Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Lunedì 20 Maggio 2019

Fanceat, la startup che fa cucinare in casa piatti gourmet

E’ l’unica azienda innovativa della penisola ad essere stata selezionata dal Food Tech Accelerator di Just Eat. Si tratta di un delivery per preparare con poche e semplici mosse menu d’eccellenza di chef illustri, anche stellati

Si chiama Fanceat ed è la startup italiana selezionata fra le cinque complessive dal Food Tech Accelerator di Just Eat (di cui avevamo parlato qui), ovvero l’acceleratore di business lanciato dal colosso danese dedicato esclusivamente all’innovazione nel settore del cibo.

Fanceat, che come le altre 4 aziende scelte (tutte britanniche) riceverà 20mila sterline, cedendo in cambio una quota del 5%, è un servizio di delivery nato a Torino da tre 25enni e che recapita a casa un box con strumenti e ingredienti necessari per preparare un menù gourmet ideato da un grande chef, talvolta perfino stellato.

Chiunque abbia in mente di organizzare un pranzo o una cena a casa e di stupire i suoi invitati potrà dunque rivolgersi alla startup della Mole, che in tre giorni di tempo massimo consegnerà ingredienti di qualità prelavorati (perché ovviamente richiedono abilità in cucina e strumentazione professionale) e già dosati, in alcuni casi anche precotti, per realizzare in poco tempo e con semplicità un percorso gastronomico completo degno di un grande ristorante: primo, secondo e dolce incluso. Basterà solo scegliere dunque tra le proposte dei locali da tutta Italia coinvolti nel network.

Fanceat grazie a Just Eat che gli farà da business angel – anche attraverso un programma di 10 settimane fatto di eventi e presentazioni – potrà ulteriormente sviluppare la propria piattaforma che ha esordito nel 2014 con vari obiettivi, fra cui quello di inserire nell’offerta dei corsi di cucina così da fidelizzare i clienti e di riuscire al più presto ad approdare anche all’estero.

Info: www.fanceat.com

Fanceat_box

COME FUNZIONA FANCEAT

Fanceat permette di ordinare on line un menu gourmet di 3 portate ideato dallo chef di un prestigioso ristorante, anche stellato, e di ricevere a casa, in un box refrigerato, in giornata o il giorno successivo, tutto l’occorrente e le istruzioni per prepararlo e impiattarlo direttamente nella propria cucina, in meno di 20 minuti.

Sono 20 i selezionatissimi ristoranti, di cui 5 premiati con la stella Michelin: Magorabin di Torino, La Locanda del Notaio di Como, Gardenia di Caluso, Trattoria Zappatori di Pinerolo (TO) I Castagni di Vigevano (Pavia) – e oltre 30 menù da assaggiare.

Ordinare è semplice; basta collegarsi a www.fanceat.com da qualsiasi device e scegliere tra uno degli oltre 30 menù disponibili: classico, etnico, fusion o tradizionale, si può optare per il ristorante sotto casa oppure per quello lontano, in cui forse non si avrà mai occasione di andare. Carne o pesce ma anche proposte vegetariane, vegan e menù speciali per le occasioni.

Ricevuto l’ordine gli chef organizzano il box refrigerato nelle loro cucine, preparando gli ingredienti: tutto è porzionato, il pesce è sfilettato, la pasta fatta in casa è tirata alla perfezione. Se ci sono cotture troppo lunghe o difficili per la cucina di casa, come l’uovo cotto a bassa temperatura, ci pensa il ristorante. Una volta pronto il box viene spedito in tutta Italia.

Un viaggio nel gusto alla scoperta di ingredienti pregiati e rari, ricette creative, ardite sperimentazioni e specialità del territorio. Da oggi grazie a Fanceat anche chi vive a Roma, Reggio Calabria o Palermo può gustare un risotto al tartufo di Alba, imparare a preparare il ragù bolognese DOP, assaggiare le sperimentazioni culinarie degli chef milanesi più all’avanguardia.

Fanceat_Bologna_Poggi2

La Locanda del Notaio_Fanceat

Koinè_Fanceat