Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 31 Gennaio 2023

Casa Vidaschi, il bistrot poliedrico del quartiere Monteverde

casa vidaschi

Sei ambienti differenti, legati da un arredamento raffinato e accogliente, per un bistrot polivalente e accogliente nel cuore di Monteverde a Roma: Casa Vidaschi.

Tra le vie che si intersecano nella Monteverde “alta” l’insegna fa capolino tra i palazzi residenziali proprio lì dove in verità non te lo aspetti. Un luogo magico che accoglie i clienti nella sua atmosfera di casa con tanto di giardino, serra e – grande sorpresa – anche un fioraio. Andando per gradi, Casa Vidaschi è aperta dalla mattina alla sera. È uno spazio curato nei dettagli per accogliere i clienti a colazione, ma anche a pranzo, cena e dopocena.

Il locale

Gli ambienti sono tanti e la sensazione è davvero quella di entrare in un luogo dalle mille sfaccettature e dalle differenti offerte, un locale polivalente e polifunzionale. Ci sono Il Salotto, La Veranda, Il Patio, Il Pergolato, La Corte e Il Roseto. A ognuno di questi ambienti è riservata una carta specifica che incontra l’armonia del luogo e le possibilità del servizio.

La cura per gli ambienti è però un filo rosso che si snoda dall’esterno all’interno della casa che, come anticipato, ha il suo Fioraio personale situato nella bella serra in stile liberty all’interno del Patio. Dunque ci sono piante e fiori in vendita, ma il verde è a perdita d’occhio in tutto il locale che con il suo arredamento raffinato e di gusto crea un’ambiente davvero accogliente e rigenerante. Sicuramente la primavera regalerà delle sorprese meravigliose negli spazi all’aperto di Casa Vidaschi che sono bene tre.

La proposta gastronomica

Passando all’offerta gastronomica se si è in giro per Monteverde la mattina la colazione offre cappuccino, caffè e qualche proposta della caffetteria più insolita come caffè leccese o caffè al pistacchio. Ad accompagnare il caffè ci sono i classici lievitati della prima colazione ma non mancano proposte più gratificanti e sostanziose come pancake con sciroppo d’acero e frutta fresca o ancora ciambellone, crostata di visciole o di albicocca, muffin, varietà di bignè mignon e selezione di biscotti. Per chi vuole tenersi in forma yogurt con frutta, cerali e diversi topping.

Per la dolce pausa del pomeriggio ci sono invece cioccolata calda fondente, al latte o aromatizzata alla quale è sempre possibile aggiungere a scelta arancia e cannella, panna o pistacchio. In alternativa alla cioccolata non manca la carta di tè e tisane e la selezione di estratti. L’alzatina Vidaschi se si è in buona compagnia è l’opzione di dolcezze perfetta da condividere con il beverage.

Se invece vi trovate nei pressi di Casa Vidaschi per l’ora di pranzo, la proposta di light lunch spazia dai Club sandwich con patatine fritte alla Cesar salad da gustare nel Patio. Per Il Salotto e per la Veranda, invece, sono disponibili due menù diversi che vanno dai primi dalla tradizione romana a piatti più elaborati presenti solo nel fine settimana.

Ad esempio, in carta si può trovare il Baccalà mantecato con rosti di patate, olive disidratate e cipolla carammelata, e la Tataki di manzo con ponzu e pesto di rucola come antipasti. Per primo il Fusillone con cavolo nero e salsiccia accompagnato da pane aromatizzato alla nduja e gli Spaghettoni alla crema di aglio nero con tartare di gambero rosso marinata al lime e liquirizia. Tutta la pasta secca è del pastificio Mancini. Per secondo sempre proposte di carne e pesce con qualche spunto creativo. Tra queste l’Anatra cotta a bassa temperatura con soffice di sedano rapa e il suo fondo o il Polpo con arancia, menta e mandorle tostate.

A Casa Vidaschi una carta a sé è dedicata ai dolci realizzati dal pastry chef Roberto. Tre sono i classici rivisitati come lo Special Mont Blanc, la Sacher 2.0 o il Casamisù un tiramisù con crema al mascarpone, biscuit al savoiardo e gelè al caffè. Più particolari il Vortice piccante con cioccolato fondente al 70% aromatizzato al peperoncino e spuma di arancia o il Rocher di arachidi e mou, con bavarese alle arachidi salate, cioccolato e granella di arachidi. L’ultima, ma non trascurabile, anima di Casa Vidaschi è quella notturna o serale che trova luogo nella Corte e nel Roseto, ambienti perfetti per un cocktail immersi nel verde delle belle serate primaverili di città.

Info utili

Casa Vidaschi

Via Lorenzo Vidaschi 59, Roma

Tel: 334 2471016

Orari: aperto dal martedì alla domenica dalle 10:00 all’1:00

Sito