Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 19 Agosto 2022

Capodanno in Sardegna: 5 proposte per il cenone di San Silvestro

Per un cenone di San Silvestro all’insegna della tradizione o in chiave più gourmet, questi sono i nostri 5 consigli per il Capodanno in Sardegna.

Anche la Sardegna diventa una meta invitante per trascorrere queste festività. Al mare o in montagna sono tanti i locali che offrono alta cucina e ospitalità assicurata. Ecco cinque proposte per un cenone di Capodanno insuperabile. Preparate l’abito più chic e in alto i calici, per salutare questo particolare 2021 potete ancora scegliere di prenotare qui per brindare in sicurezza e meritata spensieratezza l’arrivo del nuovo anno.

LI NEULI

capodanno in sardegna

Affermato sul territorio come uno dei locali “Country Club” più ricercato in Sardegna. Li Neuli offre un servizio di pernottamento (cinque suite) e ristorazione tutto l’anno. Si trova lungo la strada provinciale tra San Pantaleo e Porto Cervo ad un passo dal mare e dalle granitiche montagne galluresi. Al suo interno un servizio di Ristorante sia a pranzo che a cena, il Brunch ogni domenica, aperitivo e Cocktail&Wine Bar. Per il cenone di Capodanno musica dal vivo e un menù con piatti d’avanguardia studiati dallo Chef Francesco Raiola in un gran buffet come isole di gusto.

Il menu

Buffet di antipasti a isole con Show Cooking 
L’isola del pane: La nostra selezione di pane e focacce 
L’isola vegetale: Le insalate e le sue guarnizioni, Insalata di rinforzo, Scarola riccia ripiena alla napoletana, Insalata di puntarelle, Insalata di broccoli di Natale 
L’isola di terra: Prosciutto San Daniele gran riserva in morsa, Salsiccia Sarda al coltello, Coppa, Mortadella classica a cubi, Controfiletto di manzo Irlandese affumicato e stagionato in casa, Fiore Sardo Dop, Pecorino maturo, Mezza ruota di Senior Grana Padano, Formaggio in foglie di castagno, Nodini, bocconcini e treccine di fior di latte Variazione di foie gras con composte e pan brioche
Selezione di terrine, Mostarde varie e frutta fresca 
L’isola marinara: Cruditè di Ostriche, Tartufi, Gamberi rossi e Scampi,
Astice, Bocconi, Gamberi gobbetti, Mazzancolle e Gamberi Argentini cotti in court bouillon Royal di salmone affumicato in casa con finocchi, salsa alla senape e aneto, Selezione di Sushi e Sashimi, Scottato di Spigola new style, Tartare di tonno con verdurine
Insalata di baccalà alla partenopea. Insalata di polpi locali con patate, Insalata di gamberi, avocado e arance 
Primi: Tortelli ripieni di porcini. Fregula sarda in guazzetto di gallinella e pomodorini semi essiccati al profumo di zafferano 
Secondi: Pescato del giorno cotto al forno con verdure di stagione in bellevista, Lombata d’agnello in crosta d’erbette con millefoglie di patate al pecorino e il suo ristretto profumato al timo. 
Buffet dei dessert: Selezione di dessert, panettoni artigianali, frutta fresca e secca 
Il benvenuto al nuovo anno: Carrello di cotechino, zampone e lenticchie 

Email: info@lineuli.com
https://www.lineuli.com/
Tel: +39 348 258 8840
Strada Provinciale 73
San Pantaleo – Porto Cervo
07021 – Arzachena (SS)

INSULA RISTORANTE PORTO CERVO

Sempre aperto, con eventi che anticipano e salutano le stagioni. Affacciato sul Porto della Marina a Porto Cervo, in questa prima stagione invernale il Ristorante Insula oltre al cenone di fine anno offre la possibilità di pernottamento a chi desidera vivere la tranquillità del mare in inverno in convenzione con alcune strutture vicine e del “brunch” il 1 gennaio. I piatti richiamano la tipicità sarda rivisitati in chiave gourmet. Tradizione ed innovazione con classe quindi per un menù che elogia in ogni piatto il pregio dei prodotti autentici sardi nella cornice unica della Costa Smeralda.

Il Cenone, dal pesce alla carne, ha inizio con un gran buffet di antipasti: Astice alla catalana, tatami di tonno in crosta di sesamo, carpaccio di sedano con petali di bottarga, insalata di mare, sarde fritte servite con salsa al wasabi, frittura mista del nostro mare, montanare classiche, tagliere di salumi e formaggi di Sardegna con mostarde e verdure sott’olio, verdure grigliate e insalate miste. Nei primi un piatto poco conosciuto della tradizione, Maccarones lados con ragù di agnello tagliato al coltello profumato al finocchietto. Risotto con limone candito, rosmarino e crudo di gamberi rossi.

Nei secondi la rana pescatrice su crema di finocchi e chips di polenta. Costolette di agnello con patate e carciofi e fondo bruno.
Per finire in dolcezza il panettone classicoe un carpaccio di ananascon gelato artigianale. Come buon auspicio le immancabili lenticchie con cotechino e il brindisi di mezzanotte accompagnato da intrattenimento musicale.

Via della Marina 1
07021 Porto Cervo SS
Tel: +39 3333657594
info@insulaportocervo.com
eventi@insulaportocervo.com

SOMU RISTORANTE 

“S’omu è la casa dei sardi, il luogo in cui le persone condividono esperienze e diventano una famiglia.” Si presenta cosi il ristorante Somu, una stella Michelin da pochi mesi, questo riconoscimento contribuisce ad onorare la cucina sarda nel mondo. Salvatore Camedda, chef-patron, presenta per l’occasione due pacchetti stellari con vista sulla spiaggia di Baia Sardinia.

