Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 21 Ottobre 2020

Ricette dolci: i pancakes della domenica di Coromandel

pancakes

Brunch della domenica? Impossibile senza i pancake. Ecco la ricetta di Ornella De Felice per farli in casa.

Domenica mattina. Finalmente relax dopo una settimana intensa. L’odore del caffè invade la casa. Tutto è ancora avvolto da un velo di torpore tipico delle giornate di festa a casa. È il momento di sedersi a tavola per godersi una colazione gustosa, in tutta tranquillità.

A concludere questa immagine romantica manca solo una cosa: il profumo del dolce ancora caldo. Crostate, cornetti, ciambelloni. Chi più ne ha, più ne metta. Dall’America però, ci è arrivata una golosa ricetta perfetta per questi momenti in famiglia.

I pancakes sono morbide frittelle a base di farina, latte, uova e burro. Facili da fare e ottime da mangiare, soprattutto accompagnate da topping fantasiosi, dallo sciroppo d’acero alla frutta fresca passando per la cioccolata e la marmellata ma anche uova strapazzate e bacon croccante.

Per questa domenica, noi vi suggeriamo la ricetta di Ornella De Felice, chef di Coromandel, ristorante capitolino dallo stile retrò meta prediletta per gli amanti del brunch e della cucina genuina, che profuma di casa.

Impugnate i mestoli dunque e provate a fare i pancakes home made!

Pancakes

INGREDIENTI

6 uova
375 gr farina 00
275 gr latte intero
60 gr zucchero
60 gr burro fuso
10 gr lievito chimico
1 pizzico di sale
Farciture dolci e salate

PROCEDIMENTO

Dividere gli albumi dai tuorli. Mescolare in un’unica ciotola capiente i tuorli con il latte, il burro fuso, lo zucchero, la farina, il lievito e il Sale. Nel frattempo montare a neve gli albumi e poi incorporati al primo impasto.

Ungere con del burro una padella antiaderente, prelevare un mestolo di pastella alla volta e cuocere le frittelle 4 minuti per lato circa. I tempi di cottura variano in base alla grandezza.

Girate le frittelle delicatamente con una spatola, solo quando sui bordi si sarà formata una crosticina e sulla superficie saranno comparse delle bollicine.

Impilate quante più frittelle vi piace e vi va di mangiare. Innaffiate di sciroppo d’acero, farcite con frutta fresca, secca, semi, oppure con cioccolato spalmabile e fragole, o banane. E poi spolverate con zucchero a velo.

Se vi piace più una versione salata, potete farcire con uova strapazzate, pancetta croccante oppure con salmone affumicato e formaggio cremoso!