Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 28 Settembre 2022

Terre Ospitali: la rete dei produttori dei Castelli Romani e dei Monti Prenestini

Una Rete per promuovere l’enogastronomia di qualità dell’hinterland capitolino. La presentazione di Terre Ospitali è in programma lunedì 10 aprile a Vinitaly

Alla 51esima edizione di Vinitalylunedi 10 aprile presso l’area istituzionale del padiglione A della Regione Lazio, è in programma la presentazione della Rete di imprese Terre Ospitali accompagnata da un’esperienza enogastronomica tutta da scoprire. 

Fanno parte della Rete alcune tra le cantine vitivinicole, gli agriturismi i ristoranti le enoteche e altri operatori dell’accoglienza dei Castelli Romani e Prenestini che hanno scelta la qualità e l’autenticità come valori portanti della loro stessa impresa. 

L’obiettivo della rete va oltre la rappresentazione in forma coordinata e integrata della gamma dei prodotti di qualità del territorio, e vuole in realtà coinvolgere il consumatore/turista in esperienze autentiche da fare direttamente in azienda insieme al produttore offrendogli una possibilità nuova e inedita di apprezzare il territorio dell’hinterland capitolino.

La rete di imprese Terre Ospitali nasce sull’onda di un progetto realizzato dal GAL Castelli Romani e Monti Prenestini che continua a supportare la rete per stimolare e consolidare l’azione congiunta delle forze più vive che operano sui territori, facendo andare di pari passo la valorizzazione della qualità dei prodotti con quella dei territori e del paesaggio rurale.

L’evento, il cui titolo completo è “Terre Ospitali : esperienze di Enoturismo e Gastronomia di un territorio accogliente: i Castelli Romani e dei Monti Prenestini”, sarà una sequenza di suggestioni raccontate dagli stessi produttori e dagli chef…… in un tam tam di emozioni e gusto dal ritmo incessante.