Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 22 Settembre 2019

Milano: la Federazione Italiana Sommelier torna ai Chiostri di San Barnaba con Fermento

fermento milano

Un format innovativo, una location prestigiosa e una selezione di cantine da tutta Italia. Questi sono gli ingredienti di Fermento Milano in programma il 9 ottobre

È tutto pronto a Milano per la terza edizione di Fermento, la kermesse organizzata dalla FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori), in occasione della Milano Wine Week in programma dal 6 al 13 ottobre, dedicata a tutti gli enoappassionati che offrirà la possibilità di degustare vini di piccole e autentiche realtà vitivinicole e apprenderne origini, filosofia e curiosità, affiancati dai produttori e da sommelier professionisti.

A fare da affascinante cornice a questo appuntamento saranno i rinascimentali Chiostri di San Barnaba, suggestiva location nel cuore di Milano, a pochi minuti da Piazza Duomo.

La manifestazione si snoderà attraverso i tre chiostri (Chiostro dei Glicini, Chiostro delle Statue e Chiostro delle Memorie) che ospiteranno i produttori sotto il porticato. Le aree interne, protette da gazebo, ospiteranno invece la degustazione di Bollicine Slow Wine. L’Auditorium sarà il cuore pulsante degli eventi promossi dai Partner presenti (quali Pasticceria Martesana Milano, Slow Food e Vittorio Fusari con il suo Show Cooking) che qui avranno la possibilità di esporre e far degustare alcuni loro prodotti. Il palco dell’Auditorium rappresenterà il teatro della Premiazione finale e della speciale Masterclass dal titolo “I vini argentini che arrivano dal tetto del mondo” a cura del Consolato Generale dell’Argentina. Infine, altre Masterclass, condotte dai Docenti Sommelier FISAR, troveranno spazio presso la Sala Cinema (così cadenzate: alle ore 15.00, 16.45, 18.30 e 20.15).

Ma non è tutto. Sarà infatti possibile degustare ben 251 vini accuratamente selezionati dagli oltre 70 produttori presenti, provenienti da tutta Italia, con il supporto di sommelier qualificati, che accompagneranno i presenti alla scoperta delle realtà produttive e illustreranno le caratteristiche dei prodotti in assaggio, oltre a suggerire i migliori abbinamenti e a indicare quale sia il più adatto per ogni occasione.

Ad arricchire e animare Fermento Milano ci saranno le iniziative realizzate in collaborazione con i Partner. Ci sarà il banco di degustazione con oltre 30 bollicine, scelte tra le 100 migliori bollicine d’Italia, accuratamente selezionate da Slow Wine ma anche la presentazione di alcuni eccellenti prodotti Presidi Slow Food grazie alla presenza della grande associazione internazionale impegnata nella valorizzazione del cibo. La Pasticceria Martesana promuoverà le “Esperienze di Degustazione” con pasticcini salati e dolci e vini in abbinamento. Non mancheranno gli show cooking come quello dello chef stellato Vittorio Fusari che preparerà l’innovativo risotto da lui ideato con ingredienti selezionati tra i Presidi Slow Food provenienti da tutta Italia, per un connubio culturale e gustativo d’eccezione.

A chiusura della manifestazione, avrà luogo la proclamazione dei vincitori dei Fermento Awards, i riconoscimenti destinati ai produttori di vino presenti, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere i vini dei 3 produttori vincitori negli esercizi dell’alta ristorazione milanese. Due le categorie di premi previste: FA Wine Lover (assegnati dai partecipanti alla manifestazione che potranno segnalare – tramite l’applicazione di particolari “stelline adesive” – i vini più graditi tra quelli in concorso) e FA Professional (assegnati dai professionisti del settore quali giornalisti, blogger, operatori Ho.Re.Ca. tramite la compilazione di una scheda di degustazione predisposta dall’organizzazione). 

Programma completo e biglietti sul sito.