Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 08 Dicembre 2019

Gelato Festival 2019: la frutta di pistacchio dell’ungherese Fazekas conquista Villa Borghese

L’ungherese Fazekas si aggiudica la tappa romana e si prepara a volare alla finalissima del 2021. Sul podio anche la svedese Amanuel e l’olandese Janssen. Grande successo per l’entusiasmante show cooking dello chef stellato Massimo Viglietti

Si è conclusa la decima edizione capitolina del Festival del Gelato, la manifestazione itinerante organizzata da Carpigiani e Sigep che porta nelle principali città italiane e internazionali i più bravi maestri gelatai del mondo tra degustazioni, show cooking, competizioni e laboratori per adulti e bambini.

Fulcro della manifestazione che ha visto noi di MangiaeBevi in qualità di media partner, la gara Next Generation la sfida, a colpi di coni e coppette, tra i migliori gelatai artigianali under 30 del mondo. Premio finale: un posto alla finale del Gelato Festival World Masters 2021. 

A conquistare i palati esigenti dei membri della giuria, composta da chef, giornalisti e addetti del settore, il gelato al pistacchio dell’ungherese Adam Fazeks della gelateria Fazeks Cukrászda di Budapest. Sul podio sono saliti anche la svedese Hosanna Amanuel, vincitrice della giuria tecnica con il suo “Almond Deluxe”, e l’olandese Steff Janssen con un gusto a base di albicocca e mandorla. La sfida del Tonda Challenge lanciata da Ifi a tutti i gelatieri in gara con l’obiettivo di creare la coppetta perfetta da 60 grammi è stata vinta dallo spagnolo Stefano Rosso Viera della gelateria Fragola di Tenerife con due pesate da 58 e da 60 grammi.

Superando la concorrenza degli altri 13 giovanissimi gelatieri provenienti da 6 Paesi, Adam Fazekas ha conquistato la medaglia d’oro realizzata dall’orafo Paolo Penko e il diritto di accedere alla finalissima a 36 in programma nel settembre 2021, la sfida per i migliori gelatieri artigianali del pianeta che ha già visto qualificarsi i gelatieri Eugenio Morrone (vincitore della All Stars l’anno scorso) e Giuseppe Cimino (vincitore della prima finale tedesca), più i primi due finalisti “americani” Mike Guerriero e Diego Comparin.

Quasi due le tonnellate di gelato artigianale degustato durante la due giorni capitolina dai presenti. Oltre ai gusti in gara infatti, a Villa Borghese non sono mancati i gusti dell’Associazione  Italiana Gelatieri, capitanati da Eugenio Morrone, quelli della tradizione siciliana di Elenka e il gusto AirItaly realizzato ad hoc da Massimiliano Scotti.

massimo viglietti immersive show dinner

Grande successo per lo show cooking di Massimo Viglietti, estroso chef della storica Enoteca Achilli al Parlamento di Roma, tempio del buon cibo e del bere di qualità. Nata come enoteca, con oltre 3000 etichette in cantina, dal 2013 Achilli al Parlamento è famoso anche per la cucina di altissimo livello, insignita, dopo soli due anni di attività dello chef ligure, della prestigiosa stella Michelin. In occasione della tappa romana del Gelato Festival, Viglietti ha preparato un piatto davvero speciale: un dolce, ma con seppie crude con gelato di cioccolato di Modica, marmellata di cedro e listarelle di arancio candito, robiola e maggiorana.

“È un dolce divertente – ci ha detto lo chef – prende spunto da quello che è il cocco. Secondo me la seppia cruda ha questa idea, sia di consistenza sia di sapore, legata al cocco. E quindi l’idea è stata quella di mettere assieme quello che può essere un dolce classico al cocco col cioccolato, simile alla merendina confezionata che mangiavamo da piccoli. Le idee nascono così, dai ricordi che vengono, ti prendono e devi realizzarli”.

Gelato Festival si sposta così a Torino, in piazza Vittorio Veneto dove arrierà il 27 e 28 aprile. Il tour italiano si concluderà in piazza Cannone a Milano il 4 e 5 maggio tra assaggi, iniziative a tema e laboratori didattici allestiti all’interno dei tre grandi food truck da 13 metri, incluso il “Buontalenti” che rappresenta il più grande laboratorio mobile di produzione di gelato al mondo. Da fine maggio il Gelato Festival si sposterà all’estero con le tappe a Berlino (1-2 giugno), Varsavia (8-9 giugno), a Baden (Vienna) il 19-20 giugno, Londra (29-30 giugno) e infine Barcelona (6-7 luglio).

Ulteriori informazioni e tutte le tappe sul sito.