Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 24 Agosto 2019

50 Top Pizza: tutti i vincitori del 2019

50 top pizza

Franco Pepe, Francesco Martucci e Ciro Salvo. Questo il podio della terza edizione della kermesse

Grande successo per la terza edizione di 50 Top Pizza, la manifestazione, ideata da Barbara Guerra, Albert Sapere e Luciano Pignataro, che premia le migliori pizzerie d’Italia e del Mondo.

Ieri sera, negli spazi del Teatro Mercadante di Napoli, è andata in scena la serata di premiazione che ha visto incoronare, ex aequo, Franco Pepe, patron di Pepe in Grani di Caiazzo (già vincitore lo scorso anno) e Francesco Martucci, patron della pizzeria I Masanielli di Caserta. Sul podio, in terza posizione, Ciro Salvo con la sua 50 Kalò (premiato pochi mesi fa per la migliore pizza di Londra), seguito al quarto posto da Gino Sorbillo, vincitore anche del premio Kimbo Modello d’Ispirazione.

Nella “top ten” svettano anche I Tigli, Francesco e Salvatore Salvo (vincitori anche del premio Pizza dell’Anno), La Notizia 94, Seu Pizza Illuminati, Casa Vitiello e Giancarlo Casa de La Gatta Mangiona.

Franco Pepe si è aggiudicato anche il Premio San Pellegrino per la “Migliore pizza in Asia” con la sua Kytaly di Hong Kong, mentre, per l’America del Nord, ad aggiudicarsi il primo premio è stata la pizzeria Razza Pizza Artigianale di Jersey City. Pizza Studio Tamaky è la Miglior pizzeria del Giappone mentre la migliore in Africa è Massimo’s a Città del Capo.

Sul palco anche Oscar Farinetti, patron di Eataly, vincitore del premio “Valorizzazione del Made in Italy”. “La pizza, quella vera, è l’Italia. Ed io amo l’Italia, quella vera” ha commentato Farinetti.

Insieme a lui sono stati premiati Massimo di Porzio, Raffaele Biglietto e Sergio Miccù con il Premio Benemerito della Pizza mentre al Gruppo Piccola Napoli è stata consegnata la Targa al Merito per l’Associazionismo 2019.

Il premio Speciale Valorizzazione della Pizza Napoletana nel Mondo è stato invece consegnato all’Associazione Mani d’Oro per il Trofeo Pulcinella mentre il Premio Olitalia Migliore Proposta dei Fritti è stato assegnato a Sbanco.

Pupillo Pura Pizza ha vinto il Premio Mandara Identità Territoriale mentre la Pizzeria Da Lionello si è aggiudicata il premio Solania Pizzeria Novità dell’Anno.

Due i premi assegnati da San Pellegrino e Acqua Panna: il Giovane Pizzaiolo dell’Anno è Leonardo Sirabella di Dry Milano mentre il premio per lInnovazione e la Sostenibilità Ambientale è stato attribuito alla Pizzeria Da Ezio.

È di Carlo Sammarco Pizzeria 2.0 la Migliore Frittatina di Pasta mentre la Migliore Carta degli Oli Evo è di ‘O Fiore Mio.

Birrificio Valsugana ha premiato ‘O Scugnizzo per la mMigliore Carta delle Birre mentre il Consorzio Tutela Prosecco DOC ha premiato berberè per la Migliore Carta dei Vini.

La Migliore Proposta Gluten Free è stata attribuita a 10 Diego Vitagliano Pizzeria mentre Cocciuto ha vinto il premio Scugnizzo Napoletano per la Miglior Performance dell’Anno.

La pizza di Renato Bosco è la Miglior pizza d’Asporto mentre il Miglior Servizio di Sala è della Pizzeria La Notizia 94.

Due infine i premi vinti da Pier Daniele Seu, patron di Seu Pizza Illuminati di Roma in zona Trastevere: Miglior Pizza Vegana (Crufifere, crema di senape e nocciole) e Pizzaiolo dell’Anno.

50 Top Pizza: la classifica completa

1 – (ex aequo) Pepe in Grani  e I Masanielli 

3 – 50 Kalò

4 – Gino Sorbillo ai Tribunali

5 – I Tigli

6 – Francesco e Salvatore Salvo Chiaia

7 – La Notizia 94

8 – Seu Pizza Illuminati

9 – Casa Vitiello

10 – La Gatta Mangiona

11 – La Notizia 53

12 – Renato Bosco Pizzeria

13 – Pizzeria Starita a Materdei

14 – Berberè

15 – Da Zero

16 – Francesco e Salvatore Salvo

17 – Cocciuto

18 – La Masardona

19 – Terra, Grani, Esplorazioni

20 – Pignalosa Pizzeria

21 – 10 Diego Vitagliano Pizzeria

22 – Pizzeria Apogeo

23 – O’ Scugnizzo

24 – In Fucina

25 – Pizzeria Da Attilio

26 – O’ Fiore Mio

27 – Carlo Sammarco Pizzeria 2.0

28 – Tonda

29 – Pizzeria Da Lionello

30 – Pizzeria Da Ezio

31 – Piccola Piedigrotta

32 – Dry Milano

33 – I Masaniello Sasà Martucci

34 – Grigoris

35 – Officine del Cibo

36 – Fandango Racconti di Grani

37 – Enosteria Lipen

38 – Giangi Pizzeria Gourmet

39 – Frumento

40 – Framento

41 – La Braciera

42 – Marghe

43 – L’Osteria di Birra del Borgo

44 – Osteria Pizzeria Per Bacco

45 – 400 Gradi

46 – Pupillo pura Pizza

47 – Lievito Madre al Duomo

48 – Isabella De Cham Pizza fritta

49 – Pizzeria Mamma Rosa

50 – Sbanco

Ulteriori informazioni e tutti i premi speciali sul sito.