Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici
Start up

Roma: con Mercatoo “rinasce” la spesa di prossimità

Dai mercati rionali alla porta di Casa. A Roma nasce Mercatoo, un progetto finalizzato per rendere più “smart” il concetto di spesa di prossimità.

È stato presentato a Roma un nuovo progetto nato per digitalizzare i Mercati Rionali e portare la qualità, la bontà e la freschezza dei prodotti del Mercato a casa dei romani. Si chiama Mercatoo, a idearlo sono stati Carlo De PaolisDario Laurenzi e Andrea Bertini per dare nuova linfa vitale al concetto di spesa di prossimità.

I protagonisti di Mercatoo saranno infatti i Mercati Rionali, a lungo punto nevralgico della spesa di qualità oggi poco frequentati per colpa, forse, dei ritmi troppo frenetici della vita quotidiana. Attraverso il sito, sarà infatti possibile trovare il proprio Mercato Rionale di riferimento con tutti i banchi disponibili, selezionare i prodotti da acquistare ordinandoli e ricevendoli direttamente a casa in un’unica soluzione a partire dalla mattina successiva.

I prodotti

Non solo frutta e verdura però. Su Mercatoo sono presenti anche le diverse botteghe di quartiere e di qualità per acquistare ogni genere alimentare. A selezionarle i prodotti tra le piccole aziende presenti sul territorio è lo staff di Mercatoo per proporre solamente le materie prime migliori ai propri utenti.

Ad oggi, sul sito sono presenti alcuni tra i più storici mercati di Roma: il Mercato di Piazza San Cosimato nello splendido Quartiere Trastevere, il Mercato di Piazza dell’Unità e il Mercato Vittoria nel Quartiere Prati. Ma la startup è in costante evoluzione e presto saranno disponibili molti altri indirizzi.

Carne, salumi e formaggi, frutta, verdura, pesce e pane. Questi sono solo alcuni dei prodotti che si possono acquistare tramite Mercatoo con consegna a domicilio nei quartieri di Prati, Trionfale e Balduina, Centro Storico, Trastevere, Testaccio, Monteverde e Garbatella.

L’obiettivo del progetto è dunque far riscoprire la genuinità della spesa ai banchi del mercato e della fiducia che si instaurava umanamente tra produttori e acquirenti. Un’abitudine che le giovani generazioni non conoscono ma che tramite Mercatoo possono scoprire in una forma nuova, più digital ma altrettanto verace.

Ma non è tutto. Sulla pagina Facebook di Mercatoo sono disponibili ogni giorno tante informazioni sulle proprietà organolettiche dei prodotti in vendita con consigli per la cottura, la conservazione e le ricette da replicare a casa. Per ulteriori informazioni consultare il sito.

Articoli correlati

Uber Eats: noleggio auto con conducente (e pizza e sushi)

Francesco Gabriele

Roma. Rimessa Roscioli lancia una piattaforma gratuita per gli amanti del vino

Redazione

Misto: a Roma nasce il primo delivery experience

Belinda Bortolan