Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 12 Agosto 2022

Vintage70Cafe: un angolo retrò nel salotto di Palermo

vintage70cafe

Fare impresa in tempo di Covid è  un atto di coraggio. Lo sanno bene Davide Cammarata e Luca di Giovanni i due imprenditori palermitani che, nonostante l’emergenza saniraria globale, hanno deciso di aprire Vintage70Cafe in Piazzetta Bagnasco, nota  anche come il “salotto” di Palermo. 

Il nuovo locale risorge dalle ceneri dello storico bar Art Cafè, meglio conosciuto come “il bar della signora” in Piazzetta Bagnasco 23, a Palermo, grazie alla caparbietà di due imprenditori Davide Cammarata e Luca Di Giovanni.  

Il nome del locale si rifà agli anni 70, periodo in cui sono nati i due soci-amici che hanno aperto il nuovo polo gastronomico. “In tempi difficili – dicono – è giusto rinnovarsi e guardare oltre. Perché è nei momenti duri come questo che occorre ripartire”. 

La formula è vincente: caffetteria la mattina, bistrot a pranzo e aperitivo per chiudere la giornata in bellezza. Una proposta gastronomica “easy” e stuzzicante in grado di accompagnare l’intero arco delle 24 ore nella maniera “smart” alla quale, oggi più che mai, ci siamo abituati a vivere. E tutto puntando su materie prime di qualità che raccontano la genuinità di un territorio e la tradizione di chi continua a scegliere coraggiosamente di investire, come loro, in Sicilia.

Il locale

Vintage70Cafe nasce dalla volontà di dare nuova linfa a un luogo ormai spento, fruibile ai palermitani e ai turisti, così da far conoscere i sapori delle eccellenze siciliane, parte essenziale di un viaggio nel salotto della città. 

È un luogo dallo stile raffinato, in grado di offrire buon cibo in un ambiente disteso, caldo. Il design, infatti, rispecchia pienamente il concept del locale: coniugare il calore dell’ospitalità familiare con il piacere della buona tavola anche per un pasto veloce. 

La scelta degli arredi è scrupolosamente curata nel dettaglio e predilige antiquariato vintage abbinato ad artigianato locale. Semplice e lineare, lo spazio è arricchito da accessori che evocano ricordi passati di un’epoca felice. Le sue sedute sono adatte a pause piacevoli: sia da soli che in compagnia per il momento dell’aperitivo. 

A dominare la scena il grande bancone allestito in base alle ore della giornata: un’ampia scelta fra dolce e salato per la colazione che spazia dai profumatissimi cornetti alle morbidissime treccine, dai donuts ai biscotti fino alla rosticceria palermitana come i calzoni fritti e al forno, le pizzette, le arancine e le ravazzate palermitane.

La proposta gastronomica

A tutte le ore da Vintage70Cafe si può gustare, inoltre,  lo sfincione bagherese dell’Antico Forno Valenti dal 1887, acquistabile non solo a porzioni ma anche intero  nella classica  “ruota”, quest’ultima previa prenotazione. 

Il pranzo è fast, per una pausa dal lavoro gustosa, per tutti i palati: dalle insalatone alle verdure di stagione, dalla pasta fino al secondo che cambia in base alla spesa quotidiana fatta direttamente al mercato.  

La sera poi, impossibile non concedersi un momento di relax, magari dopo un pomeriggio dedicato agli acquisti in centro per chiudere la giornata in bellezza con un aperitivo arricchito dai taglieri che sfoggiano salumi e formaggi di produzione locale accompagnati da ottimi cocktail, vini o birre. 

Info utili

Vintage70Cafe

Piazzetta Bagnasco, 23 – 90141 Palermo

Telefono: 370 1540275 – 091 7834821

 Sito

Aperto tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 7 alle 23.