Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 31 Gennaio 2023

Caseificio-Pizzeria Innovative: una grande pizza napoletana illumina Vigne Nuove

pizza napoletana

Innovative è la nuova pizzeria con caseificio fuori dai soliti giri. Tra pizze napoletane, formaggi e salumi pregiati, e dolci napoletani ecco la svolta gourmet Vigne Nuove.

Pizza e mozzarella di bufala: esiste forse un connubio più perfetto? Se esiste, di certo è difficile che sia più amato di questo. In tutto il mondo questi due prodotti rappresentano egregiamente il made in Italy, e la grandezza della cucina italiana. Una cucina basata soprattutto sulla freschezza e la bontà delle sue materie prime uniche. lo sanno tutti, e lo devono aver pensato anche Antonio Passero e i suoi figli, che insieme al proprietario dello storico caseificio “La Bottega del Casaro” di Monterotondo, hanno deciso di aprire Caseificio Innovative: un locale multifunzionale e innovativo, gestito da un team giovane, dove l’arte casearia si incontra con quella della pizza, per offrire al pubblico un prodotto di eccellenza.

Il giovane Team di Innovative

Aperto da poco più di un mese, Innovative è un insolito caseificio-pizzeria che è un angolo di Campania affacciato su Roma, in via delle Vigne nuove 460. L’impronta della cucina, dello staff e dei prodotti è un inno alla Campania e alle materie prime di qualità, laziali soprattutto, anche se qui, grazie un grande lavoro di ricerca, si possono gustare eccellenze da tutta Italia. Queste ultime possono essere acquistate direttamente facendo la spesa dal grande banco gastronomia all’ingresso, oppure possono essere gustate sottoforma di topping sopra a deliziose pizze in stile napoletano, interpretate in chiave gourmet.

Il locale e la proposta

Innovative è un locale moderno e luminoso che ospita al suo interno anche un caseificio, e propone un’offerta all day long: dalla colazione alla cena, passando per l’aperitivo. Lo spazio si articola in un’unica ampia sala vetrata, dominata per buona parte dal banco della salsamenteria. Alle sue spalle, dietro un vetro, sorge il laboratorio caseario a vista, dove ogni mattina si producono a mano freschissime mozzarelle e altri formaggi di bufala. Il latte proviene dall’allevamento di bufale dei titolari situato nelle campagne sabine. Qui le vetrine traboccano di ogni bontà: dai formaggi ai salumi, passando per pomodorini del Piennolo e sott’oli Agnoni, biscotti e paste artigianali, vini pregiati, sughi, marmellate, e molto altro. Inoltre da loro puoi comprare il pane “cafone” napoletano fresco, rigorosamente home-made e cotto a legna.

Accanto alla salsamenteria c’è il bancone del bar-caffetteria: così puoi venire qui anche solo per fare colazione con un bel caffè oppure un cappuccino e deliziarti con brioche, sfogliatelle napoletane o altri dolci da forno, buoni anche per una bella merenda.

Innovative
Uno dei nuovi cornetti per la colazione

Volgendo lo sguardo al resto della sala, scorgiamo gli eburnei tavoli rotondi della pizzeria, circondati da comode poltroncine in acciaio connotate da originali cuscini di velluto multicolor. Le tonalità dominanti sono quelle del grigio e del mare: l’azzurro, il blu pavone e l’ottanio. Qua e là a dare luce: panna, beige, e un tocco di giallo, nei rivestimenti a mosaico dei due forni a vista affacciati sulla sala.

Andando oltre si accede al patio esterno, che rappresenta la naturale continuazione della sala della pizzeria e dove si trovano altri tavoli in legno e altri coperti, in bianco e arancio. Accessibile attraverso una porta a vetri scorrevole: è il patio ideale durante la bella stagione, ma è fruibile anche in autunno/inverno (se non piove), poichè riscaldato con i “funghi”. Davanti al locale lungo la via, sotto alla tenda parasole, c’è un’ulteriore piccolo dehor, rialzato dal piano stradale. I coperti al chiuso nella sala centrale, non sono moltissimi, circa una trentina. Il consiglio? Meglio prenotare, soprattutto nei finesettimana.

