Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 25 Luglio 2021

Lux Restaurant & Lounge: la cucina marinara di Micaela Di Cola conquista Ostia

Lux Restaurant

Elegante, raffinato e tutto al femminile. Lux Restaurant & Lounge è il nuovo nato con affaccio sul porto turistico di Roma. Una location unica, impreziosita dalla cucina attenta e sincera di Micaela Di Cola, in arte Mikychef.

La location è di quelle che lasciano senza fiato. La cucina, idem. Per questi motivi Lux Restaurant & Lounge, da pochi mesi aperto sul porto turistico di Ostia, ha già conquistato il cuore dei romani (e non solo).

Se non ci siete ancora stati immaginatevi il salone interno di un’elegantissima nave da crociera. Focalizzate gli arredi, minimal ma raffinati. Il grande bancone bar, in rame e vetro. Le pareti bianche, le vetrate sul mare e le comode sedute in pelle. Pensate ai giochi di luci e ombre e all’inconfondibile e inebriante profumo di salsedine. Ora uscite fuori, sul pontile, e iniziate a camminare cullati dal rumore delle onde e dei gabbiani tra tavoli apparecchiati con candide tovaglie bianche.

Ecco. Questa è l’immagine che si scatenerà nella vostra mente una volta varcato l’ingresso di Lux Restaurant & Lounge. Ad accogliervi un  team in stileCharlie’s Angels” costituito da Silvia Leone, general manager del locale, Anna De Fazio, responsabile eventi e Micaela Di Cola alias Mikychef. A loro il compito di coccolare gli ospiti, in sala e in cucina, facendoli sentire protagonisti di uno spettacolo esclusivo che ha tutto il profumo di una vacanza nelle isole più belle del Mediterraneo.

La cucina

Sì perché a farla da padrone, anche in cucina, è il mare, tra ricette della memoria e proposte sorprendenti rigorosamente realizzate con materie prime selezionate, freschissime e di alta qualità. Capitano dei fornelli è Micaela Di Cola, uno dei volti del talent show culinario “Top Chef Italia”, e Chef Tutor di “Detto Fatto” su Rai2 (qui trovate la nostra intervista).

Dopo numerose esperienze come “home economist” di diversi set cinematografici e pubblicitari, la giovane Executive Chef romana, ha preso in mano il timone della cucina con l’energia, la determinazione e l’allegria che la contraddistinguono con l’obiettivo di offrire agli ospiti una cucina di pesce autentica, finalizzata alla riscoperta del nostro mare e del nostro territorio. La sua brigata è un team efficientissimo in cui tutti sanno fare tutto: “I miei collaboratori devono avere conoscenza dei vai passaggi di ogni piatto. – spiega la chef – Non c’è margine di errore nell’eseguire una ricetta se si seguono le procedure corrette e si concentra la passione che porta a scegliere questo mestiere, così duro. Credo nel mio team, in ognuno di loro, hanno tutta la mia fiducia!”. Un affiatamento che si percepisce anche in sala grazie ai preparatissimi camerieri che, con destrezza e abilità, raccontano i piatti come fossero dipinti di grandi artisti.

Il menu

I piatti in menu sono caratterizzati da una spiccata riconoscibilità dei sapori data dalle attente cotture di ogni ingrediente. Boccone dopo boccone, la sorpresa è dietro l’angolo. Ma procediamo con ordine.

Tra gli antipasti, imperdibili i crudi come il Tris di Mare: capaccio di gambero viola, ricciola e tracina, conditi con erbe aromatiche di stagione. Fresco e profumato anche il Rosso di Mazara, un gambero con zuppetta di datterino e zenzero, burrata fresca e zeste di lime candite.

Ottime anche le due tartare: di Salome marinato agli agrumi con avocado, finocchio e panna acida all’aneto (di grande effetto anche perché servito sotto la campana e avvolto in una nuvola di fumo), e di Tonno con menta e hummus di ceci e pane Guttiau croccante.

Passando ai primi, da applauso lo Spaghettone ai tre pomodori. Un piatto semplice ma perfettamente eseguito che alle spalle nasconde una lunga e attenta preparazione ma che in bocca sprigiona mille ricordi.

Gustoso e profumato anche il Pacchero Lux con tartare di pescato del giorno, il suo ristretto e pomodori confit con timo, così come il Risotto gamberi e lime con ricotta di bufala e pepe di Sichuan. Fresco e pungente al punto giusto.

Menzione a parte merita La Caprese che non ti aspetti: uno scrigno di pasta all’uovo, rugosa e avvolgente, ripieno di bufala con scampi, pomodori confit e acqua di pomodoro.

Lux Restaurant

Succulento il Polpo Lux, uno dei cavalli di battaglia del locale, rosticciato in padella di ferro e servito con crema di legumi piccante e una freschissima granita di sedano.

Capitolo dolci. Siamo in riva al mare, l’aria fresca accarezza la pelle dopo una giornata di caldo intenso. Cosa c’è meglio di una macedonia di frutta? Soprattutto se servita con sciroppo ai fiori di sambuco e sorbetto all’anguria. Il fine pasto ideale per rinfrescare la bocca prima di alzarsi, satolli e felici, da tavola.

Se siete golosi, però, non disperate. In menu ci sono anche la Pannacotta home made con vaniglia Bourbon, zenzero e lamponi, il Tiramisù espresso e la Tartelletta di frolla con crema al limone e meringa.

Bonus: il caffè. Non andate via prima di aver provato le varie miscele disponibili al bancone del bar!

La terrazza Extralux

Per il dopo cena (o per un aperitivo), immancabile un cocktail sulla splendida terrazza Extralux. Un raffinato ed esclusivo salotto en plein air con affaccio sul mare arredato con tavoli realizzati con materiali di recupero, morbide sedute bianche, candele, fiori e luci soffuse, ideale anche per matrimoni ed eventi privati.

Protagonisti, qui, i drink signature e gli sfiziosi aperitivi firmati dalla chef Micaela Di Cola. Da provare Hugo (un delicato spritz bianco con succo di sambuco) insieme alle pinse gourmet realizzate con topping ricercati come pomodoro confit al trombolotto e salmone marinato.

Info utili

Lux Restaurant & Lounge
Lungomare Duca degli Abruzzi 84, Ostia (RM) Porto Turistico di Roma
Orari: aperto dal mercoledì al sabato. Martedì dalle 12:30 alle 15:30, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 12:30 alle 15:300 e dalle 19:30 alle 23:45. Sabato aperto dalle 19:30 alle 23:45.
Sito