1. CENA STELLATA: Si comincia dalla selezione di finger food in piedi, a seguire un menu da 5 portate a tavola (Scampi, melograno e nocciole. Risotto all’astice e lime. Controfiletto di manzo, millefoglie di patate al timo, spinaci e salsa italiana Bavarese, cioccolato, pepe di Timut e frutti rossi. Panettone e zabaione) più Lenticchie e cotechino a mezzanotte (vini e bevande inclusi), con intrattenimento musicale.
Cantine: Surrau. Contini Bacchjera Champagne Charlier & Fils

2. PACCHETTO CAPODANNO
Il pacchetto comprende:
– Cena stellata firmata Salvatore Camedda (vini e bevande inclusi, intrattenimento musicale) 
– Pernottamento con prima colazione al Club Baja Sardinia**** in Camera Classic 
– Brunch firmato dallo chef.

FELIX TASTE

Siamo a Olbia nella via Aldo Moro. E’ il nuovo ristorante all’interno dell’omonimo Hotel Felix Impossibile non notarlo con le luminarie che rivestono tutto l’edificio in una cascata di luci.
All’hotel Felix Olbia si può gustare un pranzo veloce al Felix Bistrot o cenare al Ristorante Felix Rooftop, a bordo piscina all’ultimo piano. 
Anche qui è la tradizione a fare da padrona con il gusto e il piacere di una cucina d’eccellenza, attenta ai prodotti locali e di stagione. Entrambi i ristoranti sono dedicati sia agli ospiti dell’hotel sia ad una clientela esterna.
Ogni piatto della cucina mediterranea è reinventato, con accostamenti nuovi e sorprendenti. 

La proposta per il cenone inizia con i finger food come aperitivo e bollicine in attesa del nuovo anno: Ostriche nature & in salsa mignonette, Salmone marinato al sale e agrumi, Gambero alla catalana con olio e limone, Tartare di agnello, soia e cappero. E ancora Roll di melanzana e il suo caviale,
Crema di zucca al tartufo, Capasanta bardata al guanciale di Oliena con mostarda di cipolla, Tartare di branzino e cachi, Scampo, foie gras e arancia amara.

Si prosegue con un assaggio da condividere: Insalatina di carcio di Valledoria e bottarga di Cabras. Nei primi a farla da padrona è la pasta fatta in casa: Chiusone astice e pomodorino giallo e rosso, Fregula al ragù di cinghiale e ricotta mustia.
Immancabile l’agnello delle Feste: Costoletta al pane verde, patata e carciofo.

E per dessert il panettone con mousse allo zabaione e tartufo 
Le lenticchie a mezzanotte con il cotechino. La cena sarà accompagnata dai vini: Franciacorta – MonteRossa Brut.Nebbiolo – Prunotto Occhetti Langhe Vermentino e Torbato – Itan – Poderi Parpinello Acqua e caffè inclusi.

Viale Aldo Moro, 333 – 07026 Olbia (SS)
0789 19254

ABBAMELE OSTERIA

Un salto nel cuore della Barbagia, quella conosciuta per il forte richiamo delle famose maschere dei Mamuthones e degli Issohadores. Se siete fortunati potrete ancora vedere distese di vigne o il Gennargentu ancora con la neve che ha fatto visita in queste settimane in Sardegna.
Ad appena un anno dall’apertura ha già ricevuto due gamberi nella Guida del Gambero Rosso. L’Osteria Abbamele si trova nel cuore della via principale del paese di Mamoida, al suo interno circa trenta posti, la gestione è a conduzione familiare dallo chef Mauro Ladu e la moglie Sara Tavolacci.

La proposta per il cenone di San Silvestro non poteva che essere un inno al suo territorio. La cucina di Ladu è ricercatissima e cambia per ogni occasione, creativo e mai scontato riesce a trasformare e ricavare da ogni prodotto il massimo del gusto.

Il menu

Benvenuto e primo antipasto
• Maiale, carasau e salsa verde
• Carpaccio di trota di montagna, finocchi e Campari
abbinati con Oscarì Torbato Metodo Classico – cantina Sella&Mosca, Alghero
Antipasti principali
• Uovo 65, cicerchie, fondo di carne e pecorino
• Quaglia incavolata, il suo fondo e liquirizia
abbinati al Cannonau di Sardegna Rosato 2019 – Cantina Ladu, Mamoida
Primo piatto
• Risotto, spinaci, pecorino e ginepro
abbinato con Granatza di Mamoiada Vike Vike 2020 – Cantina Simone Sedilesu, Mamoiada
Secondi piatti 
• Agnello, carciofi e patate 
• Guancia di manzo al Cannonau, ceci e puntarelle 
abbinati al Terras de Mamoiada Muzanu 2019 – Cantina Fabiana Gungui, Mamoiada 
Dessert
• Semifreddo alla pompia, cioccolato, rhum e mandarino
abbinato al Nasco di Cagliari Bessiu 2020 – Cantina Audarya, Serdiana
Alla Mezzanotte… lenticchie, cotechino e Franciacorta Teatro alla Scala, Bellavista

Corso V. Emanuele III’, 59, Mamoiada, Sardegna, Italia
0784 182 1324