I taglieri e i fritti

Innovative

Fantastici per iniziare come antipasti, ma altrettanto perfetti come aperitivi, i taglieri di salumi e formaggi, sono tra i punti di forza di questo locale. Il bello è che potete ordinare dal banco gastronomia quello che volete o farvi consigliare da un bravissimo gastronomo, che comporrà per voi un piatto davvero invitante. Sul vostro tagliere troverete salumi artigianali di alto livello e svariate prelibatezze di nicchia, come il prosciutto Dok dall’ Ava e la mortadella di bufalo. Aldilà dei formaggi di bufala, è disponibile una vasta scelta di formaggi, soprattutto a latte crudo, selezionati tra vere e proprie perle del panorama caseario italiano. Tipo il pregiato blu 61, un formaggio erborinato affinato al Raboso Passito e ricoperto di lamponi sulla crosta. E ci sono anche alcune chicche dal Regno Unito e dalla Francia.

I fritti (dai 2,50 agli 8 euro) però non sono da meno: dorati e asciutti si fanno ricordare per il perfetto equilibrio tra la golosità delle proposte e la leggerezza dell’esecuzione. In carta tutti i classici napoletani: il crocchè (anche ai funghi o alla stracciata di bufala), le Montanarine(sia Classiche, che al Ragù Napoletano, che alla Genovese), e le indimenticabili frittatine, all’amatriciana con guanciale o classiche.

Questi piccoli scrigni di delizie in particolare colpiscono per la panatura croccantissima a base di panko e il cuore scioglievole di pasta di Gragnano “Pastificio Carmiano”, provola di bufala di loro produzione, Besciamella con Latte di Bufala Home-Made, Grana Padano, Parmigiano 24 Mesi. Completano gli antipasti le polpettine: in versione veggie di melanzane o in versione “food porn” di Coda alla Vaccinara su Fonduta di Pecorino Buccia Nera e Cacao Amaro. Last but not least: il Maritozzo Salato con Pulled Chicken di Peperoni, Gel di Peperoni Gialli e Rossi, Fonduta di Pecorino e Sedano Croccante.

La pizza napoletana

Innovative

Regina della proposta ristorativa di Innovative è ovviamente la pizza napoletana. L’impasto è firmato da Antonio Merola talentuoso pizzaiuolo giramondo, con oltre 12 anni di esperienza, che ha lavorato anche per la catena Rosso Pomodoro e dietro ai forni di molte altre pizzerie tra Roma, Londra, Miami e il Belgio. Tornato in Italia per realizzare la sua idea di pizza gourmet, ha aderito subito con entusiasmo al progetto Innovative, intravedendo qui l’opportunità di coniugare l’arte bianca con la sua passione per l’alta cucina.

La sua pizza napoletana contemporanea è frutto di un impasto ad alta idratazione (75%) 100% biga con lievito di birra. L’impasto viene lasciato fermentare 24 ore (che possono arrivare a 48 nei finesettimana) e poi sottoposto a una lievitazione di ulteriori 24 ore. La farina utilizzata è solo la 0 con germe di grano estratto a freddo (Molino dalla Giovanna). Il risultato è una pizza estremamente digeribile, al centro sottile e con il cornicione bello gonfio e alveolato, dal morso piacevolmente scioglievole.

I topping seguono la stagionalità e vengono creati con ingredienti di altissima qualità, da Antonio in collaborazione con Gennaro, uno dei titolari.

La carta delle napoletane

Innovative
“Oggi in Bosco”

In carta trovi le classiche ( dai 7 ai 13 euro)come la Marinara e la Margherita (con Pomodoro San Marzano “Azienda Agricola Solania” – Fior di Latte di loro produzione – basilico – Olio Frantoio Antica Tuscia Battaglini Bio Extravergine Presidio Slow Food, tanto per dare un’idea dei prodotti), la Cosacca, la Napoletana, la Salsiccia e Friarelli, la Bufala, la Diavola, la Capricciosa, la Salsicce e Patate Viola e pure il Calzone Napoletano sia al forno che fritto con ricotta home made.

