Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Lunedì 19 Febbraio 2018

Apertura da tutto esaurito del Trapizzino di Stefano Callegari a Milano

Sorride, Stefano Callegari, e fa bene. Il suo Trapizzino a Milano è da tutto esaurito.

Si è creata molta attesa venerdì scorso a Milano per l’apertura di Trapizzino, l’Angolo della Pizza, che dopo Roma e New York sbarca anche a Milano, in via Marghera 12. Già dalle 18.00 del primo giorno si sono create lunghe code di golosi e curiosi in attesa di questa bontà.

Ma cos’è il Trapizzino? Immaginate una tasca della forma di un tramezzino ma a base di impasto per la pizza. Lievito madre e lunghe lievitazioni lo rendono una “tasca” estremamente croccante fuori e soffice dentro, che viene farcita con i piatti più importanti della cucina romana. Un modo pratico, intelligente e, diciamolo pure, low cost, per gustare il meglio della tradizione romana in formato street food.

Tra i più buoni, assolutamente consigliati, ci sono il Trapizzino con le polpette al sugo, quello con la stracciatella di burrata e le zucchine alla scapece, quello con la lingua in salsa verde. Tra gli “sfizi” anche i supplì “al telefono”, piccoli e saporiti arancini a base di riso San Massimo, sugo di pomodoro e una doppia panatura croccante. Da spezzare rigorosamente con le mani, in modo che la  mozzarella filante all’interno crei il classico “filo”. A San Valentino? Condividete un supplì al telefono!

Sorride, soddisfatto, l’ideatore del Trapizzino Stefano Callegari, e fa bene. “Non ci sarebbe stata questa coda, nemmeno se avessi inventato la ruota!” dice scherzando. Ma infatti per un goloso il Trapizzino è anche meglio!

Trapizzino

Via Marghera 12

Milano

info@trapizzino.it

06 3322 1964