Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 11 Agosto 2022

Nuove aperture a Roma: tre novità per gli amanti della cucina orientale

nuove aperture a roma

Sushilover il 2022 è iniziato con una sfilza di novità per voi. Oggi vi proponiamo tre nuove aperture a Roma da tenere d’occhio.

Impugnate le bacchette voi amanti della cucina orientale. Il nuovo anno vi ha portato tre nuovi indirizzi da provare nella Capitale. Si tratta di locali molto differenti tra loro ma accomunati dall’unione della tradizione gastronomica nipponica all’accoglienza e alle materie prime tipiche del nostro paese. Se siete alla ricerca di un ristorante elegante, di uno street food o di uno spazio conviviale per mangiare e sentire musica, allora date un’occhiate alle nuove aperture a Roma.

Nuove aperture a Roma

Junsei Sushi Restaurant

A dieci anni dalla prima apertura in zona Testaccio (ve ne avevamo parlato qui), ha da poco inaugurato il nuovo nato in casa Junsei. Questo quarto locale si trova in via del Vignola, a metà strada tra Ponte Milvio e Piazza del Popolo. L’ambiente è accogliente e rilassato. L’arredamento è minimal ma elegante, giocato tra elementi materici e colori confortevoli del legno chiaro e del blu petrolio.

In cucina è stato selezionato un team di professionisti con alle spalle anni di esperienza a diretto contatto con i migliori sushimen e chef giapponesi. Il risultato è una carta ampia e variegata che non comprende solo sushi e sashimi ma anche uramaki, noodles, riso, udon, soba, piatti caldi di carne e pesce, zuppe, dolci, birre e sakè. A questo si aggiunge un tocco di novità come la presenza di carpacci e crudi freschissimi preparati ogni giorno al momento, lasciati il più possibile in purezza per apprezzarne al meglio tutte le qualità organolettiche: crostacei, ostriche, carpacci e tartare saranno infatti sempre presenti. Completa il menu una carta di vini italiani e dal mondo, con ampia selezione di champagne, birre, sakè, gin e whiskey giapponesi.

Tra i piatti da provare (tutti anche in versione delivery con mezzi 100% elettrici e take away) gli Uramaki Ginza (ricciola scottata, tartare di gamberi rossi, avocado, salsa di miso allo yuzu, scaglie d’oro, caviale), Miso Black Cod (merluzzo nero dell’alaska marinato nel miso), o la carne di Wagyū alla piastra. E poi la tempura, croccante fuori e morbida dentro, gli udon in brodo e il chirashi.

Viale del Vignola 9, Flaminio
Tel:06 69454037
Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena
Lun-ven 12-15; 18-23
Sab-Dom 12-16; cena 18-23
Asporto e consegne a domicilio sempre attive

Pachinko

Rimaniamo in zona centro ma ci spostiamo nel quartiere Parioli-Nomentano per una delle altre nuove aperture a Roma dal sapore esotico. In via Regina Margherita 179 ha, infatti, da poco aperto Pachinko, un locale allegro e sgargiante (tutto rosa!) dedicato al pokè da passeggio.

Quella delle bowl è una mania che impazza in tutta Italia già da qualche anno. Ora torniamo a parlarvene per raccontarvi questa nuova avventura imprenditoriale nata dall’idea di Gianpaolo Sacconi, Simone Ridolfi (CEO di Moovenda Holding) e Pier Antonio Siragusa (CEO di Glass Kitchen). Il nome deriva da un gioco d’azzardo giapponese ma qui vuole indicare un prodotto ben preciso.

nuove aperture a roma

Il Pachinko consiste in un foglio di alga nori fritto in cui vengono adagiati salmone, avocado, tonno marinato, mango, mela, wakame, mandorle, cetrioli ma anche genovese di manzo, pollo al curry e maiale sfilacciato per gli amanti della carne. Il tutto, mixato con spezie e con sesamo, mandorle o salse in superficie. Si tratta di uno street food, ideale da mangiare mentre si passeggia oppure da gustare comodamente seduti nel locale.

Da provare il classico Lomi Lomi Salmon con salmone marinato in stile “lomi lomi”, avocado, wakame e mandorle, mentre la versione col tonno è con coleslaw e riso soffiato. E ancora il Pachinko in the 80, con “cochtail” di gamberi, iceberg e paprika dolce, e Mexican con maiale sfilacciato, edemame, avocado e cipolla croccante. Ci sono anche quello con la genovese di manzo e col pollo al curry, accostati a insalata e a sesamo. Non manca, infine, la versione veggie.

In menu si possono trovare anche pokè, mini bao, gyoza con genovese di manzo, genovese di tonno, maiale e veggie. E poi gli onigirazu, tramezzini con riso al posto del pane farciti con salmone in salsa teriyaki, gamberi in tempura, sovracoscia di pollo fritta e honey mustard, maiale sfilacciato e ragù di tofu.

I prodotti arrivano a domicilio con Moovenda (in tutta Roma ma entro il Gra), grazie a un trasporto speciale e sostenibile effettuato in collaborazione con HotBox che garantisce la qualità del prodotto anche sulle lunghe distanze.

Via Regina Margherita 179
Tel: 351 525 6614
gianpaolosacconi@gmail.com

www.pachinkofood.com

Kong – wok and roll

Ci spostiamo, poi, nel quartiere Salario, per la terza delle nuove aperture a Roma dal tocco orientale. Parliamo di Kong, un progetto gastronomico che unisce la cucina giapponese all’accoglienza italiana. Alla base del progetto, ideato da Massimo Maria Viola e Alessandro Cappellini, c’è la volontà di proporre una cucina fusion accompagnata da cocktail e buona musica in uno spazio elegante e originale, di ispirazione nipponica.

Il connubio tra la tradizione giapponese e la qualità delle materie prime è valorizzato dal talento dello chef James Ryan Vinagrera. In carta c’è spazio per varie tipologie di portata, dagli Starter (tra cui Edamame, Lumpià e Tartare) a NigiriSashimi. E poi TemakiNoodles (con gamberi o vegetariani), Gunkan, i golosi Roll (con salmone, tonno e polpa di granchio). Tra i piatti da non perdere il Double Salmon (Tempura di salmone, mayo spicy, carpaccio di salmone esterno e salsa teriyaki), il Tuna Wacamole (Gambero in tempura, maionese spicy, carpaccio di tonno scottatoesterno e guacamole) e Angy (Gambero in tempura, philadelphia, avocado crunch fritto e salsa teriyaki).

Un menu unico per tutta la giornata arricchito a pranzo dalla formula “Lunch Wok”: una base di verdure a cui poter aggiungere noodles, riso bianco o riso nero, da poter completare con pollo, manzo, tonno, salmone o gamberoni. Un main course pratico e goloso per rendere speciale la pausa pranzo di chi vive o lavora in zona. 

La proposta gastronomica di Kong – wok & roll è accompagnata da una carta dei vini che annovera varie etichette, dai bianchi alle bollicine passando per gli champagne, e da una carta dei cocktail con un mix di miscelati classici ed altri realizzati con distillati giapponesi, preparati nel bel bancone posizionato all’entrata del locale.

Ma a rendere Kong un luogo speciale è anche l’intrattenimento musicale a ogni ora del giorno, dalla musica d’ambiente al djset. Al piano superiore di Kong è stata infatti strutturata una vera e propria cabina di regia del suono, il cuore musicale del locale che può divenire la location ideale per eventi privati.

Via Velletri 39
Tel. +39 06 57283 988
Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena