Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Venerdì 15 Febbraio 2019

San Valentino a Torino. La proposta di Matteo Baronetto

Matteo Baronetto presenta il menù pensato per la notte più romantica dell’anno, una sinfonia di sapori che gioca su sapori e consistenze creando un percorso gastronomico raffinato e intrigante.

Da gustare nella magica atmosfera del ristorante Del Cambio, tempio del gusto e del bien-vivre, accompagnati dalle note del pianoforte.

Ecco il menù romantico della serata:

– Cuvée Del Cambio 2012
– Insalata di barba dei frati, vongole e limone
– Brodo di carciofi e calamari
– Salmone e fegato grasso
– Scampi alla menta
– Ravioli di patate, baccalà’e formaggio Cevrin
– Coniglio alla ligure
– Babà alla barbabietola e frutti rossi
Il menù viene proposto a 130 euro a persona vini esclusi.

C’è anche il dopo cena

Conclusa la cena, gli ospiti potranno proseguire la serata presso il Bar Cavour, sorseggiando uno dei cocktail pensati per la serata dal barman Marco Ciminnisi, da gustare nella più elegante lounge di Torino, tra velluti e opere arte.

Regali dolci: i Gianduiotti

E per chi fosse in cerca di un regalo dolcissimo, come dimenticare i Gianduitotti di Farmacia Del Cambio, vestiti di rosso per l’occasione! Di soli 5 grammi, sono ottenuti per estrusione, un metodo che permette di avere un impasto più morbido e con più nocciola, e che rende ogni cioccolatino unico. Il cacao utilizzato proviene dall’Ecuador e dà ai gianduiotti un gusto deciso e semplicemente irresistibile.

Senza dimenticare due monoporzioni create per la festa degli innamorati dai patissier di Farmacia Del Cambio, da gustare a casa o tra le boiserie d’epoca della boutique del “Cambio”: “Cuore”, una sinfonia di mele cotte e vaniglia, e “Cupido”, a base di biancomangiare alla vaniglia, passion fruit e un cremino al cioccolato e nocciole. Come resistere?

260 anni di storia

La storia di “Del Cambio” di Torino si sviluppa da più di due secoli e nel 2017 l’iconico ristorante ha celebrato non solo i suoi primi 260 anni ma anche il suo terzo compleanno. Una vera e propria “maison” in grado di far vivere al cliente esperienze diverse in diversi momenti della giornata. Quello che all’apparenza sembra un portone su piazza Carignano, in realtà, svela un magico mondo che si articola su più piani e su più offerte: il ristorante gastronomico, il protagonista guidato da Matteo Baronetto che ha fatto dell’equilibrio tra innovazione e tradizione la sua cifra stilistica; il Tavolo dello Chef, quasi un luogo privato a cui accedere e l’ormai ormai celebre Farmacia Del Cambio, caffè-bistrot dove gustare, oltre le meravigliose creazioni dello chef patissier Fabrizio Galla, un light lunch o un aperitivo, scegliendo tra cocktail signature.

Al primo piano si trova il Bar Cavour, cocktail bar con cucina dalle atmosfere che rimandano oltreoceano, luogo intrigante per sorseggiare cocktail internazionali ma anche gustare piatti in stile bistrot fino a tarda notte. A fianco la “Stanza Verde”, un fumoir dove l’ospite può rilassarsi e dimenticare la quotidianità, una piccola wunderkammer nella quale arrendersi alla soverchiante forza del bello, degustando le migliori selezioni di distillati. Ultimo arrivato in ordine di tempo è il “Tavolo della Cantina”, uno spazio collocato nelle fondamenta fisiche e spirituali del ristorante, dove lo chef Matteo Baronetto e il Sommellier Davide Buongiorno propongono serate conviviali e di degustazione, con menù sapientemente abbinati all’amplissima varietà di etichette presenti nella cantina, grazie alle quali “Del Cambio” ha recentemente ottenuto i due bicchieri ai Wine Spectator Awards.

Il Ristorante, la Farmacia, il Bar e la Cantina rappresentano altrettanti momenti di un’esperienza totalizzante, quattro tappe di un percorso che ha base a Torino ma che – come spesso accade a tutto ciò che è “Made in Turin”– ha una allure internazionale.  Il filo conduttore di queste realtà? Il continuo dialogo tra passato e futuro, tra storia e innovazione. Un dialogo caratterizzato dalla consapevolezza dell’eccellenza, della passione e della condivisione.

Info utili

Ristorante del Cambio

Piazza Carignano, 2 10123 Torino
tel +39 011 546690
welcome@delcambio.it