Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 22 Maggio 2019

Mezzi paccheri con ricotta di bufala, astice e con ristretto della sua salsa

mezzi paccheri

Non fate caso alla giovane età. Mirko di Mattia, chef del ristorante Livello1 di Roma, riesce sempre a stupire con i suoi piatti semplici e gustosi. E per la notte di Capodanno proporrà un menu davvero speciale (lo trovate nel nostro articolo dedicato ai migliori cenoni nella Capitale). Questa è la ricetta per ricreare a casa uno dei suoi primi piatti.

Mezzi paccheri con ricotta di bufala, astice e con ristretto della sua salsa

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

24 mezzi paccheri

200 gr di ricotta di bufala

200 gr di astice

1 bicchiere di vino bianco

30 ml di olio evo

1 cucchiaio di passata di pomodoro

Sale qb

Foglie di basilico qb

 

PER IL RISTRETTO DI ASTICE

In una padella rosolare la testa dell’astice con l’olio evo. Sfumare con un bicchiere di vino bianco, aggiungere la passata di pomodoro, frullare e passare al setaccio.

 

PROCEDIMENTO

Sbollentare la pasta per otto minuti, scolare e lasciare raffreddare. A parte cuocere l’astice in acqua bollente per quattro minuti, lasciare raffreddare e privare del carapace. In un recipiente mescolare la ricotta con l’astice, sistemare di sale e farcire la pasta aiutandosi con un sac à poche. Prima di servire la pasta rigenerare nel forno a vapore per quattro minuti, impiattare, finire con il ristretto di astice e decorare con le foglie di basilico.