Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 29 Ottobre 2020

Aperti per Ferie. Tutti i locali per festeggiare il Ferragosto 2020 a Roma (e dintorni)

ferragosto 2020

Consigli per un Ferragosto 2020 in città? Noi vi consigliamo le soluzioni migliori tra aperitivi in terrazza, cene romantiche e fughe fuori porta.

Ci siamo. Manca poco al Ferragosto e, tra chi è già alle prese con bagni e tintarella al mare e chi, invece, sta ancora decidendo cosa mettere in valigia, c’è qualcuno che si prepara a trascorrere la giornata tra le bellezze senza tempo di Roma. Che fare dunque il 15 se non si può essere in spiaggia a festeggiare con le consuete cocomerate? Dove passare la giornata lontani dalle frenesie quotidiane e, possibilmente, anche dall’afa?

Noi vi consigliamo i migliori indirizzi per trascorrere il Ferragosto 2020 in città e dintorni tra roof garden con vista per l’aperitivo, terrazze e dehor per una cena romantica, ristoranti sulla spiaggia e bistrot immersi nel verde.

47 Circus

Uno straordinario luogo del gusto, all’ultimo piano del Boutique Hotel FortySeven, con terrazza sulla Roma Antica, tra la Bocca della Verità e il Foro Boario. Questo è 47 Circus Roof Garden. Qui a farla da padrona è la cucina di chef Antonio Gentile, semplice ma concettuale, realizzata con materie prime del territorio per un vero e proprio omaggio al Mediterraneo. Lo chef Gentile per il Ferragosto da trascorrere sulla terrazza del 47 Circus suggerisce un menu in 4 piatti: Gambero con il gazpacho, Raviolo di pollo e peperoni, Spigola al sale e Lemon curd.

Via Luigi Petroselli 47. Sito.

Aqualunae

Sarà aperto per tutto il mese di agosto il bistrot del quartiere Prati inaugurato poco più di un anno fa da Chef Emanuele Paoloni. Qui il Ferragosto sarà all’insegna dei sapori e dei profumi del mare con un menu studiato ad hoc per far sentire in vacanza anche chi è costretto a stare in città. Si parte dalla degustazione di olio e pane fatto in casa per poi proseguire con un carpaccio di salmone affumicato al melo, una bufala croccante con crema di parmigiano e peperoni, il tonnarello con battuto di mare e la ricciola paglia e fieno, lime, yogurt e asparagi scottati. Ma non è Ferragosto senza anguria e quindi, via libera al dessert: frolla con crema all’anguria, gelato al lime, crumble di noci Macadamia.

Piazza dei Quiriti 19. 58 euro a persona. Sito.

Adelaide al Vilòn

Per chi è alla ricerca di una proposta esclusiva per il Ferragosto, Adelaide al VIlòn offre la possibilità di cenare nelle incantevoli terrazze con vista sul giardino segreto sotto il cielo di una Roma inedita. Si tratta di spazi intimi e suggestivi (disponibili solo su prenotazione), ricchi di charme, dove assaporare tutto il gusto di un menu esclusivo, ideato ad hoc per l’occasione. In alternativa si può invece optare per le sale interne, eleganti ma discrete per gustare le proposte dello chef, anche alla carta.

Via dell’Arancio 69. Cena degustazione in terrazza: 250 euro a coppia. Menu degustazione: 80 euro, vini esclusi. Sito

Alfredo alla Scrofa

Mangiare all'aperto a Roma

Dopo il recente cambio di chef, il restyling e l’apertura dell’incantevole dehor estivo, Alfredo alla Scrofa, culla delle mitiche fettuccine Alfredo note anche oltre oceano, si prepara ad accogliere i suoi affezionati clienti per tutto il mese di agosto, compreso il giorno di Ferragosto. Sotto il cielo stellato di Roma si potranno mangiare le celebri fettuccine mantecate con burro e parmigiano ma anche i piatti della tradizione, rivisitati però in chiave contemporanea da Mirko Moglioni. Da provare la parmigiana di melanzane, gli spaghettoni in salsa di datterini e lardo e il lombo di maiale arrosto con fagioli e cotiche croccanti.

Via della Scrofa 104. Sito

Casina Valadier

Lo splendido ristorante Vista, situato sulla terrazza al primo piano di Casina Valadier, accoglierà i suoi ospiti per tutto il periodo estivo con un menu leggero e sfizioso ma dal tocco gourmand, realizzato dallo chef Massimo D’Innocenti. Circondati dalle bellezze di Roma, anche per la sera di Ferragosto, si potrà gustare il Crudo di ricciola con mela verde, sorbetto al sedano e mandorle affumicate, un antipasto fresco e ricco di sapori, gli Gnocchi ripieni di pollo alla romana con burro e colatura di alici di Cetara e il Coniglio “grigio di Carmagnola” con peperoni in agrodolce e salsa all’ischitana e, per finire, la Crostatina frangipane con pesche caramellate e granita di mandorle.

