Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Domenica 17 Dicembre 2017

Bottura cede lo scettro a Eleven Madison Park

eleven madison park

World’s 50 Best Restaurants 2017, l’Osteria Francescana dello chef modenese scende al secondo posto. Il miglior ristorante al mondo è il newyorkese Eleven Madison Park. Nella top 50 anche Niko Romito col suo Reale (43esimo)

A Melbourne è stata decretata la classifica 2017 del World’s Best Restaurants, la prestigiosissima lista dei 50 migliori ristoranti al mondo che dal 2002 viene stilata dalla rivista inglese Restaurant Magazine.

A giudicare i candidati una giuria di 837 esperti del settore (provenienti ovviamente da ogni parte del globo) che ha assegnato il primo premio e quindi l’oscar della gastronomia internazionale al newyorkese Eleven Madison Park, a cui va anche il premio come Miglior Ristorante del Nord America.

I vincitori Will Guidara – socio del ristorante e capo sala – e lo chef Daniel Humm sono saliti sul palco dedicando la vittoria a tutti coloro che hanno reso possibile e di successo la loro carrera e «che gli hanno permesso di creare emozioni ed esperienze per le persone, affinché queste possano dimenticare per qualche ora gli affanni della vita».

Eleven Madison Park ruba dunque lo scettro all’Osteria Francescana di Massimo Bottura, sul trono lo scorso anno ma che nonostante la delusione del mancato bis non scende dal podio, confermandosi nell’elite mondiale dall’alto del secondo posto ottenuto (e del premio come Miglior Ristorante d’Europa).

eleven madison park

Il momento della premiazione di Massimo Bottura, nel 2016

La medaglia di bronzo parla invece spagnolo con El Celler de Can Roca di Girona.

L’Italia perde la vetta ma acquista in posizionamenti, grazie agli ottimi risultati riportati da Piazza Duomo di Enrico Crippa (Alba) e Le Calandre di Massimiliamo Alajmo (Rubano) – il primo sale di 2 gradini, piazzandosi al 15esimo posto; il secondo ne scala addirittura 10, attestandosi al 29esimo – e all’ingresso nella top 50 di Niko Romito col suo Reale di Castel Di Sangro, su fino al 43esimo posto dall’84esimo del 2016.  

Questa la classifica completa 2017

1 – Eleven Madison Park (Usa)
2 – Osteria Francescana (Italia)
3 – El Celler de Can Roca (Spagna)
4 – Mirazur (Francia)
5 – Central (Perù)
6 – Asador Etxebarri (Spagna)
7 – Gaggan (Thailandia)
8 – Maido (Perù)
9 – Mugaritz (Spagna)
10 – Steirereck (Austria)
11 – Blue Hill at Stone Barns (Usa)
12 – Arpège (Francia)
13 – Alain Ducasse at Plaza Athenée (Francia)
14 – Restaurant Andrè (Singapore)
15 – Piazza Duomo (Italia)
16 – D.O.M. (Brasile)
17 – Le Bernardin (Usa)
18 – Narisawa (Giappone)
19 – Geranium (Danimarca)
20 – Pujol (Messico)
21 – Alinea (Usa)
22 – Quintonil (Messico)
23 – White Rabbit (Russia)
24 – Amber (Hong Kong – Cina)
25 – Tickets (Spagna)
26 – The Clove Club (Inghilterra)
27 – The Ledbury (Inghilterra)
28 – Nahm (Thailandia)
29 – Le Calandre (Italia)
30 – Arzak (Spagna)
31 – Allenò at Pavillon Ledoyen (Francia)
32 – Attica (Australia)
33 – Astrid (Perù)
34 – De Librije (Olanda)
35 – Septime (Francia)
36 – Dinner (Inghilterra)
37 – Saison (Usa)
38 – Azurmendi (Spagna)
39 – Relae (Danimarca)
40 – Cosme (Usa)
41 – Ultraviolet (Cina)
42 – Boragò (Cile)
43 – Reale (Italia) – New Entry dall’84 esimo posto
44 – Brae (Australia)
45 – Den (Giappone)
46 – L’Astrance (France)
47 – Vendome (Germania)
48 – Tim Raue (Germania)
49 – Tegui (Argentina)
50 – Hot Van Cleve (Belgio)