Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 20 Aprile 2019

Novità a Roma: Francesco Apreda è il nuovo chef di Idylio

the pantheon roma

Poco più di un mese fa, l’annuncio shock. Ora la notizia è ufficiale: dopo 16 anni nella cucina di Imàgo, Francesco Apreda sbarca al The Pantheon Iconic Rome Hotel, l’albero di lusso a due passi da Piazza Navona appartenente al gruppo Marriot, Autograph Collection. A darne l’annuncio ufficiale è la proprietà, il Gruppo Tridente Collection, di cui sono soci i fratelli Emidio e Fabrizio Pacini e Andrea Girolami.

“Nelle ultime settimane si sono rincorse le voci – spiega Emidio Pacini – e quindi ci sembra giunto il momento di intervenire in modo ufficiale. È con grande soddisfazione che accogliamo Francesco Apreda nella nostra famiglia, affidandogli la guida di Idylio ma anche il ruolo di Chef Ambassador delle diverse strutture proprietà di Tridente Collection e realizzate da Pacini Group. Quella con Francesco è un’intesa perfetta che, ne siamo fermamente convinti, porterà a ottenere dei grandissimi risultati”.

Idylio, il ristorante dell’hotel, aprirà le sue porte tra pochi giorni, nella seconda metà di aprile e sarà l’inizio di una nuova avventura per lo chef di origini napoletane, globetrotter della cucina, e romano di adozione.

idylio the pantheon

“Da tempo sognavo di poter vivere un’esperienza come questa – dichiara Apreda – e di poter intraprendere un percorso variegato e stimolante. Idylio sarà la mia nuova casa per moltissimi anni ma, al tempo stesso, costituisce il primo passo del percorso che intendo intraprendere con il Gruppo Tridente Collection. E sarà bello farlo accanto a persone con le quali condivido passioni e principi. E avendo nella mia squadra professionisti che mi seguono da tempo ma anche nuovi amici come lo Chef Luca Ludovici, già in forza nell’organico e anche per questo prezioso punto di riferimento”.

Ad Apreda spetterà dunque il compito di dare una linea comune, di altissima qualità, alle varie strutture del Gruppo Tridente Collection. Una regia che porterà su queste ultime, a partire da Idylio, punta di diamante della proprietà, quel mix tra sapori mediterranei e orientali tanto apprezzate sia dalla critica di settore che dal pubblico e che gli hanno permesso, negli anni, di vincere numerosi premi come la prestigiosa stella Michelin nel 2004 e la vittoria ai Restaurant Awards Lazio 2018.

In carta, che sarà composta da tre menu degustazione, non mancheranno i suoi piatti più famosi, le spezie e le influenze orientali ma ampio spazio sarà dedicato alle ricette romane e, più in generale, italiane. Due saranno le proposte gastronomiche: gourmet al piano terra, con un vero e proprio ristorante di 25 coperti, una più vivace sulla terrazza dell’hotel che aprirà le sue porte tra qualche settimana.

Per saperne di più, non ci resta che aspettare!