Piazza Bucarest. Sito.

Chinappi

Il ristorante di pesce famoso per i suoi crudi e per le sue materie prime fresche e di altissima qualità, provenienti dalla costa Tirrenica, delizierà i palati dei suoi affezionati clienti anche per tutto il mese di agosto con un menu esclusivo per la cena del Ferragosto. Si partirà con il tonnetto crudo con wakame, con scampi rucola e melone e con il votapiatti di calamaretti con parmigiana di melanzane. Si proseguirà poi con il fragolino con pak choi croccante e con il fusillo con cozze, lupini telline, cannolicchi e pomodorino ciliegino. Dulcis in fundo: cheesecake con amarena.

Via Valenziani 19. 70 euro a persona, bevande escluse. Sito.

Eggs

Se siete amanti delle uova, di tutte le forme, dimensioni e specie, questo è il posto che fa per voi, anche a Ferragosto! Da provare “il gioco dell’ova” una degustazione di mezzi gusci d’uovo ripieni di prelibatezze così come le carbonare per tutti i gusti: classica o con cipolla rossa caramellata, con il tartufo o con la ‘nduja. Un consiglio: lasciate un piccolo spazio per il dessert, soprattutto per il tiramisù.

Via Natale del Grande 52. Pagina Facebook.

Epos – Poggio Le Volpi

Immersa nelle verdi colline dei Castelli Romani, circondata da ettari di vigneti ma proprio a due passi da Roma, sorge l’Enoteca Poggio Le Volpi, una splendida struttura bianca che risalta tra i colori della campagna romana. Qui si può trascorrere il Ferragosto nella splendida terrazza, coccolati dai piatti straordinari di Oliver Glowig. Da non perdere le fettuccine ai tre pomodori, il ristotto cozze e pecorino, la carne alla brace e l’eclair al tiramisù.

Via Fontana Candida 3C, Monte Porzio Catone. Sito.

Giulia Restaurant

Una splendida terrazza con vista, circondata da piante verdi e illuminata dalle brillanti stelle del cielo capitolino. Questa l’atmosfera che accompagnerà gli ospiti di Giulia Restaurant per tutta l’estate, anche ad agosto. Novità della stagione, oltre ai nuovi spazi en plein air, la gustosa linea di gnocchi, alla romana e ripieni, perfetti per un aperitivo in compagnia accompagnati da cocktail d’autore e vini d’eccellenza. Imperdibile anche il nuovo menu estivo, studiato dallo Chef Pierluigi Gallo, che comprende i piatti “must” del ristorante, come il Senza Spaghetto alle vongole e il Baccalà con spuma di ventricina, e rivisitazioni moderne e innovative dei piatti della tradizione.

Lungotevere dei Tebaldi 4. Sito.

Gunther Gelato Italiano

Per rinfrescarsi nelle calde giornate agostane a Roma, Gunther Gelato italiano, con i suoi tre punti vendita sparsi in città, è il luogo ideale. Qui, anche a Ferragosto, si potranno gustare i gelati del maestro altoatesino, realizzati solo con materie prime d’eccellenza e di stagione. Da provare i gusti al kiwi, alla fragola e all’ananas, freschi e dissetanti, ma anche le creme come il cioccolato e il pistacchio o l’innovativo sorbetto al vino.

Pagina Facebook

Hotel Hassler

Stile, eleganza e classe senza tempo. L’Hotel Hasseler è da sempre sinonimo di eccellenza, per quanto riguarda l’accoglienza e la proposta gastronomica. Per un Ferragosto stellato, Andrea Antonini, chef di Imàgo, propone un percorso degustazione che potrebbe iniziare con uno snack di benvenuto a base di Blody Mary, gricia liquida e bouquet di erbe; Pane di patate e rosmarino cotto al momento; Carne cruda, lattuga, aringa e caviale; Coccio, panzanella e limone; Pollo e peperoni in raviolo; Riso, scampi e porcini; Astice alla catalana; Millefoglie, vaniglia, fragoline e aceto balsamico tradizionale per chiudere l’esperienza con il Petit four.

In alternativa, sulla splendida scalinata di Piazza di Spagna, si potrà festeggiare il Ferragosto comodamente seduti nella splendida terrazza de Il Palazzetto, cullati dalla vista mozzafiato sulla Città Eterna.

