Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 30 Settembre 2020

Locanda Perbellini al mare. Viaggio di sola andata nella Sicilia occidentale

locanda perbellini al mare

A Bovo Marina Giancarlo Perbellini punta sulla cucina marinara e apre Locanda Perbellini al Mare

Lo chef Giancarlo Perbellini, nota conoscenza della cucina italiana che vanta due stelle Michelin a Casa Perbellini a Verona, punta sulla Sicilia per la stagione estiva 2020, con un bistrot di mare, Locanda Perbellini al mare, che custodisce una formula di successo sia in termini di proposte, che sul binomio qualità- prezzo, mai stato centrato come in quest’occasione.

Una sfida già vinta, a solo un paio di mesi dall’apertura (20 Giugno), merito della professionalità di Giancarlo che si affaccia alle specialità locali con una moderata rivoluzione e con particolare raffinatezza. La location sulla costa occidentale della Sicilia, a Bovo Marina, rappresenta il giusto palcoscenico per il susseguirsi di piatti che non tralasciano rigore, estetica, contrasti e pulizia di sapori.

La brigata sempre sotto l’egida dello chef, fra vecchie conoscenze e ragazzi del posto, può contare su Andrea Baruffa (Commis di cucina a Casa Perbellini), Giuseppina Santalucia, Giacomo Vella e Nicolò Agostini (che dopo la fase di avviamento, sarà alla guida del timone). Uno staff in crescita, in cucina e sala, con un menù che spinge l’acceleratore sulle specialità di mare e con una carta dei vini che, con qualche focus su etichette siciliane, aggiunge il pepe di ricercate cantine nazionali.

La proposta gastronomica

Il menù, specchio di una mano che non trascura innovazione e attenzione agli ingredienti, è concepito in una versione snella per il pranzo, mentre per la cena si completa e si arricchisce, incorniciato dall’atmosfera incantevole del chiosco sul mare. La proposta ruota attorno alla gastronomia locale a base di pesce (possibilità di un menù degustazione a 70 euro), ma non mancano valide alternative di carne, come la “Tartare di manzo, polvere di capperi, emulsione di funghi e limone” o il “Maialino croccante, riduzione di mele e purea di mandorle”, per citarne alcuni.

Alla maniera di Perbellini, le tecniche affiorano dai piatti, lasciando la percezione di sapori netti e ben distinti. A cominciare dagli antipasti, come Il “Merluzzo all’olio, gel di verdure e pane al caprino”, in equilibrio fra acidità e sapidità .o “l’insalata di gamberi e tagliolini croccanti, soia e peperoni”, un piacevole gioco fra reminiscenze orientali e la dolcezza dei crostacei.

Sui primi la scelta ricade sullo “Spaghetto tiepido, aglio, olio, peperoncino e vongole “, una certezza sia in termini di comfort e di riuscita, ma non si sbaglia con il “Cous cous alla trapanese”, una versione personale ma non destabilizzante di un piatto che fa parte delle radici arabe dell’isola.

I secondi si concentrano sul pescato locale, come “Polpo fritto, tenerumi al fumo”, in cui si utilizzano le foglie (tenerumi) della “cucuzza” siciliana (zucchina) per marcare stretto il territorio, o la “Cotoletta di tonno cotta e cruda con maionese di soia”, che riassume il concetto della cucina del bistrot o la reinterpretazione delle sarde, ingrediente principe di questa zona, che diventano gratinate e accompagnate da caponata e caramello al Marsala.

A conclusione del pasto, una discreta rappresentazione di dessert: con il “Mascarpone e caffè” o la “Panna cotta, croccante di gianduia e salsa ai frutti rossi”, o, ancora, omaggio alla pasticceria siciliana, la reinterpretazione della “Cassata” in chiave moderna, una spuma di caprino, canditi e spugna al pistacchio.

Per chi volesse godere del mare e del mangiar bene, la Locanda Perbellini al mare è una delle mete caldamente raccomandate per quest’estate.

Consigliata la prenotazione per riservare un tavolo. La chiusura è prevista per il 31 ottobre.

Info utili

Locanda Perbellini al Mare
Spiaggia di Bovo Marina, Montallegro (Agrigento) –
Tel: 347 922 1759

Pagina Facebook