Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 30 Giugno 2022

Uva: nasce la linea di gioielli dedicata al mondo del vino

Dopo gli orologi dedicati agli chef, Riccardo Zannetti, fondatore dell’omonima Maison, continua ad ispirarsi al mondo del food firmando una linea di gioielli intitolata “Uva”.

Riccardo Zannetti, fondatore dell’omonima Maison, dopo la collezione degli orologi Montre for Chef, dedicata esclusivamente ai più grandi cuochi contemporanei e ai loro signature dish, e quella successiva incentrata sul mondo di vino, Montre for Wine, ha disegnato anche una collezione di gioielli, chiamandola Uva.

Nata per i winelovers e i fashion addicted, in prosecuzione con le precedenti, la collezione Uva , spin off degli orologi, è interamente realizzata a mano.

Gli orecchini, i pendenti e gli anelli sono tutti dipinti con gli smalti a fuoco (una pasta vitrea che viene applicata su alcuni metalli attraverso una cottura a 800 ° circa in forni particolari). Si tratta di un’arte antica, nata nel 1200 a.C. nel Mediterraneo, sviluppatasi nel corso dei secoli in tutto il mondo, che continua a stupire per la bellezza che dona ai gioielli. Oggi è una tecnica che solo pochi maestri artigiani nel mondo sono in grado di usare e quindi preziosissima.

Uva, unica nel suo genere, è disponibile in tre colori, ed è realizzata in argento 925 trattato con anti-allergeni, in argento placcato oro 18 kt e in bronzo. Tre i modelli per ogni colore degli orecchini e dei pendoli: tondi con un grappolo di uva, allungati con due o tre grappoli.

I graziosi ramoscelli di uva intrecciati sono completati da grappolini di uva e piccole foglioline di vite e impreziositi dalle pietre come zaffiro rosa o rubino chiaro.

Tutti i gioielli sono acquistabili tramite il sito internet ufficiale.