Il Marchese

Per un Ferragosto all’insegna della cucina romana verace, autentica e genuina, in un luogo cosmopolita, elegante ma informale che ricorda i boulevard parigini, Il Marchese è l’indirizzo giusto. Qui è possibile fermarsi per un aperitivo all’aria aperta nello splendido dehor di via di Ripetta, tra cocktail d’autore e pinsa romana, per poi proseguire con una cena a base di piatti semplici e gustosi come il Pomodoro verde fritto servito con mozzarella di bufala o una cacio e pepe, ma con lime e battuto di salmone e, per finire, il baccalà alla romana d’estate.

Via di Ripetta 162. Sito.

La Scialuppa da Salvatore

la scialuppa da salvatore

Mare, sole, salsedine e buona cucina, a due passi dalla città. La Scialuppa da Salvatore offre un rifugio sicuro a tutti gli amanti della buona tavola, a base di pesce locale, prodotti dell’orto e conserve home made. A far da cornice ai piatti straordinari creati da chef Fabio di Vilio, un’atmosfera unica, tra luci soffuse, tramonto sul mare e tavoli allestiti sulla spieggia. Assolutamente da provare la triglia in tempura con zucchine alla scapece, gli spaghetti con le telline e il barracuda alla cacciatora con giardiniera fatta in casa (qui trovate la ricetta).

Via Silvi Marina, Fregene. Pagina Facebook.

Mirabelle

Ambienti rinnovati, un menu fresco e di stagione e una nuova sfiziosa proposta per l’aperitivo. Queste le novità della stagione di Mirabelle, il ristorante al settimo piano dell’Hotel Splendide Royal che accoglierà gli ospiti per tutta l’estate nella sua incantevole terrazza con vista su Roma. Le sere d’estate si apriranno con la formula aperitivo, tra piccoli assaggi dalla cucina, signature cocktail e un’ampia proposta di vini al calice, per poi proseguire con un menu ispirato al Mediterraneo.

Per il Ferragostolo chef Marzetti propone un menu da 6 portate a 120 euro: Aspic di melone e prosciutto di Parma, Gazpacho con tabasco e cetriolo marinato al Campari, Polpo alla brace con peperoni dolci arrostiti, Risotto alla parmigiana e Chianina con purea di fagioli zonfili e porcini. Dulcis in fundo: Cannolo con fragole marinate al pepe rosa e Albicocche caramellate con crumble al cioccolato e gelato di pistacchi.

Via di Porta Pinciana 14. Sito.

Rimessa Roscioli

La Rimessa – progetto collaterale alla Salumeria Roscioli – è un crocevia di attività, servizi, offerte, proposte, eventi, approfondimenti sul macrocosmo del cibo e del vino artigianale. È un bistrot, una sala degustazioni, un laboratorio di ricerca, esperienza e pratica eno-gastronomica.  La Rimessa sarà aperta tutto agosto per accompagnare i romani in un’estate all’insegna della buona tavola e del buon bere.

Via del Conservatorio 58. Pagina Facebook.

Seu Pizza Illuminati

Pizza di Ferragosto? Da Seu si può, nelle varianti dolci e salate. La pizza di Pier Daniele è un’unione tra romana e napoletana, con bordo pronunciato e base croccante, grazie alla cottura nel forno a legna con temperature intorno ai 400°. I topping sono fantasiosi e innovativi, quanto mai vicini a veri e propri piatti gourmet. Assolutamente da provare la pizza Pollo e Peperoni, perfetta per il Ferragosto capitolino!

E per finire, la pizza dolce Fior di Fragola. Provare per credere.

Via Angelo Bargoni 10. Pagina Facebook.

Verve

L’estate da Verve si sta vivendo in terrazza con l’esclusivo menu “Dalla padella alla brace”. Verve Restaurant si trova su una delle terrazze più belle e accoglienti della città, tra i tetti delle case e le cupole delle chiese, il locale di via Giulia esprime una cucina di “carattere”, a colpi di romanità e bragia. Sono il fuoco, il fumo e il calore gli elementi che ispirano i piatti dello chef Adriano Magnoli e della pastry chef Antonella Mascolo, mentre la brace, strumento con cui si realizzano, come una scintilla sempre ardente, è simbolo della nuova convivialità capitolina, all’insegna del gusto, firmata VERVE. Per questo Ferragosto uno special menu da 4 portate con aperitivo offerto dallo chef, Pane alla brace e bianchetti ajo e ojo, Pomodoro con il riso alla brace, Pollo e peperoni, pre-dessert offerto, Cookie gelato, caramello, anacardi e cioccolato, piccola pasticceria.

Via Giulia 131. Menu Ferragosto: 50 euro a persona. Sito.