Una sezione del menù invece è dedicata alle pizze “gourmet” (dai 12.50 ai 15 euro): la base è sempre napoletana di cui abbiamo parlato, ma qua nei topping si esprime tutta la creatività e la voglia d’ innovazione di questa insegna. Per ciascuna di queste pizze c’è anche un percorso di cocktail in abbinamento. Qualche esempio? Noi abbiamo assaggiato la squisita “Vien L’ Autunno” Crema di Pomodorino Giallo “Azienda Agricola Solania”, provola Affumicata, lardo Pancettato , mousse di ricotta di bufala al tartufo, crema di parmigiano 24 mesi, olio al tartufo e tartufo nero d’Alba a scaglie, che viene aggiunto direttamente in tavola sulla pizza. Veramente imperdibile, è proposta in pairing con un Summer spritz.

Innovative
“Vien L’ Autunno”

Da provare pure la “Oggi in Bosco” con Crema di Zucca Mantovana, Salsiccia di Maialino Nero Casertano, Funghi Porcini e Olio al timo. Tra le gourmet più originali c’è la “Chicken Peppers” con pulled chicken, patate al forno, gel di peperoni, provola e olio. Sfiziosa pure “la Fuori dalla Norma”, una pizza con crema di melanzana al pomodoro, una fonduta di ricotta salata, delle polpettine home made, e olio al basilico.

“Al padellino” e “le friabili”: non solo napoletana

Innovative
Pizze al padellino appena sfornate

Non solo napoletana, da Innovative la pizza si gusta pure in altri modi. Merola infatti ha creato una pizza al padellino (12 e 16 euro) veramente leggera soffice, con un impasto ottenuto da una miscela di farina che include anche la farina di riso. Il padellino puoi gustarlo in due versioni: “Padellino Catalano” con Jamon de Belota iberico Blasquez, bufala campana, pomodoro al forno e basilico fritto oltre ad un filo d’olio EVO, e “Quella del porchettaro” con bufala affumicata, porchetta d’Ariccia, pesto di pomodori secchi, entrambe suggerite in abbinamento con un bel Mojito. L’altra tipologia di pizza da provare qui è quella delle due “Friabili” (14 euro) fritte ad arte al forno: ”La domenica a Pranzo” con ragù napoletano, Parmigiano Reggiano 24 mesi ideale in abbinamento con un “ Sex on the beach” e “la Genovese napoletana” con l’omonimo godurioso intingolo.

I dolci napoletani

Innovative
il Babà farcito con crema al pistacchio

Vera coccola irrinunciabile qui è il dessert (5 -6 euro). I dolci sono 15 tutti diversi, variano spesso, e sono fatti in casa dal loro abilissimo pasticcere. Ci sono tanti capolavori della pasticceria partenopea, come la torta caprese o il babà per esempio, che in questa pizzeria è caldamente consigliato. Buono, soffice e delicato è un babà come solo a Napoli sanno fare. Oppure puoi optare per una delle “peccaminose” cheese cake a base di formaggio di bufala di loro produzione, in diversi gusti, ma c’è anche la Red Velvet o la Sorrentina farcita con mousse di delizia al limone, e l’Oro verde con fondente al pistacchio e cioccolato bianco con base di biscuits al cacao, solo per citarne alcuni. E per chi ha sempre l’estate nel cuore c’è anche il gelato di bufala.

L’offerta beverage

La pizza da innovative è proposta in abbinamento a una serie di cocktail, ma c’è anche una carta dei vini interessante con bianchi, rossi e bollicine italiane e francesi. Le referenze non sono numerose (circa 40) ma tutte molto pregiate quali: Tignanello, Sassicaia, Tenuta San Guido, Donna fugata, Elena Walch, solo per citare alcuni nomi. Una scelta che un pò sorprende considerando la zona e i prezzi non proprio economici dei vini, ma che la proprietà sostiene di aver fortemente voluto, coerentemente con la visione di pizza gourmet su cui si incentra il locale. L’offerta delle birre pur presente, si limita ad una sola birra artigianale, la San Quirico, e alla più commerciale Poretti.

Info utili

Pizzeria Innovative

Via delle Vigne Nuove, 460

Tel: 06 6228 4204

Pagina Facebook