili

Boca Burger

Via Catania 38 – Roma

Tel: 3398433698

Aperto tutti i giorni, dal giovedì alla domenica fino alle 6 di mattina

Pagina Facebook