Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 09 Dicembre 2022

Meh!, i sapori della Puglia conquistano la Capitale

meh!

Ha aperto poche settimane fa in via dei Chiavari Meh! Esclamazionni Gastronomiche Pugliesi, street food e bottega di specialità alimentari nel centro di Roma.

Culla di tradizioni secolari, meta di grande fascino per gli amanti del mare cristallino e delle spiagge incontaminate, ma anche della natura incontaminata dei parchi collinari, la Puglia è un gioiello prezioso anche per quanto riguarda la storia, l’architettura e le specialità culinarie. Il suo territorio variegato, lambito dal mare su tre lati e attraversato dai monti calcarei, offre infatti una ricca varietà di prodotti della terra che, nelle mani sapienti degli artigiani, si trasformano in chicche gastronomiche di alta qualità. Questi sapori inconfondibili, oggi, possono esser ritrovati anche a Roma, grazie all’apertura di Meh! Esclamazioni Gastronomiche Pugliesi.

Il locale

Inaugurato poche settimane fa in via dei Chiavari, a pochi passi da Campo de’ Fiori, il locale si presenta come un laboratorio a vista con bancone dietro al quale campeggia una luminaria con la scritta Meh!, tipica espressione pugliese che, a seconda del contesto e della zona, può esprimere stupore, curiosità o apprezzamento.

L’ambiente è informale e conviviale, un chiaro richiamo al clima delle feste popolari che animano piccoli e grandi centri del “Tacco d’Italia”. La carta da parati, raffigura delle foglie di ulivo cariche di frutti maturi. D’altra parte, uno dei prodotti d’eccellenza della Puglia è proprio l’olio, pregiatissimo, dal profumo e dalla piccantezza inconfondibili. Legno grezzo e lampade in vimini completano l’atmosfera insieme alle alte sedute che accolgono la clientela intenta a gustare panini e focacce.

La proposta gastronomica

Mente gastronomica del progetto è Pietro Zito, cuoco contadino e patron del pluripremiato ristorante Antichi Sapori di Montegrosso, borgo rurale del comune di Andria.

“La Puglia mi ha insegnato a gustare le sue radici, mi ha regalato le sue materie prime ed il piacere di raccoglierle ogni giorno. Con orgoglio e passione le ho portate qui, a pochi passi da Campo de’ Fiori”.

Restando fedele alla sua filosofia, Pietro ha accettato la sfida di Meh!, pensando una proposta di panini di terra e di mare e fornendo supporto per la selezione delle materie prime.

“Riscoprire sapori semplici e genuini ma capaci di evocare i ricordi più belli: questa è la mia missione. Roma, con la sua storia millenaria e la sua vocazione cosmopolita, è da sempre sinonimo di solida tradizione ma anche di ricerca culinaria, con una continua rincorsa verso la novità. Ecco, se solo ci fermassimo un attimo, se smettessimo di correre per un istante, ci accorgeremmo che siamo circondati da aromi, profumi e sapori. Sono qui, vicino a noi.”

Il menu

In menu, da consumare in loco o acquistabile attraverso le principali piattaforme di delivery, si può trovare la Bomba Pugliese con stracciatella di Andria, misto di melanzane, carciofi, funghi con peperoncino, e basilico, o la Caprese Pugliese by Pietro Zito con pomodoro secco di Barletta in due consistenze, cuore di burrata di Andria, origano, olio, sale e pepe.

Fiore all’occhiello anche il Cozzalone by Pietro Zito con cime di rapa, stracciatella di Andria, crumble di taralli, acciughe di Santo Spirito.

Mondial(e) è invece un panino ripieno di pestato di cime di rapa, scamorzina fresca, mortadella dei Fratelli Roccia, pomodorini schiacciati e basilico.

Per gli amanti dei sapori decisi c’è anche Il Priscio con fiordialtte a pezzettoni, peperoni arrosto, pancetta, tritato di olive leccino e rucola di campo.

Da provare anche Merenda in Cantina, un panino con stracciatella di Andria e porchetta, magari accompagnata da una Kellerbier, una birra di ispirazione tedesca con accenti maltati e piacevoli sensazioni erbacee. O ancora Lo Sghino by Pietro Zito con fiordilatte, prosciutto cotto arrosto, zucchine sott’olio aromatizzate, mentuccia e basilico e, immancabile, Nuda & Cruda, l’inimitabile focaccia di Bari vecchia da mangiare semplice o abbinata a mortadella o colata di stracciatella.

La bottega

Meh!, come anticipato, è anche bottega. Sugli alti scaffali si possono trovare taralli, olive, olio extravergine, conserve e sott’oli di Sinisi (Andria), vini e birre brassate da Lieviteria, microbirrificio di Castellana Grotte (BA).

Nel banco frigo, fanno bella mostra di sè i salumi, con cui vengono farciti i panini, dei fratelli Roccia la cui fattoria con allevamento di suini si trova ad Ascoli Satriano in provincia di Foggia. I latticini arrivano dal caseificio Sanguedolce di Andria. Il pane è invece realizzato con semola di grano duro di Altamura da Tulipane di Roma, mentre gli altri prodotti da forno sono del Panificio Adriatico di Bari.

Info utili

Meh! Esclamazioni Gastronomiche Pugliesi

Via dei Chiavari, 33, 00186 Roma RM

Telefono: 06 8897 7489

Facebook InstagramSito Web